GTA 6, analisi del trailer: ecco tutto quello che sappiamo!

Ancora non ci sembra vero: GTA 6 è stato ufficialmente annunciato nelle scorse ore, in seguito ad un leak che ha anticipato la tabella di marcia prevista da Rockstar Games.

Il nuovo Grand Theft Auto era stato a sua volta oggetto di leak l’anno scorso, anticipando le notizie principali del sesto capitolo: la presenza della prima protagonista donna della serie, Lucia, nonché il ritorno a Vice City.

Rockstar Games ha confermato che il titolo arriverà nel 2025 per PlayStation 5 ed Xbox Series, sorvolando per il momento sull’approdo per PC (che potrebbe arrivare qualche tempo dopo, come da tradizione per la software house americana).

In attesa di sapere altro in forma ufficiale, i 91 secondi del trailer permettono tuttavia un’analisi dettagliata che rivela molto più di quello che sembrerebbe a prima vista.

Ecco di seguito tutto quello che abbiamo notato! Preparatevi, sembra tantissima roba!

Conferma dei personaggi principali

Abbiamo la conferma ufficiale del nome della prima donna protagonista della serie: Lucia. Assieme a lei, una figura maschile che non ci è stata presentata ufficialmente ma di cui sappiamo già il nome. Salvo variazioni subite in costanza di leak, si tratta di Jason. Ci possiamo aspettare delle atmosfere in stile Bonnie & Clyde, ne siamo sicuri.

Vice City è solo una parte della mappa

Sappiamo che GTA 6 è ambientato a Vice City, ma dai riferimenti presenti nel primo trailer abbiamo la conferma che non si svolgere solo lì. Apprendiamo infatti che il potenziale nome dello stato in cui gli eventi sono ambientati è Leonida (parodia di Florida). Alcuni cartelli stradali ci danno indicazioni di Kelly County, Catalan Boulevard, l’aeroporto VCI, le Vice Beaches, il porto VC/Keys e apparentemente nomi di alcuni distretti: Stockyard e Downtown. Sembrano inoltre esserci Starfish Island e l’area di Ocean Beach.

Veicoli, tanti veicoli

GTA è sempre stato noto per avere una lista invidiabile di veicoli di ogni genere ed il sesto capitolo non sembra da meno. Pronti via e vediamo subito una novità: gli idroscivolanti. Ma abbiamo visto di tutto: jumbo jet, motoscafi, camion, auto che possono trainare barche, yacht, moto d’acqua, quad, biplani, elicotteri, hoverboat, elicotteri anfibi, navi mercantili, motociclette, navi da crociera, idrovolanti, monster truck e tutta una serie di auto sportive, pick-up, minivan, furgoni e altre auto più tradizionali.

Tante attività, vecchie e nuove

Ovviamente, non esiste GTA senza una valanga di attività opzionali. Dalle immagini possiamo sicuramente immaginare che largo spazio sarà dedicato ai passatempi notturni, ai locali da visitare e tante altre cose che già si potevano fare nei precedenti capitoli della serie. Tuttavia, sembra che GTA 6 calcherà la mano: abbiamo notato incontri tra appassionati d’auto, strip club, eventi con DJ nonché la possibilità di unirsi al Thrillbilly Mud Club… un posto decisamente sporco, magari dedicato alle feste o alle corse? Chissà.

Torna il base jumping?

Un piccolo dettaglio sullo sfondo ci fa pensare che GTA 6 potrebbe vedere il ritorno del base jumping. Ne siamo abbastanza sicuri.

Animali ovunque!

Continua il trend iniziato da Rockstar da GTA V e proseguito con Red Dead Redemption 2: gli animali saranno sempre di più e sempre più presenti nei loro mondi digitali. Sicuramente avremo i cani (sulla spiaggia vediamo correre un piccolo chihuahua) ma anche fenicotteri, alligatori, delfini e squali. Tuttavia vediamo anche diversi volatili e possiamo immaginare saranno presenti diversi habitat per replicare l’esuberanza faunistica della Florida. Potrebbe esserci di tutto, da pantere ad orsi, passando per cervi e tartarughe.

Spazio ai social

Uno degli elementi più evidenti del trailer. Lo spazio riservato allo sbeffeggiamento dell’era social è evidente, con richiami palesi al mondo di TikTok e delle dirette streaming. Siamo praticamente certi che ci sarà una replica ingame delle più note piattaforme. Chissà se non verrà colta l’occasione per costruire qualche missione intorno all’uso (ed abuso) dei social, magari anche una vera e propria subquest in cui diventare degli influencer con milioni di follower? Lo scopriremo.

Modalità in prima persona?

Diciamo che il frame in questione non è una conferma, ma visti i precedenti di GTA V e RDR 2, ci aspettiamo la modalità in prima persona. Magari non tutti la apprezzeranno e preferiranno la cara vecchia terza persona, ma è uno standard a cui Rockstar ci ha abituati e non crediamo proprio non sarà presente.

Occhio alle Karen

Essendoci una grande presenza dell’elemento social, possiamo aspettarci da GTA 6 una pungente ironia anche sui meme più virali. La simpaticissima signora armata con due martelli ed un atteggiamento sprezzante ci ha ricordato vagamente le Karen che spopolano su Reddit ed X. Per chi non lo conoscesse, è un termine rappresentativo per una sorta di versione femminile di boomer, per indicare donne tendenzialmente benestanti ma piuttosto presuntose, abitanti nei sobborghi altolocati delle città statunitensi e piuttosto sconnesse della problematiche della gente comune. Ci aspettiamo questo e molto molto altro.

Le bande rivali

Se abbiamo colto bene alcuni riferimenti, potremo aver conosciuto già ameno tre bande rivali che ci accompagneranno nella nuova avventura a Vice City. Abbiamo il Thrillbilly Mud club (una specie di gruppo dedito ad eventi fangosi non meglio specificati), gli High Rollerz Lifestyle (una gang che si diverte con gare clandestine) e quella che sembra un’altra fazione composta da biker ed ATV.

Il Joker della Florida

Un fugace notiziario ci mostra un personaggio particolare. Non sappiamo se avrà un ruolo nella trama, ma sembra piuttosto evidente il riferimento al Joker della Florida. Vero nome Lawrence Sullivan, si tratta di un criminale che ha terrorizzato lo stato tra il 2017 ed il 2018, commettendo una moltitudine di reati.

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube | Telegram | Facebook | Gruppo FB | Twitch | Twitter | Instagram

Seguici sui nostri social media

Danilo Di Gennaro
Danilo Di Gennaro
Viaggiatore nel tempo, utilizzatore della Forza, ex SOLDIER di 1° classe. Accanto ad una passione incrollabile verso il media videoludico da oltre 30 anni, nel tempo mi appassiono quadrimensionalmente a tutto ciò che proviene dal Giappone, nonché a cinema, serie tv, supereroi e molto altro. Allons-y.

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti

Follow us on Social Media