FIFA 12, il nostro provato al GamesCom 2011

fifa-12_coverita_thumbLa simulazione di calcio è tornata.

Dopo diverse chiacchere e mesi di lunga attesa, è arrivato il momento dove ho avuto modo di provare quella che sarà la versione dimostrativa di FIFA 12, in arrivo sui canali digitali Marketplace e Playstation Network il 13 Settembre prossimo.

Il lavoro di EA SPORTS è sempre quello di migliorare ogni anno il titolo in modo da limare i problemi e migliorare il prodotto finale. Questo nuovo capitolo sembra allontanarsi da FIFA 11, nel quale l’uso dello sprint, quasi a go-go, perde la sua efficacia poiché in FIFA12 il gioco è tutto più lento, ragionato, tramutando il suo utilizzo a ben poco, in quanto non migliora sensibilmente la velocità delle azioni di gioco.

La fluidità della palla e il movimento dei giocatori è sorprendente; si nota come i 360° ci siano veramente rispetto alla concorrenza (PES2012), ancora rimasti alle menzioni pubblicitarie ma che in realtà permangono i classici binari a 8 direzioni.

FIFA12_silva_jostling_WM

Il gioco veloce, che si poteva fare col precedente capitolo, è del tutto assente, limitando nella fatti specie quegli uno-due, tipici fraseggi in mezzo al campo, che venivano spesso premiati con goal oppure ottime azioni. In FIFA 12 questo è possibile ma serve maggiore impegno nel controllo dell’azione lasciando poche possibilità di essere davvero sempre utile. Infatti verrà premiata la riflessione e l’analisi delle azioni gioco condita da un pizzico di tattica.

FIFA12_bordeaux_defending_net_WM_150_84_87A colpo d’occhio sembra che il campo abbia subito una rivisitazione apparendo ampliato. Ciò denota anche una certa correlazione con tutte le inquadrature possibili della telecamera.

Tra le peculiari caratteristiche presenti nel titolo citiamo una IA del portieri rivista, così come quella degli arbitri, ora più attenti a gestire situazioni difficili come il vantaggio oppure a giudicare i falli, non mancando di esporre un cartellino rosso per quelli plateali o di reazione.

Il realismo nella fisica dei tiri con tanto di parabola e traiettorie reali nonché le collisione tra giocatori lascia stupefatti, merito delle ottime animazioni che arricchiscono il gameplay. La simulazione di calcio appare, grazie anche ad una serie di inquadrature ad hoc nelle fasi di intermezzo di gioco, perfetta poiché ricca in ogni aspetto, non tralasciando nulla al caso.

{hwdvideoshare}id=2822|width=640|height=354{/hwdvideoshare}

Il motore grafico resta indubbiamente uno dei migliori di questa genenazione sia console e Personal Computer. Il titolo infatti appare identico su entrambe le diverse piattaforme. Paragonandolo alla concorrenza invece, l’impatto visivo sembra una spanna sotto al titolo Konami.

Sono state inserite alcune nuove modalità di sfida, che non mancheranno di accrescere la longevità di un titolo immancabile nella collezione di ogni utente amante dei prodotti calcistici.

L’unica perplessità che il titolo mi ha portato è l’incostante IA delle squadre avversarie. E’ capitato di constatare come il Manchester City risulti colmo di giocatori fenomeni, mentre il Manchester United ad esempio risultava molto più debole pur mostrando a video gli stessi valori complessimi delle squadre durante la sessione di prova.

Certezze

IA Portieri rivista
– Gioco lento e riflessivo
– La simulazione di calcio è tornata
– Cross e tiri, con parabole e traiettore reali
– CPU arbitrale migliorata
– Sistema di vantaggio rivisto
– Modalità nuove
– Licenze di tutte le squadre
– Nuovo engine grafico

Perplessità

– Effettivo equilibrio delle squadre
-A qualcuno potrebbe non piacere la velocità rallentata del titolo


Ricordiamo che il titolo è atteso in uscita il 29 Settembre 2011 sulle maggiori piaffatorme tra cui PC, Playstation 3 e Xbox 360.

{hwdvideoshare}id=2799|width=640|height=354{/hwdvideoshare}

{vsig}games/multi/FIFA12/20110817{/vsig}

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube | Telegram | Facebook | Gruppo FB | Twitch | Twitter | Instagram

Seguici sui nostri social media

Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles

Follow us on Social Media