Evento speciale Apple, tutte le novità da Cupertino

Articolo di · 10 Settembre 2019 ·

Tutto  ciò che c’è da sapere su iPhone 11 e molto altro.

Apple è nuovamente tornata sul palco con il suo annuale evento speciale tutto dedicato alle novità relative ai nuovi prodotti, fra cui spicca sicuramente il nuovo iPhone 11. Le informazioni sono decisamente parecchie e indubbiamente molto interessanti, quindi andremo per ordine.

Apple Arcade

Il colosso di Cupertino ha cominciato la conferenza dal lato software presentando Apple Arcade, il nuovo servizio di gaming on demand su smartphone e tablet che verrà lanciato il 19 Settembre in 150 Paesi.

Apple Arcade avrà un costo di 4,99$/mese, vanterà il family sharing (quindi più persone possono utilizzare lo stesso account, fino ad un limite) e offrirà un mese di prova gratuita prima di procedere all’abbonamento.

Apple TV+

Sul fronte dell’intrattenimento multimediale è stato anche presentato Apple TV+, il servizio online di film e serie TV che fra il resto offrirà produzioni esclusive “Apple Original” aggiunte mensilmente e che potrebbe diventare il diretto rivale di Netflix. In occasione dell’annuncio è stato mostrato un trailer di “See”, produzione appunto proprietaria e di cui potete vedere il video poco sotto.

Apple TV+ sarà disponibile a partire dall’1 Novembre in oltre 100 Paesi ad un prezzo di 4,99$/mese, anche in questo caso con family sharing. Chiunque acquisti un prodotto Apple da oggi, inoltre, riceverà un anno di abbonamento gratuito.

Apple iPad di 7ª generazione

Dopo il lato software, Apple continua l’evento spostandosi sull’hardware, indubbiamente la sezione più ricca di novità.

Il primo a salire metaforicamente sul palco è l’iPad di 7ª generazione, che fra le specifiche tecniche vanta un display Retina da 10.2″ e 3.5 milioni di pixel, luminosità 2,5 volte migliore ed è due volte più veloce rispetto al predecessore. E’ possibile acquistare separatamente la Smart Keyboard. Il nuovo iPad è anche ecosostenibile, in quanto è stato realizzato al 100% con alluminio riciclato, e disporrà del nuovo iPadOS, una versione di iOS rivista e migliorata appositamente per tablet che porta con sé svariate funzionalità dedicate.

Il prezzo del nuovo iPad partirà da 389€ e per il mercato americano è stata annunciata anche la formula “iPad For Education”, con prezzo di partenza fissato a 299$ per l’impiego, appunto, nel sistema scolastico (non si sa se arriverà un’offerta tale anche in Italia).

Apple Watch Serie 5

A seguire, l’attenzione si è spostata sulla presentazione di Apple Watch Serie 5, in occasione della quale Apple ha voluto sottolineare come la salute dei suoi utilizzatori sia uno degli elementi fondamentali su cui l’azienda lavora attivamente. A tal proposito, sono state “svelate” diverse collaborazioni, fra cui quella con la World Health Organization, per sviluppare nuove funzionalità e migliorare quelle esistenti con monitoraggi di ogni genere. Fra queste spicca l’app per il rumore, che misura il livello di inquinamento acustico e avvisa l’utente in merito a possibili danni all’udito, e l’app per il ciclo mestruale, che permette alle donne di seguirlo con la massima precisione.

Sotto il profilo tecnico, Apple Watch Serie 5 monta il nuovo display Retina sempre attivo, una batteria della durata di circa 18 ore che permette di arrivare a fine giornata senza problemi, il nuovo WatchOS 6 ed una feature inedita, ovvero la bussola integrata. Oltre a tenere traccia della nostra posizione nelle mappe, permette anche di conoscere altitudine ed inclinazione rivelandosi utile anche per chi ama le scalate in montagna. Sempre in ottica della salute e della sicurezza delle persone, inoltre, è possibile chiamare i soccorsi ovunque premendo un semplice tasto senza necessariamente avere un iPhone connesso.

Apple Watch Serie 5 è inoltre altamente personalizzabile grazie agli oltre cento quadranti installati, alle svariate tipologie di cinturini di colorazioni e trame differenti ed alla cassa di quattro materiali diversi: alluminio 100% riciclato, acciaio inossidabile, titanio e ceramica.

Apple Watch Serie 5 sarà disponibile a partire dal 20 Settembre con un prezzo a partire da 459€ per la versione GPS e da 559€ per la versione GPS e connettività cellulare.

In occasione del lancio, è possibile acquistare il Watch Serie 3 GPS ad un prezzo scontato, che parte ora da 239€.

Apple iPhone 11

Apple ha deciso di tenere per ultimo il suo pezzo forte nonché il più atteso da critica e pubblico: con diversi trailer ad hoc, di cui uno in calce, la Mela di Cupertino ha ufficialmente svelato il nuovissimo iPhone 11, che sfoggia un design rinnovato in particolar modo nella disposizione delle fotocamere posteriori.

Il nuovo iPhone 11 è realizzato in alluminio anodizzato e vetro, è certificato IP68 con resistenza in acqua fino a 2 metri di profondità per 30 minuti e debutta in sei nuove colorazioni. Fra le caratteristiche tecniche, troviamo un display Liquid Retina da 6.1″, Haptic Touch, FaceID e un sistema audio rinnovato con supporto a Dolby Atmos.

Sotto la scocca monta il nuovo chip A13 Bionic, il più veloce attualmente presente nel mercato degli smartphone; anche la GPU integrata si fregia di questo primato. Come mostrato da Apple, poi, la batteria dura un’ora in più rispetto ad iPhone Xr.

Relativamente al comparto fotografico, iPhone 11 dispone di doppia fotocamera posteriore da 12 MP, una grandangolo per scattare foto standard ed una ultra grandangolo con profondità di campo di 120° in grado di catturare immagini ancora più estese senza alcuna perdita di qualità. Tra le funzionalità troviamo lo Smart HDR, la modalità ritratto e la nuova modalità notturna che permette di effettuare scatti perfetti anche a luminosità molto bassa. Per quanto riguarda i video, è possibile registrare fino ad una risoluzione 4K a 60 fps ed è possibile intercambiare la fotocamera wide ed ultra wide in tempo reale senza dover interrompere la registrazione, per la migliore qualità video mai vista su uno smartphone. Frontalmente, infine, la fotocamera mantiene i 12 MP delle posteriori e permette di registrare video in 4K anche in slow motion.

Il prezzo di iPhone 11 partirà da 839€ e sarà disponibile a partire dal 20 Settembre.

Apple iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max

Non potevano ovviamente mancare due versioni alternative del modello base, ovvero iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max.

iPhone 11 Pro monta un display Super Retina XDR da 5.8″ ed ha una batteria che dura 4 ore più rispetto ad iPhone Xs, ma la grande differenza sta nella presenza di ben tre fotocamere posteriori. Oltre alla grandangolare e alla ultra grandangolare sopra citate, troviamo anche un teleobiettivo da 12 MP con lunghezza focale di 52 mm, per un’esperienza fotografica senza eguali. Il prezzo di iPhone 11 Pro partirà da 1.189€.

iPhone 11 Pro Max, invece, monta un display Super Retina XDR da 6.5″, una batteria che dura 5 ore in più rispetto ad iPhone Xs ed avrà un costo a partire da 1289€.

Infine, dando in permuta un modello di iPhone precedente sarà possibile acquistare iPhone 11 e le sue varianti ad un prezzo ridotto.

Che dire: a noi le novità presentate sul palco di Apple sono piaciute, in particolar modo iPhone 11 e tutte le sue nuove features. Noi non vediamo l’ora di testarlo con mano per verificarne prestazioni e solidità, e voi che ne pensate?

Criterion 10

    Rispondi