Google Glass, il progetto non è pronto

Articolo di · 18 Novembre 2014 ·

Gli “occhiali del futuro” tardano ad arrivare.

Secondo quanto riportato da Reuters, gli sviluppatori dei famosi Google Glass starebbero valutando l’idea di abbandonare il progetto per il troppo tempo richiesto e la sola Google potrebbe non essere in grado di sostenerlo. Questi occhiali futuristici non arriveranno sul mercato prima del 2015, pertanto sono in ritardo rispetto a quanto annunciato.

Il problema è sorto poiché questa tecnologia potrebbe restare solamente una chicca per coloro che sono disposti a pagare ben 1.500$, dato che a quel prezzo gli unici interessati sarebbero sviluppatori o appassionati che hanno denaro da spendere. Il problema di Google, quindi, sta nel fatto di rischiare di non riuscire ad estendere questo prodotto a tutti i consumatori visto che, oltre al costo elevato, mancano idee per impieghi davvero utili. 

Su 16 sviluppatori intervistati al lavoro sul progetto, 9 hanno dichiarato di essersi “arresi” sia per la cerchia ristretta di clienti a cui, attualmente, sarebbero destinati e sia per i limiti degli stessi Google Glass. Alcuni di essi sostengono persino che siano una minaccia per la privacy delle persone visto ciò che si può fare e le informazioni che si possono reperire.

Google, a questo punto, si trova in difficoltà visto questo abbandono da parte di alcuni membri del progetto, ma Chris O’Neill ha cercato, almeno in parte, di fare chiarezza sulla situazione: “Siamo molto interessati al progetto e molto concentrati su di esso, ma ci vorrà tempo prima di rendere i Google Glass adatti e accessibili a tutti, quindi non li lanceremo sul mercato finché non sarà tutto pronto”.

Criterion 10

    Rispondi