Caleidoscopio: ecco l’ordine migliore per guardare gli episodi della serie Netflix

Da pochi giorni disponibile su Netflix, Caleidoscopio è una miniserie antologica con un concept molto interessante: la narrazione segue uno sviluppo non lineare e gli utenti possono decidere di seguire l’ordine di visione degli episodi.

Caleidoscopio o Kaleidoscope (precedentemente intitolata Jigsaw) si svolge nell’arco di 25 anni e segue una banda di ladri provetti nel loro tentativo di aprire un caveau apparentemente inviolabile per ottenere il più grande bottino della storia. Sotto l’occhio vigile della più potente squadra di sicurezza aziendale del mondo e delle forze dell’ordine, ogni episodio rivela una tessera di un elaborato puzzle di corruzione, avidità, vendetta, complotti, alleanze e tradimenti. In che modo la banda di ladri ha architettato il piano? Chi la farà franca? Di chi ci si può fidare?

Liberamente ispirata alla storia vera dei settanta miliardi di dollari in obbligazioni scomparsi nel centro di Manhattan durante l’uragano Sandy, Caleidoscopio è composta da otto episodi che vanno da 24 anni prima a 6 mesi dopo il colpo. Gli spettatori sono liberi di vedere gli episodi in qualsiasi ordine, ma questo influenzerà il loro punto di vista sulla storia, sui personaggi e sulle questioni in sospeso al centro della rapina.

Creata da Eric Garcia ed interpretata, tra gli altri, da Giancarlo Esposito, la serie è prodotta da Ridley Scott e promette di essere avvincente ed appagante a prescindere dalla successione scelta. Unica regola: rispettare il punto di partenza ed il punto di arrivo.

Dopo un video introduttivo intitolato Nero in cui si spiega il meccanismo, Caleidoscopio si compone di otto episodi, ognuno associato a un colore. Solo l’ottavo e ultimo episodio, Bianco, andrebbe guardato obbligatoriamente alla fine. Gli altri sette, ognuno ambientato in un diverso frangente temporale che va dalla preparazione del furto alle sue conseguenze, restano alla completa discrezionalità dello spettatore.

Ma esiste un ordine “migliore” per godersi al meglio Caleidoscopio tra le 5.040 possibili combinazioni lecite (che possono addirittura salire a 40.320 se si infrange l’unica regola)? La risposta a questa domanda è: probabilmente no. Il concept stesso della serie è infatti vincolato ad una assoluta libertà di fruizione, per cui è assai difficile decretare un ordine che sia universalmente migliore degli altri. Tuttavia, possiamo suggerirvi quelli che, nell’opinione generale, sono gli ordini più interessanti.

Attenzione: alcuni “rompono” la regola posta dagli sceneggiatori, quindi valutate tutto a vostro rischio e pericolo il posizionamento di tale episodio. Scopriamoli insieme.

Ordine cronologico

Si tratta della scelta probabilmente più ordinaria ed immediata, nonché più lineare da seguire.

La successione di episodi sarà dunque Viola, Verde, Giallo, Arancione, Blu, (Bianco), Rosso e Rosa.

Ordine cronologico inverso

Se esiste l’ordine cronologico, esiste altresì il suo completo opposto.

In questo caso, l’ordine diventa Rosa, Rosso, (Bianco), Blu, Arancione, Giallo, Verde e Viola.

Ordine in stile Pulp Fiction

Uno degli ordini più affascinanti, che fa eco del montaggio effettuato da Tarantino nell’eterno Pulp Fiction: continui balzi temporali tra passato e futuro.

La successioni di episodi sarà allora Blu, Verde, Giallo, Arancione, Viola, Rosa, (Bianco) e Rosso.

Ordine in stile Le Iene

Ulteriore omaggio a Tarantino con una sequenza che richiama un’altra sua pellicola, Le Iene.

In questa ipotesi, l’ordine sarebbe Rosso, Giallo, Viola, Arancione, Verde, Rosa, Blu e Bianco.

Ordine in stile Orange is the New Black

Si tratta di un ordine suggerito da Netflix stessa, che omaggia la serie Orange is the New Black.

In questo caso, l’ordine sarà Verde, Viola, Rosso, Arancione, Giallo, Blu, (Bianco) e Rosa.

Ordine in stile detective story classica

Un ordine che privilegia uno storytelling simile a quello di una detective story classica, per coloro che amano la tradizione.

L’ordine in questa ipotesi sarà Arancione, Verde, Viola, Rosso, Giallo, Blu, (Bianco) e Rosa.

Ordine in stile Ocean’s Eleven

Quest’ordine è suggerito dalla testata Polygon, che lo ribattezza così in onore del celebre heist movie. La successione segue la formazione della banda, prosegue con approfondimenti per i vari personaggi e passa al colpo.

La successione diventa così Giallo, Viola, Arancione, Verde, Blu, (Bianco), Rosso e Rosa.

Se poi volete rispettare il Bianco alla fine, sappiate che si tratta della stesso suggerimento di Vulture.

Ordine arcobaleno

Si tratta di un ordine che si affida alla corretta successione dello spettro cromatico, rispettando i nomi stessi degli episodi.

Pertanto, in questa ipotesi, abbiamo Rosso, Arancione, Giallo, Verde, Blu, Viola, Rosa e Bianco.

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube | Telegram | Facebook | Gruppo FB | Twitch | Twitter | Instagram

Seguici sui nostri social media

Danilo Di Gennaro
Danilo Di Gennaro
Viaggiatore nel tempo, utilizzatore della Forza, ex SOLDIER di 1° classe. Accanto ad una passione incrollabile verso il media videoludico da oltre 30 anni, nel tempo mi appassiono quadrimensionalmente a tutto ciò che proviene dal Giappone, nonché a cinema, serie tv, supereroi e molto altro. Allons-y.

Rispondi

Latest articles

Related articles

Follow us on Social Media