Dead Island 2 arriva su Steam

Dead Island 2, l’action RPG in prima persona ambientato in una versione infernale di LA, arriverà su Steam tra due mesi, lunedì 22 aprile. 

Dead Island 2

Con la città in quarantena a causa di un virus letale, sarà il cacciatore, immune al virus, ad intraprendere un epico viaggio pulp, ad incontrare un folle cast di personaggi ed esplorare luoghi noti come Beverly Hills, Venice Beach e Santa Monica per scoprire la verità dietro l’epidemia e chi o cosa si è trasformato.

Uccidere zombie non è mai stato così divertente e i giocatori assisteranno in maniera molto più realistica alle loro uccisioni grazie al sistema F.L.E.S.H. (Fully Locational Evisceration System for Humanoids) di Dambuster, che rende lo smembramento gratificante e gloriosamente cruento.

Per contribuire a questa carneficina, i giocatori possono costruire ed equipaggiare una miriade di armi, mod e abilità che consentono una personalizzazione completa e creazioni folli.

I giocatori incontreranno una moltitudine di tipi di zombie diversi, ognuno con le proprie mutazioni, attacchi e variazioni a tema LA. Se ciò non bastasse, si potrà condividere il divertimento con i propri amici – e farsi due risate con la modalità coop a tre giocatori.

Per celebrare la notizia, è possibile ottenere Dead Island Riptide – Definitive Edition gratuitamente nelle prossime 48 ore (fino alle 15:00 italiane di giovedì 15 febbraio), ed usufruire di uno sconto del 75% su Dead Island: Retro Revenge.

Dead Island 2 è già disponibile per i sistemi Xbox e PlayStation e su Epic Games Store (QUI la nostra recensione).

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube | Telegram | Facebook | Gruppo FB | Twitch | Twitter | Instagram

Seguici sui nostri social media

Vincenzo D'Alcantara
Vincenzo D'Alcantara
Il mio amore per i videogiochi nasce grazie a mamma Sony e al folle marsupiale creato da Naughty Dog verso la fine degli anni 90. A distanza di più di venti anni i platform continuano ad essere la mia passione che tuttavia si è estesa, naturalmente e masochisticamente, a tutti i giochi impegnativi e "tosti", di qualsiasi genere essi siano.

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti

Follow us on Social Media