Canon presenta le nuove mirrorless EOS R7 ed EOS R10

Canon presenta i nuovi modelli EOS R7 ed EOS R10, le sue prime fotocamere mirrorless APS-C EOS R che coniugano i vantaggi del sistema EOS R con quelli dei sensori in formato APS-C. Tra i numerosi punti di forza offerti dal formato APS-C troviamo la possibilità di creare fotocamere con dimensioni ridotte, ma comunque veloci e ad alte prestazioni, ideali per gli appassionati di fotografia e content creator.

La nuova Canon EOS R7 soddisfa le esigenze di coloro che si dedicano alla fotografia sportiva e naturalistica grazie all’ampia portata del sensore APS-C. Il tutto è abbinato all’eccezionale velocità e il tracking della messa a fuoco automatica che sono tipici dei modelli di fascia più alta.

Canon EOS R10 è, invece, una fotocamera versatile, capace di creare immagini di altissima qualità sia per quanto riguarda gli scatti fotografici che per la produzione video. Una macchina che vuole rispondere alle esigenze di content creator lifestyle e di fotografi in continuo movimento.

Sempre oggi, Canon annuncia il lancio di due nuovi obiettivi RF-S:

  • RF-S 18-45mm F4.5-6.3 IS STM, un obiettivo zoom ultra-compatto,
  • RF-S 18-150mm F3.5-6.3 IS STM, un obiettivo più versatile, con un elevato rapporto di ingrandimento.

Nuovi livelli di precisione e velocità

EOS R7 ed EOS R10 ereditano la tecnologia Dual PIXEL CMOS AF II con deep learning, presente anche sui modelli full frame EOS R. Grazie a questa tecnologia, questi due nuovi modelli consentono il tracking dei soggetti, compresi veicoli, animali e persone, con rilevamento preciso di occhi, testa e volto sull’intera inquadratura.

Grazie alla messa a fuoco automatica in condizioni di luce scarsa fino a -5 EV e -4 EV e alla capacità di mettere a fuoco anche a un’apertura di diaframma f/22, EOS R7 ed EOS R10 consentono di seguire facilmente gli uccelli in volo e gli atleti in movimento, indipendentemente dalle condizioni di scatto.

Entrambe le fotocamere sono dotate della funzione Touch and Drag AF, mentre EOS R7 sarà la prima fotocamera del sistema EOS R a combinare ghiera di controllo e multi-controller AF. L’utente avrà così la possibilità di impostare velocemente il punto AF e di utilizzare le funzioni di riproduzione con un semplice movimento del pollice o la rotazione della ghiera.

Canon EOS R7 ed EOS R10 offrono prestazioni di alto livello per catturare l’attimo con facilità, raggiungendo una velocità di scatto continuo di 15 fps, con otturatore meccanico più veloce tra tutte le fotocamere APS-C EOS, e di 30 fps e 23 fps con otturatore elettronico. EOS R7 offre una velocità massima di 1/8.000 o di secondo per l’otturatore meccanico e di 1/16.000o per l’otturatore elettronico, consentendo di immortalare i soggetti in rapido movimento. Dotate di processore DIGIC X di ultima generazione, queste fotocamere ad alta reattività sono in grado di elaborare velocemente le immagini. L’aggiunta della modalità RAW Burst a 30 fps consente di lavorare con le immagini catturate durante lo scatto continuo sotto forma di file video, agevolando la selezione dei fotogrammi. Quando è attiva la modalità Pre-shooting, è anche possibile riprendere per 0,5 secondi prima ancora di premere l’otturatore.

Riprese di qualità elevata anche in movimento

Perfetto per chi esegue riprese in movimento o senza utilizzare un treppiedi, l’In-Body Image Stabilizer (IBIS) integrato in EOS R7 si unisce ai modelli EOS R6, EOS R5 ed EOS R3 nell’offrire fino a 8.0 stop di stabilizzazione. Per la prima volta nelle fotocamere EOS, il sistema IS è utilizzato anche per livellare l’orizzonte quando è abilitata la funzione “Auto-level”. Inoltre, il sistema è utile per compensare il movimento verticale durante le riprese eseguite nelle nuove modalità panoramica o panning.

I sensori APS-C da 32,5 e 24,2 megapixel integrati in entrambe le fotocamere EOS R7 ed EOS R10 assicurano immagini nitide anche a grandi distanze.  Pertanto sono ideali per i fotografi sportivi e naturalisti che devono avvicinarsi all’azione. La modalità Dual Pixel RAW insieme a HEIF, Compact RAW e HDR assicura una maggiore libertà in post-produzione e una resa migliore delle scene. Il Digital Lens Optimizer produce automaticamente le migliori immagini JPEG all’interno della fotocamera, correggendo le aberrazioni senza compromettere le prestazioni di scatto.

Con un peso di soli 612 grammi per EOS R7 e di 429 grammi per EOS R10 entrambe le fotocamere consentono di migliorare le prestazioni. Grazie al design robusto ma compatto e alla resistenza agli agenti atmosferici, EOS R7 è particolarmente ideale per chi scatta in condizioni difficili.

Contenuti di livello superiore con il 4K

Canon EOS R7 ed EOS R10 consentono di realizzare video in 4K 60p o 4K 30p, in oversampling dal formato 7K e 6K. EOS R7 prevede anche la modalità 4K 60p crop, che estende la portata dell’inquadratura ed è quindi ideale per le riprese naturalistiche. Entrambe le fotocamere possono registrare oltre il limite di 30 minuti per singola clip e riprendere in formato 4K 60p fino a un’ora di tempo.

Entrambi i modelli supportano la registrazione HDR PQ (YCbCr 4:2:2 10-bit BT.2020) che assicura un’elevata gamma dinamica con minime esigenze di correzione. EOS R7 è la prima fotocamera EOS APS-C a utilizzare Canon Log 3 e Cinema Gamut, consentendo un processo di editing ancora più flessibile. Canon EOS R7 assicura una stabilizzazione senza precedenti combinando lo stabilizzatore d’immagine integrato con lo stabilizzatore ottico e la funzione Movie Digital IS. EOS R10, invece, utilizza i dati trasmessi dagli obiettivi dotati di IS Ottico per massimizzare gli effetti della funzione Movie Digital IS.

n

Un obiettivo per ogni occasione

Canon ha deciso di ampliare la serie di obiettivi RF, con due nuovi obiettivi RF-S. Il tutto per offrire ulteriori opzioni leggere e versatili per EOS R7 ed EOS R10. I nuovi obiettivi sono RF-S 18-45mm F4.5-6.3 IS STM e RF-S 18-150mm F3.5-6.3 IS STM. Con una lunghezza focale equivalente 35 mm e IS ottico, i due nuovi obiettivi sono perfetti per realizzare qualsiasi tipo di scatto, dai panorami ai ritratti, al food e fino ai vlog.

RF-S 18-45mm F4.5-6.3 IS STM è l’obiettivo versatile, ideale per gli scatti quotidiani. Grazie al suo design compatto e al meccanismo di ritrazione dell’obiettivo è inoltre perfetto per il trasporto. Un obiettivo indispensabile per la fotografia di tutti i giorni e l’acquisizione di contenuti video grazie alla funzione che consente di evitare la messa a fuoco manuale con motore STM di tipo lineare, per una messa a fuoco automatica, fluida e silenziosa.

RF-S 18-150mm F3.5-6.3 IS STM è un potente zoom dotato di un’ampia escursione focale, da grandangolare a teleobiettivo, e capace di raggiungere un ingrandimento massimo di 0.59x in modalità MF, ideale per la fotografia macro nella vita di tutti i giorni.

Questi due obiettivi sono dotati dell’avanzata tecnologia ottica Canon che riduce al minimo le aberrazioni cromatiche e corregge le distorsioni. Lavorando in perfetta sinergia con l’In Body Image Stabilizer di EOS R7 e il Movie Digital IS di EOS R10, il Dynamic IS e lo stabilizzatore ottico d’immagine integrati nelle due ottiche consentono di raggiungere fino a 7 stop di IS in combinazione con RF-S 18-150mm F3.5-6.3 IS STM e 6.5 stop con RF-S 18-45mm F4.5-6.3 IS STM. Grazie all’apertura circolare a 7 lamelle, i fotografi possono creare bellissime immagini con sfondi sfuocati e soggetti nitidi.

Antonio Rodofile
Già da prima di imparare a scrivere, i miei genitori mi hanno messo un pad tra le mani. Quel pad, nel corso degli anni, ha cambiato forma, dimensioni, peso ma la passione è rimasta invariata. Dopo tanti anni di studi tra media, cinema e videogiochi, sono sbarcato un po' per caso e un po' per destino nella critica videoludica che concilia le mie due più grandi passioni: scrivere e giocare.

Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles