Atlas Fallen, ecco il trailer panoramico del gameplay

Deck 13 ha pubblicato un nuovo trailer di Atlas Fallen che cerca di fornire alcuni importanti dettagli sul gameplay.

Il gameplay di Atlas Fallen ruoterà attorno a due pilastri: combattimenti e traversal.

Il sistema di combattimento garantirà una profonda personalizzazione che si spera gioverà alla varietà ludica, mentre il sistema di traversal promette di rendere dinamiche e veloci tutte le sezioni di spostamento all’interno della mappa di gioco.

L’intera storia sarà giocabile in compagnia di un amico, con tanto di sistema drop-in/drop-out che permetterà un’esperienza multigiocatore snella e mai vincolante.


Ecco una panoramica parziale dalla pagina Steam del prodotto:

Risorgi dalla polvere e libera l’umanità dall’oppressione degli dei corrotti.

Scivola sulle sabbie di una terra senza tempo, piena di pericoli remoti, misteri e frammenti del passato. Dai la caccia a mostri leggendari usando potenti armi mutaforma e devastanti abilità potenziate dalle sabbie in combattimenti spettacolari e avvincenti.

Cerca e raccogli l’essenza dei tuoi nemici per sviluppare il tuo stile di gioco personale, forgiando una nuova era per l’umanità in una campagna in solitaria o interamente in cooperativa.

Risorgi dalla polvere. Scatena la tempesta.

  • Padroneggia il potere delle sabbie per esplorare un mondo di fantasia unico e ricco di segreti, luoghi e pericoli.
  • Vai a caccia di creature leggendarie in solitaria o con un amico affrontando combattimenti eroici e spettacolari.
  • Scatena il tuo potere per creare letali armi mutaforma.
  • Diventa il campione supremo con abilità e capacità personali.

Atlas Fallen sarà disponibile a partire dal prossimo 10 agosto 2023 su PlayStation 5, Xbox Series e PC.

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube | Telegram | Facebook | Gruppo FB | Twitch | Twitter | Instagram

Seguici sui nostri social media

Vincenzo D'Alcantara
Vincenzo D'Alcantara
Il mio amore per i videogiochi nasce grazie a mamma Sony e al folle marsupiale creato da Naughty Dog verso la fine degli anni 90. A distanza di più di venti anni i platform continuano ad essere la mia passione che tuttavia si è estesa, naturalmente e masochisticamente, a tutti i giochi impegnativi e "tosti", di qualsiasi genere essi siano.

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti

Follow us on Social Media