Smartwatch, incredibile successo nel 2015

Sono davvero così utili?

Secondo gli analisti, il mercato degli smartwatch quest’anno, ha conseguito un successo un pò inaspettato. Facendo un paragone con l’anno precedente, le vendite sono aumentate del 163% arrivando a quota 76,1 milioni, molto probabilmente, a Dicembre. Si prospettano miglioramenti nell’interfaccia utente, che abbinato alla comodità maggiore rispetto ad uno smartphone o un tablet, consentiranno ai possessori di avere un “computer indossabile avanzato”. Noi siamo ancora un pò scettici e dubitiamo ancora dell’utilità di tali dispositivi anche se promuoviamo il progresso tecnologico (che sarebbe meglio concentrarlo comunque in altri ambiti).
Contrariamente alle nostre preoccupazioni, il segmento smartwatch dovrebbe arrivare alla cifra di ben 173,4 milioni di vendite nel 2019. Apple per ora regna incontrastata con 13,9 milioni di Apple Watch venduti solo quest’anno, solo 4,1 milioni per Android, 2,1 milioni per Pebble e 1,6 per i Tizen di Samsung. 
I ricercatori affermano inoltre che nel 2019, Apple si aggirerà intorno alle 40,3 milioni di unità vendute, seguita subito da Google che vedrà un incremento percentuale maggiore, con 32,6 milioni di pezzi, mentre aumenti infimi sono previsti per la concorrenza.
Fondamentalmente queste sono solo statistiche basate su uno studio di mercato, che potrebbero subire diverse influenze. 
Voi cosa ne pensate, credete nelle potenzialità degli smartwatch? 

Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles