Yahoo! tira troppo la corda e Microsoft interrompe le trattative

Articolo di · 6 Maggio 2008 ·

microsoftdontlovesyahoothumb - Yahoo! tira troppo la corda e Microsoft interrompe le trattative

Il colosso di Redmond ritira la sua offerta d’acquisto

Trattativa saltata

Microsoft, dopo essersi interessata all’acquisto di Yahoo!, decide di ritirare l’offerta. Steve Ballmer, amministratore delegato della Microsoft ha dichiarato: ” Nonostante i nostri migliori sforzi, incluso l’aumento dell’offerta ci circa cinque miliardi di dollari, Yahoo! non è apparsa disponibile ad accettare. Dopo un’attenta considerazione, riteniamo dunque che le cifre richieste da Yahoo! non abbiano senso per noi ed è nel migliore interesse di Microsoft, dei suoi azionisti e dei suoi dipendenti di ritirare la proposta.
Dopo ben tre mesi di trattative dunque, Microsoft era arrivata ad offrire una notevole somma ma Yahoo! pretendeva almeno 53 miliardi di dollari. Decisamente troppi anche per la Microsoft stessa. Ieri il titolo Yahoo! ha fatto fuori in borsa circa 7 miliardi di dollari in una sola seduta, circa il 25% percento in meno rispetto alle quotazioni dei giorni scorsi e già alcuni azionisti favorevoli all’accordo con MS pensano ad una possibile azione di rivalsa nei confronti della board del CDA

E nel frattempo Google ringrazia.

Aggiornamento: Sembra che Microsoft abbia cominciato trattative con Aol, il super portale americano facente parte del gruppo Aol-Time Warner, per una possibile acquisizione. Aol non ha i numeri di Aol nel settore pubblicitario e quindi avrebbe un prezzo decisamente più basso di quello di Yahoo, il potenziale espresso del gruppo pero’ enorme in termini di possibile crescita sui mercati.

Criterion 10

    Rispondi