Enslaved: Odyssey To The West probabilmente non avrà un seguito

enslaved_thumbL’unica speranza è un successo miracoloso

Il boss di Ninja Theory Tameem Antoniades è tornato a parlare dell’ultima fatica del suo team, Enslaved: Odyssey To The West. Questa volta il buon Antoniades ha rivelato che è molto probabile che in futuro non verrà creato un seguito per questo atteso action-adventure, a meno che il titolo non riesca ad avere un grande successo, cosa che secondo lo stesso Antoniades risulta improbabile:

“Abbiamo creato una grande storia per questo gioco, inserendo tutte le nostre idee in quella trama senza aspettarci un seguito.

Quando abbiamo sviluppato Kung-fu Chaos non abbiamo creato un seguito; stessa cosa per Heavenly Sword. Per questo motivo è molto probabile che andrà così anche con Enslaved, a meno che miracolosamente non riesca ad avere un grande successo. In realtà non miracolosamente, ma pensiamo che non avrà un enorme successo.

In Enslaved ci sarebbero diversi modi per espandere ulteriormente la storia, non sono preoccupato a questo riguardo. Solo non mi piace lasciare qualcosa in sospeso, è una cosa che odio”.

Le idee del boss di Ninja Theory sono quindi molto chiare, certo è che dichiarando di non aspettarsi un grande successo per questo titolo non ha fatto una grande pubblicità a questo, almeno fino ad ora, atteso videogame.

{hwdvideoshare}id=862|width=640|height=354{/hwdvideoshare}

Ricordiamo che Enslaved: Odyssey To The West arriverà nei negozi europei a partire dal 7 Ottobre 2010, su console PlayStation 3 ed Xbox 360.

 

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube | Telegram | Facebook | Gruppo FB | Twitch | Twitter | Instagram

Seguici sui nostri social media

Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles

Follow us on Social Media