Sam Raimi parla dei cameo in Doctor Strange: in the Multiverse of Madness

Con l’imminente uscita in sala di Doctor Strange: in the Multiverse of Madness, il regista, Sam Raimi ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardanti i numerosi cameo all’interno dell’ultimo film sullo stregone supremo.

Uno dei punti più interessanti e attesi dai fan sul film è appunto il fatto che ci saranno moltissimi cameo, alcuni dei quali sono già stati spoilerati o leakati in parte. Data la natura del film è naturale la quantità di cameo grazie anche al fattore delle realtà alternative e al multiverso, il quale potrà mostrarci versioni alternative di personaggi che abbiamo potuto amare negli scorsi film o addirittura l’introduzione di nuovi.

Detto questo, c’è chi giustamente si chiede se i cameo saranno piccole citazioni o apparizioni, o se serviranno veramente ai fini della trama del film.

Sam Raimi sembra avere una risposta per questo:

Se questa situazione dovesse verificarsi, credo che bisogna semplicemente lasciare che il personaggio vivi la situazione nel modo più realistico e sensato“, ha detto il regista in un’intervista. “Ora, se ci fosse un personaggio famoso di un altro universo che apparisse in Multiverse of Madness, non sono sicuro che il nostro Doctor Strange saprebbe persino chi è; potrebbe ignorarlo e non farsi neanche domande su chi sia.”

Sam Raimi su uno Spider-Man 4: "Tutto è possibile" - Orgoglionerd

Penso che una risposta sincera a volte possa essere la più divertente o la più coinvolgente per il pubblico“, ha continuato Raimi. “Li metti in una posizione come: ‘Amico, non sai chi è quel tipo? Oh, mio Dio! È come se qualche personaggio di un universo separato incontrasse James Bond sullo schermo per la prima volta, lui non saprebbe che è James Bond? Questo è un altro tipo di interazione e divertimento con il pubblico“.

Quindi Raimi non sembra essere così nervoso e preoccupato per la gestione della quantità dei cameo presenti nel film, sembra invece che sia riuscito ad organizzare al meglio la presenza di ognuno di questi personaggi all’interno del filo narrativo del film.

L’unica domanda che ci viene in mente però è: quali saranno questi fantomatici cameo? Non ci resta che aspettare il 4 Maggio per scoprire veramente chi si cela dietro questi personaggi misteriosi.

Vi ricordiamo inoltre che parleremo del film il 5 Maggio in live sul nostro canale Twitch nel format 4News Studios con Niccolò e Edoardo.

Rispondi

Latest articles

Related articles