Recensione PC, Imperium Civitas II

Articolo di · 15 Giugno 2008 ·

thimperiumcivitas2150608 - Recensione PC, Imperium Civitas II

Imperium Civitas II: Dopo il grande successo dell’ottimo Imperivm Civitas, arriva il sequel di questo fantastico gioco!

Imperium Civitas

Roma ha costruito il più grande Impero di tutti i tempi, questo lo sanno tutti. Imperivm Civitas II ti invita ad assumere le vesti di un Imperatore romano e a governare le sorti delle sue città per farle diventare le più prosperose che ci siano.

Dopo la miriade di notti insonni per costruire case, templi, caserme, su imperivm citas, arriva finalmente l’attesissimo sequel. Il primo capitolo fu ottimo. Riusciva a tenerti attaccato a quello schermo per ore ed ore senza che ci si poteva accorgere che il tempo volava. Anche se la grafica non era dettagliatissima. Notevoli le “riparazioni” Heimont, gli sviluppatori del gioco, infatti, hanno riparato alcune delle numerose lacune di programmazione che il primo Imperivm Civitas si portava dietro, tra cui la bruttissima gestione degli eventi casuali.
imperiumcivitas21506081 - Recensione PC, Imperium Civitas II
Ora non dovremo più risolvere frequentemente incendi, rivolte o altro, ma il tutto sarà gestito meno “freneticamente”; tutti gli eventi accadranno per alcuni motivi più “logici”, infatti, la costruzione di un edificio comporterà sempre un evento.

Il Gameplay

Dopo un breve, ma utile tutorial, potremo immergerci nel gioco vero e proprio e decidere di amministrare una città sola; le città disponibili vanno da Alessandria a Pompei, suddivise per difficoltà da facile a difficile. Oppure potremo optare per la campagna storica che consiste nell’amministrare una città a partire da una determinata data. Ad esempio, se sceglieremo Roma nell’anno 733 a.C. dovremo partire dalle fondamenta, mentre se partiremo dal 509 a.C. avremo già a disposizione alcune scoperte tenologiche, maggiori edifici da costruire.

imperiumcivitas21506082 - Recensione PC, Imperium Civitas II
Se invece amate la capitale vi potrete cimentare nella modalità Roma, cioè una partita “libera”, senza obbiettivi primari da completare, ma è ovvio che bisognerà continuare a soddisfare i vostri abitanti finchè sarete a capo del Governo.


Comparto Tecnico e Considerazioni finali

La grafica è morbida, gli effetti di luce sono ottimi e i lineamenti dei personaggi sono ben definiti. Le superfici sono molto dettagliate. La grafica è diventata leggermente più “pulita” rispetto al precedente episodio, comunque ottima per un gioco strategico come Imperivm Civitas. Buono anche il sonoro, ottimi effetti e musiche sufficientemente orecchiabili, come d’altronde deve essere un gestionale storico, e poi, tocco di classe, l’audio (e il testo) sono completamente in italiano. La giocabilità è ottima, perché la sua visuale isometrica rende la gestione della vostra città ancora più facile. Ma anche perché, come accade in molti altri gestionali, non dovrete andare in barre laterali per creare un edificio, ma basterà un semplice click con il tasto destro del mouse per creare la vostra opera architettonica.
imperiumcivitas2150608 - Recensione PC, Imperium Civitas II
Grazie alla suddivisione delle città per difficoltà, inoltre, sarà più facile giocare anche per i meno esperti. La longevità è buona dato che la città potrà essere gestita (quasi) all’infinito, fino a quando non cadrà. Il gioco è disponibile anche per il “nuovo” Windows Vista, basterà 1GB di Ram per farlo girare bene. Occupa solo 1 GB di spazio sul disco e bisogna proprio fare i complimenti allo staff di FX dato che l’installazione sarà sorprendentemente veloce.

Giudizio:
GRAFICA: 90
Pro: Ottima per un gestionale
SONORO: 87
Pro: Tutto sommato buono, belli effetti, musiche discrete.
GIOCABILITA’: 85
Pro: Potrete vedere lo stato d’animo dei cittadini, Visuale isometrica, Messaggi automatici gestiti molto meglio
LONGEVITA’: 76
Pro: Non molto lungo, soprattutto con una modalità facile.
GLOBALE: 85

Ottimo nel suo genere, ma sconsigliato a chi ha già il primo capitolo per le poche innovazioni. Consigliato a chi non ne ha mai provato uno anche per il suo prezzo budget.

Scheda:
Genere: Gestionale/Strategia
Produttore: FX Interactive
Sviluppatore: Haemimont Games
Distributore: FX Interactive
Lingua: Completamente in Italiano
Giocatori: 1

Requisiti minimi: Windows XP/Vista, Pentium IV 2,4Ghz, 1 GB RAM, 1 GB su disco fisso, GeForce 4 Ti / ATi Radeon 9550, lettore DVD-ROM

Nota della Redazione: La recensione è stata inviata da un lettore e qui è stata riportata in modo pressocchè integrale. La stessa recensione è stata pubblicata, a cura dello stesso autore, al seguente indirizzo: Imperium Civitas II su Gameworld.it

Criterion 10

    Rispondi