Attenzione Hitman potrebbe avervi nel mirino, ma è solo una truffa

L’Fbi parla di 115 denuncie per truffe via mail, andate a segno utilizzando l’espediente delle minacce alla vita del destinatario

Truffa online

Il nostro agente 47, il pelato protagonista della serie Hitman, si è scelto un nuovo “lavoro”: da semplice Killer dei videogames, più o meno prezzolato, ma con tanto carisma, a incocludente truffatore di internauti.

La truffa online, conosciuta ormai con il nome di Hitman, per le modalità con cui si svolge, avrebbe colpito al momento circa 115 persone che hanno sporto denuncia a partire dal Dicembre 2006, ma si stima siano molte di più. Ad occuparsi del caso è arrivata l’FBI che al momento si dice impossibilitata a verificare la provenienza delle mail che potrebbero essere spedite da qualsiasi parte del mondo, ma d’altra parte rassicura i cittadini facendo sapere che non c’è nulla di cui allarmarsi: di solito vengono spedite due mail a distanza di poco tempo e poi non accade nulla.

La truffa è ben congegnata, il sedicente Killer invia all’indirizzo della vittima designata una mail in cui afferma di aver ricevuto mandato di ucciderla e poi propone il pagamento di una somma per evitare di svolgere il suo incarico. In qualche caso, come ha precisato l’FBI, le mail inviate sono state corredate da allegati contenenti informazioni del destinatario anche di carattere strettamente personale (probabilmente fornite da banche dati online).

La somma richiesta per non “essere uccisi” varia dai 10 mila ai 30 mila euro, una somma che l’FBI giudica non eccessivamente alta, tanto da indurre (come già avvenuto in più di un caso) persone particolarmente impressionabili a pagare quelle cifre per non correre il rischio.

La truffa, si teme, possa diffondersi ora nel resto del mondo, per tale motivo se temete che qualcuno possa voler attentare alla vostra vita, evitate di aprire mail sospette, in modo che la vostra ansia non vi spinga a pagare somme di denaro a vuoto per salvarvi la pelle e soprattutto ricordatevi di non guardare troppe persone con aria terrorizzata, il vostro Killer si sa: è pelato, ha l’aria seria, un elegante vestito nero con cravatta rigorosamente rossa ed è un tipo decisamente silenzioso…anzi diremmo silente…

Carmine Iovino
In rete: TUTTOLOGO // Appassionato di Videogames e NERD tourettico // Nella vita: Avvocato Penalista

Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles