FIFA 22 – FUT Ultimate Team: ecco i candidati per la squadra dell’anno

A partire dalle 17:00 di questo pomeriggio, tutti i fan di FIFA 22 potranno votare i loro giocatori preferiti per la squadra dell’anno. Le votazioni saranno disponibili sul sito dedicato che trovate al seguente link.

EA ha infatti diffuso un elenco di 80 giocatori suddivisi per reparto. L’elenco si basa sulle statistiche reali di ogni singolo giocatore relative all’anno solare 2021. I fan potranno creare la propria top 11 a partire da questo pomeriggio e, in base alle proprie preferenze, sarà stilata la squadra dell’anno. Gli undici più votati, infatti, saranno inseriti nella squadra dell’anno creata da EA al termine delle votazioni.

Nella lista degli 80 giocatori rilasciata dagli sviluppatori, presente all’interno del ricco articolo che il nostro Andrea ha dedicato al Team Of The Year targato FIFA (assieme ad alcune delle domande più poste dai giocatori), molti sono i giocatori italiani o che militano nel nostro campionato. Tra gli attaccanti spiccano infatti Chiesa, Immobile e Insigne accanto agli immancabili Messi, Ronaldo e Halaand. Barella, Jorginho, Verratti e Locatelli sono invece gli azzurri selezionati per il centrocampo. Per quanto riguarda, invece, difesa e porta il tricolore è rappresentato da Bonucci, Spinazzola, Chiellini e Donnarumma.

Tutti questi giocatori, come per gli anni passati, riceveranno la carta TOTY con valori e statistiche aggiornate in base al loro rendimento. Vi rimandiamo, inoltre, alle nostre guide per tutto ciò che riguarda la modalità Ultimate Team di FIFA 22.

I fan avranno tempo fino al 18 gennaio 2022 alle 8:59 AM CET per esprimere il proprio voto. Quale sarà la vostra top undici di quest’anno? Iscrivetevi ai nostri canali Telegram e Facebook per confrontarvi con altri appassionati e parlare delle vostre rose.

Antonio Rodofile
Già da prima di imparare a scrivere, i miei genitori mi hanno messo un pad tra le mani. Quel pad, nel corso degli anni, ha cambiato forma, dimensioni, peso ma la passione è rimasta invariata. Dopo tanti anni di studi tra media, cinema e videogiochi, sono sbarcato un po' per caso e un po' per destino nella critica videoludica che concilia le mie due più grandi passioni: scrivere e giocare.

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti