Come ridurre l’impatto della burocrazia con la firma elettronica

Ad oggi sempre più professionisti e aziende si affidano alla firma elettronica per velocizzare semplificare e migliorare la propria produttività. Grazie alla firma elettronica, a cui anche la pubblica amministrazione sta facendo sempre più ricorso, consente di snellire le tempistiche della burocrazia e, in ultima analisi, apportare vantaggi economici e quindi ecologici.

Questo strumento sebbene stia cominciando ad essere sfruttato più diffusamente nei rapporti con la PA ha ampi margini di diffusione soprattutto tra i privati e potrà fornire, nei prossimi anni, un’ enorme spinta alla digitalizzazione del nostro Paese.

Siamo testimoni di un periodo storico che ci ha fatto capire che dematerializzare i processi lavorativi, così da poter lavorare anche da remoto, è un grande vantaggio per qualsiasi azienda o persona.

Esistono diversi tipi di firme elettroniche; Yousign.com è una società europea con una grande autorità in tema di certificazioni, infatti il processo per apporre la firma digitale è sicuro quanto semplice; c’è un livello di sicurezza per ogni esigenza.

Principalmente la differenza tra i tipi di firma è il livello di sicurezza di ciascun tipo e la complessità del sistema di verifica dell’identità del firmatario che ciascuno di essi utilizza. Quindi la forza della firma risiede nel grado di fiducia che la stessa fornisce circa l’identificazione del firmatario e nella prova che il documento sia effettivamente quello firmato.

Come funziona la firma elettronica?

Ma come funziona la Firma documenti online? La procedura standard per firmare un documento è:

  • stampare il documento;
  • firmarlo a mano con una normale penna a inchiostro;
  • riconsegnarlo firmato al destinatario oppure scansionarlo per inviare una copia digitalizzta;
  • inviarlo per posta tradizionale, email, oppure consegnandolo direttamente a mano.

In questo modo, però, si sprecano tempo, risorse e produttività mentre Yousign.com, proponendo l’utilizzo delle firme ad autenticazione avanzata, dà una maggiore sicurezza ai clienti che quotidianamente utilizzano questi strumenti.

Questi passaggi sono simili sia se si accede tramite l’app sia da pc, tramite sito web, e la procedura è semplice: basterà caricare il documento in formato PDF sulla piattaforma di Yousign, far partire il flusso approvativo e poi inviare la pratica al destinatario sempre tramite app, quest’ultimo dovrà solo cliccare sul link, leggere i documenti, e firmare tramite il codice OTP ricevuto per SMS.

I link per accedere ai documenti durano 24h e tramite l’app sarà velocissimo prendere visione del documento e firmarlo in pochi click. Scegliere il più alto livello di sicurezza è, ovviamente, consigliato per le grandi transazioni finanziare o per firmare documenti importanti, che potrebbero avere anche interessi legali.

Dove è più utile utilizzare la firma elettronica?

Altri casi in cui usare la firma elettronica può rilevarsi la scelta più adatta possono essere: apertura di un conto bancario, contratti assicurativi (come assicurazioni sulla vita, assicurazioni contro gli infortuni o invalidità professionale), RC auto, contratti di affitto, atti di compravendita di beni immobili.

Yousign.com puo permettere (nel caso di firma elettronica avanzata) il caricamento in tempo reale del documento d’identità del firmatario, a cui è connessa univocamente la firma, dopo aver letto il documento, il firmatario dovrà poi dare una conferma della comprensione; un controllo dal sistema di generazione della firma, compresi i dati biometrici utilizzati per la creazione di quest’ultima verranno effettuati e così ci sarà una connessione univoca tra la firma e il documento firmato, infine un controllo dell’identità tramite l’utilizzo di codici OTP è un ulteriore sicurezza che questo servizio ci permette di utilizzare.

Rispondi

Latest articles

Related articles