Secondo Peter Molyneux Kinect ha ancora qualche problema

peter-molyneuxMa regala comunque esperienze uniche

Durante la conferenza Microsoft dell’E3 2011, tra i videogames compatibili con Kinect presentati, era presente anche Fable: The Journey, un capitolo spin-off della saga action-RPG sviluppata da Lionhead Studios, dedicata alla periferica di movimento Kinect.

Durante una recente intervista rilasciata a Gaming Union proprio Peter Molyneux, creatore della serie, è tornato a parlare della periferica in questione, e rivelando che ha ancora qualche problema.

In particolare secondo Molyneux esplorare ambienti e dare ordini ai personaggi del gioco risulta abbastanza problematico senza uno stick o dei tasti da premere. Ma lo stesso Molyneux ha aggiunto che Kinect riesce a dare un senso di emozione e libertà davvero unico.

Riguardo poi allo sviluppo di Fable: The Journey, il boss di Lionhead ha spiegato come è stata presa la decisione di sviluppare un titolo dedicato alla periferica.

Tutto è iniziato circa sette mesi fa, quando Microsoft ha chiesto al team di sviluppo di realizzare un titolo che sfrutti al meglio Kinect, creando una esperienza di gioco che risulti più emozionante e coinvolgente di qualsiasi altro sistema di controllo ed esperienza di Fable già esistente.

{hwdvideoshare}id=2605|width=640|height=354{/hwdvideoshare}

In attesa di prossimi dettagli, ricordiamo che Fable: The Journey sarà disponibile nel corso del 2012 in esclusiva Xbox 360.



Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube | Telegram | Facebook | Gruppo FB | Twitch | Twitter | Instagram

Seguici sui nostri social media

Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles

Follow us on Social Media