Recensione Controller cablato PowerA Spectra Enhanced per Nintendo Switch

Ci sono davvero tanti controller di terze parti per Nintendo Switch, molti dei quali piuttosto basici in termini di funzionalità e dal prezzo non propriamente coerente con la qualità del prodotto. Tuttavia, se siete attualmente alla ricerca di un controller un po’ più grintoso e di stile PowerA – azienda statunitense con un background decennale alle spalle – ha ciò che fa per voi. Il controller cablato Spectra Enhanced, dal prezzo davvero contenuto (parliamo di meno di 40 €), è dotato di alcune funzionalità extra e un’illuminazione LED distintiva (grazie agli 8 colori disponibili tra cui scegliere) che gli conferisce anche un pizzico di stile in più. Ma andiamo con ordine!

Confezione di vendita

Nella confezione di vendita, troviamo il controller cablato PowerA Spectra Enhanced, il cavo USB intrecciato rimovibile da 3m e il manuale utente.

Specifiche

  • Design Pro Controller con illuminazione a LED personalizzabile
  • Pulsanti di gioco avanzati: due pulsanti mappabili sul retro
  • Levette analogiche con anelli antiattrito
  • Finitura soft-touch
  • Jack audio stereo da 3,5 mm
  • Cavo USB intrecciato removibile da 3 m con chiusura a scatto
  • Design ergonomico e confortevole

Design e qualità costruttiva

Prima di tutto, parliamo del design. Rispetto al Pro Controller standard ufficiale di casa Nintendo, il PowerA Spectra Enhanced presenta anche alcune interessanti aggiunte. Frontalmente, il layout dei tasti non differisce se non per una disposizione leggermente più ravvicinata dei tastie + e share e home che risultano più semplici da pigiare e caratterizzati da una resistenza leggermente maggiore. Anche il D-pad, che ci ha dato davvero un’ottima sensazione, anche migliore del pad Nintendo, è più vicino alla levetta destra e ai tasti A, B, X , Y che risultano un po’ più grandi rispetto al pro controller, ma praticamente identici in termini di feeling.

Sul retro, invece, i grilletti ZR e ZL, risultano essere – a nostro giudizio – più compatti e spigolosi rispetto a quelli del Pro Controller Nintendo (su quest’ultimo sono un po’ più allungati e un tantino più comodi da premere), mentre per quanto riguarda i dorsali R e L – anche questi variano leggermente nel design – più squadrato e meno “affusolato”, mentre in termini di feedback, non abbiamo notato differenze sostanziali (con un clic solido e piacevole).

La vera chicca si trova sul retro; qui troviamo quattro tasti aggiuntivi avanzati mappabili in base alle proprie esigenze. Si tratta di tasti comodi da raggiungere realizzati benissimo in quanto non possono essere premuti accidentalmente e che possono davvero fare la differenza soprattutto in titoli come Mario Kart 8 Deluxe o Super Smash Bros..

Detto questo, tranquilli, non ci siamo dimenticati di dirvi la nostra sulle levette; queste sono innanzitutto più alte e hanno una presa (dovuta agli anelli antiattrito) migliore della proposta ufficiale di Kyoto tant’è che non abbiamo avuto la necessità – a differenza dei tanti altri controller da noi posseduti sulle varie piattaforme – di usare dei copri-levetta aggiuntivi:un plus non da poco. L’unico lieve difetto che abbiamo riscontrato – se così si può chiamre – è un click sugli analogici un po’ più “plasticoso”.

Discorso diverso per quanto riguarda il feeling del controller. La plastica utilizzata da PowerA per la realizzazione del controller Spectra Enhanced non è particolarmente convincente anzi, ci sembra piuttosto cheap. Nello specifico, è molto liscia e notevolmente più tendente a graffi e segni di qualsiasi tipo. Le impugnature, sono un pochino scomode in quanto mancanti di una zigrinatura che avrebbe fatto sicuramente la differenza in termini di comfort soprattutto nelle sessioni di gioco più lunghe.

Ciò nonostate, l’impressione generale non è male. La costruzione è buona, e salvo le menzionate criticità, ci è parso a primo acchito davvero un buon controller, considerata la fascia di prezzo ion cui si inserisce. Il controller dispone, infine, anche di una porta audio da 3,5 mm nella parte inferiore in modo tale da poter collegare il proprio set di cuffie cablate preferito. 

Funzionalità

Come suggerisce il nome, il controller in questione è cablato quindi per funzionare deve essere collegato il relativo cavo. Non si tratta di un cavo qualsiasi, ma di un antiquato cavo micro USB che si inserisce in un buco antiestetico del gamepad. Per fortuna, PowerA include un cavo compatibile da 3 mt nella confezione e dotato di chiusura a scatto, per garantire che non si scolleghi accidentalmente durante il gioco. Il vantaggio della connessione cablata sta a significare che non dovrete preoccuparvi della durata della batteria, ma senza funzionalità Bluetooth wireless, ci sono alcune pesanti limitazioni, come ad esempio il fatto che è possibile utilizzarlo esclusivamente quando Nintendo Switch è inserita nel dock agganciato alla TV. D’altro canto, se siete utenti multipiattaforma, Spectra Enhanced è altresì compatibile con PC e Mac.

Come la maggior parte dei controller economici, il controller cablato non dispone di funzionalità come controlli di movimento (gyro), rumble HD e supporto agli Amiibo. Meglio che lo teniate a mente!

In termini di performance, non abbiamo notato differenze rispetto al Pro Controller Nintendo, anzi, come detto in precedenza, i tasti programmabili fanno la differenza in diversi titoli. Oltre ai citati Mario Kart 8 Deluxe e Super Smash Bros., abbiamo testato il PowerA Spectra Enhanced anche con Tears of the Kingdom, Super Mario Wonder e Animal Crossing e ne siamo rimasti piacevolmente sorpresi e soddisfatti. Forse in termini di peso si poteva fare uno sforzo in più e alleggerirlo un pochetto in quanto pesa quasi allo stesso modo del Pro Controller con la differenza che quest’ultimo è dotato di batteria ed è wireless.

La Charging Base di PowerA

Prima di lasciarvi, se vi interessa tenere sempre carichi Joy-Con e il Pro Controller originale, c’è un altro interessante prodotto targato PowerA, stiamo parlando del Controller Charging base che permette di ricaricare contemporaneamente i dispositivi citati. Il funzionamento è semplicissimo, basta collegare la base tramite il relativo cavo USB di tipo A a qualsiasi porta USB; dopodiché dovrete inserire – senza tanti fronzoli – i Joy-Con e/o il Pro Controller (o i pad wireless PowerA) direttamente nelle rispettive porte.

I Joy-Con sono semplicissimi da inserire, basta sganciarli dalla Nintendo Switch e collocarli nei relativi alloggiamenti della base di ricarica; per quanto riguarda invece il Pro Controller, sotto alla base di ricarica c’è un adattatore che va inserito nella porta USB-C dello stesso e poi va collocato direttamente al contatto di ricarica (tranquilli è magnetico e si aggancerà immediatamente), posizionato sul frontale. I tre comodi indicatori di stato vi diranno in tempo reale se i dispositivi sono stati ricaricati. Il prodotto, sebbene non si tratti di nulla di trascendentale, funziona ma attenzione a non perdere l’adattatore di tipo C altrimenti non avrete modo di ricaricare il controller.

Se ve lo state chiedendo, la base è perfettamente compatibile anche con controller Xbox e PS5.

Commento finale

Il controller cablato PowerA Spectra Enhanced è un’ottima opzione economica per Nintendo Switch e PC. È comodo e leggero da usare, ha un aspetto davvero interessante (l’illuminazione a LED è fantastica) e le performance, sono pressoché identiche a quelle del Pro Controller Nintendo ma con l’aggiunta dei tasti programmabili sul retro e la porta jack 3.5 mm. Peccato per le plastiche troppo economiche, per la mancanza di funzionalità come i controlli di movimento e il supporto agli Amiibo (un sacrificio necessario per contenere il prezzo) e per lo standard obsoleto micro USB. In definitiva, al netto di alcune pecche, si tratta di una buon controller; ne consigliamo l’acquisto a chi vuole spendere poco per avere un secondo pad pronto all’uso!

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube | Telegram | Facebook | Gruppo FB | Twitch | Twitter | Instagram

Seguici sui nostri social media

7.8

Controller cablato PowerA Spectra Enhanced per Nintendo Switch


Il controller cablato PowerA Spectra Enhanced è un'ottima opzione economica per Nintendo Switch e PC. È comodo e leggero da usare, ha un aspetto incredibile (l'illuminazione a LED è fantastica) e le performance, sono pressoché identiche a quelle del Pro Controller Nintendo ma con l'aggiunta dei tasti programmabili sul retro e la porta jack 3.5 mm. Peccato per le plastiche troppo economiche, per la mancanza di funzionalità come i controlli di movimento e il supporto agli Amiibo (un sacrificio necessario per contenere il prezzo) e per lo standard obsoleto micro USB. In definitiva, al netto di alcune pecche, si tratta di una buon controller; ne consigliamo l'acquisto a chi vuole spendere poco per avere un secondo pad pronto all'uso!

PRO

Qualità/prezzo incredibile | Tasti programmabili facilmente | feedback pressoché identico al Pro Controller Nintendo | L'illuminazione a LED vibrante che da quel tocco di classe in più |

CONTRO

Le plastiche sono troppo cheap | Cavo con standard micro USB (dire obsoleto è poco) | Mancanza di controlli di movimento, rumble HD e supporto agli Amiibo | click sugli analogici un po' "plasticoso" |
Riccardo Amalfitano
Riccardo Amalfitano
Videogiocatore sin dalla "tenera" età, amante anche di manga, cinema e serie TV. Ho dimenticato qualcosa? Sicuramente!

Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles

Follow us on Social Media