Wii U avrà un sistema online flessibile

wii-u_thumbL’obiettivo non sarà dominare sulle altre piattaforme, ma collaborare con editori terze parti

Nel corso di una recente intervista rilasciata a Forbes il presidente di Nintendo America, Reggie Fils-Aime si è espresso in merito al comparto online presente nella nuova home console Wii U, cercando di spiegare in breve i piani della compagnia.

Secondo Fils-Aime, Nintendo ha analizzato fino ad ora quanto fatto dai concorrente ed è innegabile che la compagnia debba tentare di migliorare il proprio approccio alla connettività, iniziando ad esempio dall’eShop del 3DS.

Riguardo alla Wii U, invece, il piano è di creare un sistema flessibile che permetta anche agli editori indipendenti di lavorare con la nuova console.

L’obiettivo di Nintendo, infatti, non è quello di dominare sulle altre piattaforme già esistenti, piuttosto di collaborare attivamente con le più importanti e brillanti compagnie terze parti per realizzare un comparto online robusto ed importante.

Restiamo quindi in attesa di ulteriori dettagli.


Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube | Telegram | Facebook | Gruppo FB | Twitch | Twitter | Instagram

Seguici sui nostri social media

Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles

Follow us on Social Media