Peaky Blinders: Mastermind, annunciato il gioco per console e PC

Articolo di · 22 Aprile 2020 ·

Mi ha guardato nel modo sbagliato. Non è una buona idea guardare Tommy Shelby nel modo sbagliato!

La nota testata giornalistica IGN ha rivelato in maniera esclusiva Peaky Blinders: Mastermind, un videogioco puzzle-adventure creato dai ragazzi di Curve Digital e Futurlab.

Il titolo è abbastanza particolare, all’interno di ogni livello potrete controllare in simultanea sei membri dell’iconica famiglia criminale. Tutto questo è possibile grazie alla creazione di una linea temporale completamente regolabile.

Ciascun membro della Famiglia Shelby possiede abilità uniche, ad esempio:

  • Tommy Shelby: Capo dell’organizzazione criminale, è bravo nel minacciare e fare pressione sugli altri;
  • Arthur Shelby: il problematico fratello maggiore, invece è particolarmente abile per le sue doti di picchiatore. Grazie a queste è capace di sfondare porte e iniziare violente risse;
  • Polly Gray: l’astuta zia Polly invece non si sporca affatto le mani con il sangue, è però decisamente brava con attrezzi da scasso e gestione delle mazzette;
  • John Shelby: il “piccolo” Johnny” è invece specializzato in incendi, dedicandosi occasionalmente anche alle risse, come il “buon” Arthur.

Dovrete sfruttare alla perfezione queste abilità per completare le diverse sfide che il gioco vi porrà.

Il titolo, realizzato in collaborazione con Steven Knight, creatore dello show, funge da prequel alla prima stagione. La colonna sonora è invece stata realizzata dai Feverist, la rock band che ha collaborato alla realizzazione delle tracce musicali presenti nella serie.

Per coloro che non conoscessero la serie, parliamo della storia di una famiglia criminale di Birmingham, che guidata dal giovane reduce di guerra Thomas Shelby (interpretato magistralmente da Cillian Murphy) riesce a farsi un nome attraverso sangue e malaffare.

Ritornando al gioco, l’uscita è prevista per questa estate su PC, Xbox One, PlayStation 4 e Nintendo Switch.

Fateci sapere nei commenti quali sono i momenti che avete preferito della serie tv e se Peaky Blinders: Mastermind ha suscitato in qualche modo il vostro interesse.

Criterion 10

    Rispondi