Starfield, problemi di sviluppo secondo un leaker

L’utente Timur222, esperto nella ricerca di informazioni sul mondo videoludico, ha diffuso tramite il proprio profilo Twitter le parole di un leaker che lasciano intendere che Starfield stia avendo problemi di sviluppo, ritenendolo quindi affidabile.

Il leaker riferisce che gran parte dei problemi derivano dal Creation Engine 2, definendolo nient’altro che una trovata di marketing, perché di fatto si tratta della prima versione tirata a lucido e non di un nuovo engine ricostruito da zero. Il volo, nello specifico, era pessimo nelle fasi di testing.

Pensate che queste parole possano essere veritiere? Ricordiamo che proprio qualche giorno fa Starfield è stato rinviato al 2023 e non c’è ancora una data precisa. Tuttavia, molto probabilmente sarà presente allo showcase di Microsoft di giugno.

Starfield
Pensate che Bethesda possa aver avuto effettivamente qualche grattacapo per colpa dell’engine di gioco?

Vincenzo D'Alcantara
Vincenzo D'Alcantara
Il mio amore per i videogiochi nasce grazie a mamma Sony e al folle marsupiale creato da Naughty Dog verso la fine degli anni 90. A distanza di più di venti anni i platform continuano ad essere la mia passione che tuttavia si è estesa, naturalmente e masochisticamente, a tutti i giochi impegnativi e "tosti", di qualsiasi genere essi siano.

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti