Recensione in pillole: Drift 21

Versione testata PC – STEAM

Drift 21 è sviluppato dallo studio polacco ECC GAMES SA (edito da 505 GAMES), già noti per Car Mechanic Simulator. Questa volta, oltre che a modificare ed aggiustare le auto lo sviluppatore ha deciso di metterci in pista, gas a manetta, freno a mano caldo e via di traverso!

Importante: il gioco è uscito in EARLY ACCESS su Steam il 7 Maggio 2020 ed allo stato attuale si trova ancora in accesso anticipato, per cui le nostre considerazioni si basano su una versione del prodotto non ancora completa.

Che gioco è?

Drift 21 ambisce ad essere un simulatore di guida, specializzato nel drifting, ovvero la tecnica di far derapare l’auto, dosando acceleratore e freno a mano.

Sostanzialmente il gioco si divide in due parti: il garage e la pista.

La prima parte con cui ci troveremo da fare, e che secondo la nostra prova è anche nettamente la migliore, è il garage:

all’interno del gioco noi avremo la nostra bella officiale, attraverso la quale potremo assemblare, smontare, modificare qualsiasi parte della nostra auto. In questo aspetto il gioco è veramente molto dettagliato, ricostruendo con dovizia di particolari tutta la componentistica di un auto reale.

Sarà possibile, una volta accumulati crediti sufficienti, acquistare nuove auto e “customizzarle” a nostro piacimento, dall’upgare dei componenti, alla verniciature, alle decalcomanie. Gli amanti dei vecchi Need For Speed o della mitica officina in GTA5 “Los Santos Customs” saranno molto soddisfatti.

Una volta messa a punto la nostra auto, sarà il momento di scendere in pista. Al momento della nostra prova le possibilità sono state sostanzialmente 3, disponibili in 6 circuiti:

  • guida libera
  • giro singolo
  • time attack

La prima modalità ci permette di testare le auto liberamente senza alcun tipo di vincolo, così facendo arriveremo meglio preparati ed assettati per le altre due.

Giro singolo ci mette di fronte al superamento di alcune determinate prove legate alle tecniche di drifting, maggiore sarà il nostro risultato ottenuto e più saranno i crediti che guadagneremo al fine di modificare o acquistare auto nel garage.

Time attack non ha bisogno di grosse precisazioni, in quanto quello che dovremo fare è semplicemente completare il percorso nel minor tempo possibile, possibilmente al fine di fare crediti, tenendo l’auto il più possibile di traverso.

Drift 21

Perché acquistarlo?

Se siete degli “smanettoni” il gioco è veramente appagante. La componente simulativa è ben più presente sotto al ponte che in pista, come vedremo nel paragrafo successivo.

A dire il vero, almeno inizialmente, è richiesta un minimo di competenza di come si assemblano varie parti dell’auto, o sul corretto posizione di alcune di esse. Tutti sappiamo dove è alloggiato solitamente un motore, ma in pochi sanno dove alloggia una valvola Pop Off.

Una volta assemblata la nostra auto potremo metterla sui rulli di prova, al fine di testarne le prestazioni, valutando così se portarla in pista o se modificarla ancora.

Ad ogni modo il gioco sotto questo aspetto diverte, è profondo nonché variegato e se siete provetti meccanici, scommettiamo che passerete più tempo in garage che in pista.

Buono il comparto grafico, niente di “spaccamascella” ma con buona ottimizzazione e FPS rock solid.

Drift 21

Perché no?

Fatta premessa che siamo in accesso anticipato e che quindi probabilmente alcuni aspetti verranno migliorati e/o implementati, il gioco, una volta saliti in auto non ci ha convinto affatto.

La fisica dell’auto non si accosta alla realtà, paragonandola a titoli come Assetto Corsa Competizione, piuttosto che Automobilista 2.

Sembra di viaggiare su dei materassi ad acqua, l’aderenza è esasperatamente scarsa e nonostante la prova sia tramite pad che volante e pedaliera il feeling è stato sempre poco appagante.

Sperando che nella versione definitiva sarà un aspetto già corretto, ma allo stato attuale, all’interno dell’officina, puntare il cursore sopra un oggetto per prenderlo è veramente frustrante; la precisione è scarsissima e maledire il sistema di puntamento è pressoché assicurato.

Infine, anche parlando del comparto sono, purtroppo, non si rilevano aspetti degni di nota, il rombo dei motori, piuttosto che lo stridere delle ruote sull’asfalto non ci ha lasciato alcuna emozione particolare.

Drift 21

Commento finale

Drift 21 è un tentativo riuscito a metà di imporre nuovamente il drifting nel mondo dei giochi d’auto. La componente del Garage, che dovrebbe essere accessoria, risulta veramente profonda ed appagante, altrettanto non si può dire della simulazione in pista, a causa di fisica dell’auto e feeling poco realistici.

Se siete dei grandi “smanettoni” il gioco riuscirà a regalarvi molte ore di divertimento; se altrimenti cercate un nuovo punto di riferimento per i simulatori di drifting, rimarrete delusi.

Continuate a seguirci per aggiornamenti sulla versione finale.

5,5

Rimandato


Drift 21 è un tentativo riuscito a metà di imporre nuovamente il drifting nel mondo dei giochi d'auto. La componente del Garage, che dovrebbe essere accessoria, risulta veramente profonda ed appagante, altrettanto non si può dire della simulazione in pista, a causa di fisica dell'auto e feeling poco realistici. Se siete dei grandi "smanettoni" il gioco riuscirà a regalarvi molte ore di divertimento; se altrimenti cercate un nuovo punto di riferimento per i simulatori di drifting, rimarrete delusi.

PRO


CONTRO

Stefano Taccari
Gamer dal 1987, padre di due piccoli gamers, griller, Dungeon Master e batterista hardcore. "I VG sono uno strumento che ci permette di entrare in contatto con altri universi".

Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles