Geohot, hacker che bucò la PS3 e iPhone, è stato arrestato

george-hotz_thumbPer possesso di marijuana.

George Hotz, meglio conosciuto come “Geohot”, è stato arrestato dalla polizia del Texas durante un controllo ad un posto di blocco per possesso di marijuana.

Il talentuoso hacker che ha bucato la protezione di iPhone e Playstation 3, mandando nel panico Apple e Sony, si stava dirigendo alla SXSW Conference ad Austin in Texas, ma il suo viaggio è stato fermato dalla polizia di Sierra Bianca che ha accertato la presenza di droga, la marijuana.

A nulla è valso il vertificato medico esposto agli agenti nel quale viene permesso il consumo di droga per scopi terapeutici, in quanto valido solo in California dove vive. Ora dovrà pagare la somma di 1500 dollari statunitensti per il suo rilascio.


Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles