Recensione Dragon Ball Full Color – La Saga del Giovane Goku n°1

Articolo di · 29 Gennaio 2018 ·

Tutta la saga a colori.

Realizzato dal genio Akira Toriyama nel 1984, Dragon Ball rappresenta sicuramente una delle saghe più conosciute al mondo. Il manga è stato pubblicato nella terra del Sol Levante in versione serializzata dal 1985 al 1995. In Italia invece, i diritti furono acquistati da Star Comics verso la metà degli anni novanta e da allora sono state proposte ben cinque edizioni. Dragon Ball è una delle serie manga più popolari di sempre. Agli inizi del 2000 erano stati venduti in Giappone 126 milioni di volumi tankōbon.  Al 2011 il numero di copie vendute ha superato i 156 milioni in patria e i 240 milioni a livello mondiale, rendendolo il secondo manga di Weekly Shōnen Jump più venduto dopo One Piece.

C’era una volta, nei recessi di una montagna, a migliaia di chilometri dalla civiltà…

Son Goku, è un ragazzino dalla forza smisurata, cresciuto lontano dalla civiltà dal nonno Son Gohan. Un giorno, il caso volle che Goku incontri una ragazza di nome Bulma, la quale è alla ricerca di sette sfere magiche chiamate sfere del drago che se riunite, permettono di evocare il drago Shenron ed esprimere un singolo desiderio. Proprio così inizia l’avventura di Goku e Bulma, che nel corso del loro lungo viaggio, faranno tanti inaspettati incontri.

Dragon Ball Full Color

La Dragon Ball Full Color ha debuttato in Giappone, grazie alla casa editrice Shueisha, nel 2013 in un particolare formato definito per saghe, andando a raggruppare più volumi in modo tale da narrare tutte le vicende di Son Goku e compagni. Come si evince dal nome, la Full Color offre l’intera serie totalmente a colori. Il formato è il medesimo (11,5×17,5 cm) della Shonen Hen giapponese, piuttosto corposo e pesantuccio rispetto alle pubblicazioni passate ma al contempo compatto e comodo da tenere fra le mani. Il volume, al prezzo consigliato di 6,90€, si presenta molto bene, buonissima la qualità della carta e della brossura con alette. La differenza fra l’edizione italiana è quella giapponese non sta nel formato o nei colori ma bensì nella modalità di pubblicazione. In Giappone si decise di narrare prima la Saga dei Saiyan, poi di Freezer, Cell e Majin Bu. Soltanto alla fine venne pubblicata la Saga del Giovane Goku.

Il volume numero 1 della Full Color – La Saga del giovane Goku è composto da 256 pagine nelle quali vengono raggruppati i 16 capitoli iniziali della saga classica. A partire quindi dall’incontro tra Goku e Bulma, passando poi per alcuni degli incontri più iconici dell’Universo di Dragon Ball: l’Eremita della Tartaruga, il maialino trasformista Oolong, l’affascinante Yamcha seguito da Pual, lo Stegone del Toro e di Chichi. Il primo albo si conclude con lo scontro fra Goku e la Banda del Coniglio. Dal punto di vista narrativo, non ci sono differenze rispetto al passato. Lo stile di scrittura è il medesimo e lo svolgimento degli eventi viene narrato in un mix di azione e comicità come ci ha abituato per oltre un trentennio il maestro Toriyama.

Per quanto riguarda la colorazione del manga, partiamo dalla copertina che si presenta, sul fronte e sul retro, di un bel colore verde vivace e sulla quale sono rappresentati alcuni dei personaggi presenti e delle vicende che li riguardano. Lateralmente invece la colorazione scelta è l’azzurro, sul quale risaltano la scritta Dragon Ball Full Color, il numero del volume e i nomi di Akira Toriyama e della Star Comics. Per quanto riguarda invece le tavole presenti all’interno del volume, la colorazione utilizzata è sì piuttosto semplice, fatta di colori di base, sfumature, ombre ed effetti di luce, ma nel complesso ben si addice allo stile del manga stesso. A chiusura di ogni volume, troviamo una rubrica di sei pagine, Dragon Ball Q&A – Risposte alle domande sulla saga del giovane Goku, nella quale vengono chiariti alcuni aspetti del manga, quali ad esempio, la nascita di Dragon Ball, dei personaggi, dello stile di scrittura e via discorrendo.

La pubblicazione, iniziata lo scorso 24 gennaio, avverrà a cadenza mensile in fumetteria e edicola. È stato inoltre annunciato, che Star Comics pubblicherà non soltanto gli 8 volumi relativi alle vicende del giovane Goku ma anche le altre saghe: la Saga dei Saiyan (3 volumi), di Freezer (5 volumi), Cell (6 volumi) e Majin Bu (6 volumi) per un totale di 32 volumi.

Commento finale

Dragon Ball Full Color – La Saga del giovane Goku: Dragon Ball non stanca mai, questa nuova edizione tutta a colori è pensata non soltanto per le “nuove leve” che si avvicinano per la prima volta all’opera del maestro Akira Toriyama ma anche per i fan storici di Goku & Co. Se il prezzo di 6,90€ potrebbe sembrare eccessivo, vi diciamo che non è affatto così. La qualità dei colori, della stampa e la cura editoriale riposta, giustifica pienamente l’esborso richiesto.

Criterion 10

    Rispondi