Recensione Creative Live! Meet 4K, la webcam che tramuta scenari pixelati in realtà realistiche

Creative Live! Meet 4K è una webcam per conferenze 4K UHD con rilevamento automatico, tecnologia AI integrata, pulsanti a sfioramento (sulla parte superiore) e dulcis in fundo, è equipaggiata con ben quattro microfoni omnidirezionali ultrasensibili Array. Il campo visivo grandangolare (FOV) fino a 115°, adatta tutti i partecipanti all’inquadratura, lo zoom digitale regolabile mette invece in risalto elementi che le normali webcam non riuscirebbero a far risaltare; insomma, Creative Live! Meet 4K, tramuta scenari pixelati in realtà realistiche.

One young female professor holding online class for e-learning students from her home office during covid-19 pandemic period.

Specifiche tecniche

Numero modello

  • VF0950

Imaging

  • Sensore CMOS Sony Starvis IMX415 da 1/2,8″
  • Risoluzione video:
    • MJPEG: 2160P / 1440P / 1080P / 720P / 600P / 480P / 288P
  • Frame rate:
    • MJPEG: 30 fps
  • Risoluzione di cattura dell’immagine: 3840×2160, 2560×1440, 1920×1080, 1280×720, 800×600, 640×480
  • Formato di acquisizione dell’immagine: MJPEG, H.264
  • FOV: fino a 115° diagonale
  • Sistema di obiettivi con dimensione dell’apertura di F2.2
  • Gamma di messa a fuoco: da 50 mm a infinito.
  • Controllo sfarfallio: 50/60 Hz
  • Bilanciamento del bianco: automatico
  • Esposizione: automatico

Microfono

  • Array di microfoni MEMS digitali integrati omnidirezionali x 4
  • Campionamento: 16-bit / 48 kHz

Interfaccia

  • Porta USB 2.0
  • Pulsante: Pulsanti touch
  • Conformità plug-and-play UVC (USB video class)
  • Lunghezza del cavo: cavo USB staccabile, lunghezza 2m

Temperatura di funzionamento

  • Da 0°C a 45°C

Dimensioni (L x P x A)

  • 97,8 x 97,8x 254,5 mm

Peso

  • 734g

Confezione di vendita

  • 1 Creative Live! Meet 4K
  • 1 Cavo da USB-C a USB-A
  • 1 guida rapida
  • 1 x Telecomando (batterie non incluse)
  • 1 x Alimentatore

Design e qualità costruttiva

A differenza delle webcam standard, solitamente posizionabili direttamente sul bordo superiore del monitor (o su un treppiede ove compatibili), Creative Live! Meet 4K presenta un design differente e nello specifico a “torre” (che ci ha dato sensazione di grande robustezza); ciò permette di posizionare l’unità – al netto di dimensioni per forza di cose “maggiorate” rispetto ad una camera tradizionale (parliamo di 97,8 x 97,8 x 254,5 mm), comodamente su una scrivania, un tavolo per le riunioni o comunque su una superficie piatta. Al tatto, risulta essere davvero molto solida – ed il peso di 734g – non ci sembra per niente eccesivo, consentendo un rapido spostamento della stessa.

I tasti a sfioro sul lato superiore (non ci fanno impazzire – avremmo preferito quelli a pressione – fanno il loro “sporco” lavoro) consentono la regolazione dell’angolazione della telecamera, dello zoom e della messa a fuoco, così come il controllo del volume e la disattivazione del microfono (il tutto supportato da luci a LED che cambiano in base alla funzionalità attivata o meno; abbiamo notato una certa discrepanza e ritardi nel cambiamento dell’illuminazione). Inoltre, il kit include un comodo e utile telecomando, che permette di accedere a distanza a tutte le funzioni principali del prodotto (come ad esempio lo zoom digitale 7X per mettere a fuoco un’area particolare della stanza, l’angolazione a altro ancora).

Impostazioni

La configurazione, come dichiarato anche sul sito del produttore con sede a Singapore, è praticamente plug-and-play non richiedendo l’installazione di driver aggiuntivi. Basta collegare l’alimentatore (optando per l’adattatore che si addice alla regione/paese in cui risiedete), il relativo cavo USB- C ad USB-A al proprio laptop/PC con Windows o macOS. Più semplice di così!

Qualità dell’immagine e audio

Creative Live! Meet 4K è dotata di un sensore d’immagine ad alte prestazioni Sony Starvis IMX415 da 1/2,8″ con risoluzione 4K UHD, capace di registrare immagini fino a 25fps in 4K e che supporta anche le risoluzioni QHD 2K a 25fps e full-HD a 1080P e fino a 30fps a 8 Megapixel (davvero notevoli). L’immagine è molto buona (non dissimile da quella di Creative Live! Cam Sync 4K) e riesce a far risaltare soprattutto gli oggetti fisici mostrati; vi lasciamo a qualche screenshot qui di seguito per farvi un’idea:

Essendo dotata altresì di un obiettivo grandangolare (FOV) con un campo visivo fino a 115° (supportato da obiettivi con dimensione dell’apertura di F2.2) la visione è davvero ampia, riuscendo in tal modo ad includere nell’inquadratura più soggetti presenti nella stanza. La funzione AI, quando abilitata, ha funzionato molto bene – garantendo che il volto del soggetto rimanesse al centro e soprattutto fosse ben visibile all’interno dell’inquadratura anche cambiando posizione – riuscendo a “seguire” il suo volto anche a distanza di diversi metri. Invece con la tecnologia E-PTZ (una vera chicca) di messa a fuoco fissa, l’utente/presentatore può dar vita alla presentazione mostrando le proprie creazioni di contenuti eseguendo panoramiche, inclinazioni o effettuare regolazioni dello zoom senza dover spostare fisicamente l’unità.

E’ altresì possibile utilizzare le gesture delle mani per attivare azioni specifiche (un plus che non abbiamo utilizzato più di tanto ma che potrebbe tornare utile agli utenti più esigenti). Durante i test da noi eseguiti, sia su Skype, che su altre app video conference Teams, Zoom, Google Meet, Creative Live! Meet 4K ci ha sbalordito sia in termini di audio proveniente dai microfoni (in grado di catturare il sound da praticamente ogni angolazione) e sia per quanto riguarda gli altoparlanti da 5 W con driver da 40mm che riproducono un sound – sebbene leggermente ovattato – davvero incredibile.

App Creative

Tramite l’app proprietaria Creative è altresì possibile attivare le funzionalità di SmartComms, e nello specifico: VoiceDetect (che capta la voce in maniera intelligente) e NoiseClean-out/NoiseClean-in. NoiseClean-Out è una funzionalità fondamentale che riesce a sopprimere i rumori di fondo statici (dal vostro lato) come quelli proveniente dall’aspirapolvere; per quanto riguarda invece NoiseClean-in fa lo stesso per “i vostri colleghi”, in tal modo potrete udire chiaramente e senza fastidiosi rumori di fondo, quello che stanno dicendo.

Nell’esempio più in basso – attraverso il sempreverde monologo di Andrew Ryan – potete farvi un’idea del livello qualitativo della registrazione della webcam Creative Live! Meet 4K, e di quanto funzioni bene la tecnologia NoiseClean-out. La funzionalità di riduzione del rumore di fondo, è incredibile, udire per credere:

Commento finale

Creative Live! Meet 4K – oltre ad essere una webcam molto reattiva, offre una serie di funzionalità straordinarie, come il tracciamento automatico e le gesture (quest’ultime potrebbero tornare utili agli utenti più esigenti) grazie all’IA integrata, un audio a dir poco eccellente sia in termini di performance dei microfoni omnidirezionali integrati e sia di quello proveniente dall’altoparlante e che riescono a fornire in definitiva un’esperienza conference call immersiva ed avvincente. La risoluzione 4K UHD, supportata dal sensore imaging CMOS Sony STARVIS IMX415 insieme all’efficace funzionalità zoom e di tracciamento, offre un’esperienza video superiore mettendo in risalto elementi che per le normali webcam sono soltanto di contorno. Nonostante alcune lievi incertezze per quanto riguarda il cambio dell’illuminazione a LED (attivando o disattivando i microfoni ad esempio) Creative Live! Meet 4K rappresenta sicuramente una scelta solida ed importante per chi è alla ricerca di una soluzione sopra la media per le proprie call/conferenze. Purtroppo il prezzo rappresenta la vera nota dolente di questa Creative Live! Meet 4K; la qualità costruttiva c’è così come una pletora di funzioni supportante e impossibili da trovare altrove, però gli oltre 300 € richiesti ci sembrano un pochino tanti e potrebbero far desistere molti dall’acquisto del prodotto.

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube | Telegram | Facebook | Gruppo FB | Twitch | Twitter | Instagram

Seguici sui nostri social media

8.3

Creative Live! Meet 4K


Creative Live! Meet 4K - oltre ad essere una webcam molto reattiva, offre una serie di funzionalità straordinarie, come il tracciamento automatico e le gesture (quest'ultime potrebbero tornare utili agli utenti più esigenti) grazie all'IA integrata, un audio a dir poco eccellente sia in termini di performance dei microfoni omnidirezionali integrati e sia di quello proveniente dall'altoparlante e che riescono a fornire in definitiva un'esperienza conference call immersiva ed avvincente. La risoluzione 4K UHD, supportata dal sensore imaging CMOS Sony STARVIS IMX415 insieme all'efficace funzionalità zoom e di tracciamento, offre un'esperienza video superiore mettendo in risalto elementi che per le normali webcam sono soltanto di contorno. Nonostante alcune lievi incertezze per quanto riguarda il cambio dell'illuminazione a LED (attivando o disattivando i microfoni ad esempio) Creative Live! Meet 4K rappresenta sicuramente una scelta solida ed importante per chi è alla ricerca di una soluzione sopra la media per le proprie call/conferenze. Purtroppo il prezzo rappresenta la vera nota dolente di questa Creative Live! Meet 4K; la qualità costruttiva c'è così come una pletora di funzioni supportante e impossibili da trovare altrove, però gli oltre 300 € richiesti ci sembrano un pochino tanti e potrebbero far desistere molti dall'acquisto del prodotto.

PRO

Qualità video davvero molto buona | la funzione di tracciamento tramite IA funziona bene | qualità costruttiva solida | webcam posizionabile comodamente ovunque

CONTRO

Prezzo piuttosto elevato | illuminazione a LED che non funziona sempre a dovere | L'App Creative non è ancora disponibile per macOS
Riccardo Amalfitano
Riccardo Amalfitano
Videogiocatore sin dalla "tenera" età, amante anche di manga, cinema e serie TV. Ho dimenticato qualcosa? Sicuramente!

Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles

Follow us on Social Media