Ninja Gaiden Sigma e lo Starter Pack trainano le vendite di PS3, ma molti attendono il taglio europeo del prezzo

Ottime le vendite PS3 dopo l’introduzione dello Starter Pack e grosse cifre di venite anche per il gioco targato Tecmo Ninja Gaiden Sigma

Starter Pack e Ninja Gaiden Sigma

La calura estiva non sembra fiaccare le vendite della console di nuova generazione Sony: sin dal lancio erano stati abbastanza freddi gli entusiasmi intorno alla PS3 pertanto un pò di sole non poteva che fare bene, in realtà a dare una buona spinta alla commercializzazione della console è stata la scelta di tagliare i prezzi nel Nord America a Luglio e quella di introdurre lo Starter Pack in Europa dagli inizi di Agosto; che poi la decisione sia giunta in un periodo di caldo e di vacanze non ha fatto altro che amplificare il proprio effetto vista la grande quantità di tempo libero a disposizione nel periodo estivo.

Subito dopo la decisione del taglio di prezzo negli Stati Uniti sono giunte le polemiche relative all’entità dello stesso che secondo alcuni non era sufficiente, ma che comunque è riuscito ad invogliare i consumatori ad acquistare la PS3 visibilmente in affanno rispetto a Nintendo Wii e Xbox 360. In Europa invece la scelta di Sony è stata quella di non operare il taglio di 100 dollari come negli altri continenti, ma di commercializzare lo “Starter Pack”, bundle dotato di un controller Sixaxis Wireless in più e due giochi, allo stesso prezzo della sola PS3 (599 euro).

Gli editori di videogames e i rivenditori del settore cominciano ad essere dunque soddisfatti delle vendite registrate dalla console che fino a Luglio sembrava inesorabilmente destinata ad essere un colossale flop, ma d’altra parte chiedono con forza che il prezzo della console sia ridotto anche in Europa, perchè seppure le vendite della PS3 sono raddoppiate dal lancio europeo dello Starter Pack, il bundle rappresenta una spinta momentanea alla domanda che è destinata ad affievolirsi nell’immediato.

Il prezzo della Playstation 3 in vero, registra una differenza di circa 150 dollari se si confrontano i prezzi giapponesi, americani ed europei, fino ad arrivare alla inaccettabile situazione del Regno Unito che vede il prezzo di vendita attestarsi intorno alle 425 sterline (632 euro circa): è per questo che gli editori europei chiedono a Sony di rivedere ancora una volta la politica dei prezzi anche in vista del periodo natalizio, periodo in cui, operando le giuste scelte commerciali, una grande azienda potrebbe decretare il dominio di una console di qualità quale è Playstation 3.


A dare una mano al colosso nipponico però non ci sono solo le vendite della console ma anche quelle del settore videogames, primo fra tutti Ninja Gaiden Sigma, remake (con numerose novità) del famosissimo Ninja Gaiden per Xbox, che ha superato le 500 mila copie vendute, raggiungendo un incredibile successo di vendite in pochissimo tempo (disponibile solo da Giugno in Giappone e da Luglio in Europa). Il successo di Ninja Gaiden oltre ad essere una grande soddisfazione del team Tecmo che ne ha curato lo sviluppo, rappresenta anche un ottimo biglietto da visita per la nuova generazione di videogames, visto che il titolo rappresenta il primo gioco in grado di sfruttare sufficientemente la potenza del processore Cell e interamente l’alta definzione offerta da PS3.

Se questo articolo vi è piaciuto e volete vederne altri, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube
Telegram
Facebook
Gruppo Facebook
Twitch
Twitter
Instagram



PRO


CONTRO

Carmine Iovino
Carmine Iovino
In rete: TUTTOLOGO // Appassionato di Videogames e NERD tourettico // Nella vita: Avvocato Penalista

Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles