Grand Theft Auto: The Trilogy – The Definitive Edition: Rockstar regala un gioco a tutti i possessori della trilogia

L’annuncio da parte di Rockstar Games di una versione rimasterizzata dei tre capitoli più amati nella saga di Grand Theft Auto, solo pochi mesi fa, ha generato un enorme entusiasmo in tutti i fan della serie. Tuttavia, come in molti avranno già letto, il gioco si è rivelato un totale disastro. La Grand Theft Auto: The Trilogy – The Definitive Edition, ha infatti avuto una serie di enormi problemi tecnici su tutte le piattaforme. Da ciò è scaturita anche la breve rimozione del titolo dagli store per PC. Il gioco è nuovamente disponibile e Rockstar Games ha deciso di ricompensare i giocatori fedeli con un graditissimo regalo.

A partire da oggi e fino ai primi di gennaio, infatti, chi ha acquistato la Grand Theft Auto: The Trilogy – The Definitive Edition su PC potrà riscattare gratuitamente uno dei titoli messi a disposizione dallo sviluppatore americano. I giochi in questione sono: Grand Theft Auto 5: Premium Edition, Grand Theft Auto 4: Complete Edition, Max Payne 3, LA Noire o Bully: Scholarship Edition. Per chi non fosse interessato ai giochi sopra citati, Rockstar mette a disposizione anche alcuni contenuti aggiuntivi per i suoi giochi multiplayer. Nello specifico, si potranno riscattare delle Cash Card per GTA Online oppure 55 lingotti d’oro per Red Dead Online.

I giocatori potranno scegliere uno solo tra questi sette oggetti, riscattabile fino al 5 gennaio 2022. Il regalo è destinato esclusivamente a coloro che possiedono il gioco su PC e tramite il Rockstar Launcher, nel quale la Grand Theft Auto: The Trilogy – The Definitive Edition è disponibile in esclusiva.

Ricordiamo inoltre che la remastered contiene GTA San Andreas, GTA Vice City e GTA III ed è disponibile su Nintendo Switch, Xbox One, PC, PlayStation 5, Xbox Series X/S, e PlayStation 4. A questo link potete trovare la nostra recensione.

Antonio Rodofile
Già da prima di imparare a scrivere, i miei genitori mi hanno messo un pad tra le mani. Quel pad, nel corso degli anni, ha cambiato forma, dimensioni, peso ma la passione è rimasta invariata. Dopo tanti anni di studi tra media, cinema e videogiochi, sono sbarcato un po' per caso e un po' per destino nella critica videoludica che concilia le mie due più grandi passioni: scrivere e giocare.

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti