Il film di Super Mario Bros. esiste! Mostrato il primo teaser trailer

Sono passati sette lunghi anni da quando Nintendo, in collaborazione con lo studio Illumination, parlò con Chris Melandri (produttore di pellicole d’animazione del calibro di “Cattivissimo Me“, “Sing” e molti altri titoli) per far venire alla luce un lungometraggio d’animazione basato sull’eroe Nintendo amato da tutte le generazioni: Super Mario Bros.

In una diretta mondiale presso il “New York Comic Con“, l’azienda di Kyoto (tramite un apposito Nintendo Direct) ha svelato ufficialmente un breve teaser trailer con protagonisti Bowser (Jack Black nella versione originale sarà il doppiatore) e Mario (il criticatissimo ma rispettabilissimo Chris Pratt) entrambi presenti nel mondo dei funghi.

Nel trailer appaiono anche Toad ed i poveri pinguini blu (apparsi in “Super Mario 64”) che sembrano intenti a voler difendere la loro terra proprio dall’attacco del temibile e cattivissimo Bowser il cui obiettivo è quello di voler conquistare il loro regno per ottenere una stella (sempre in “Super Mario 64” servivano per poter aprire delle stanze ed accedere a livelli inaccessibili precedentemente senza di esse NDR).

Ci viene poi mostrato meglio il “Regno dei funghi” con un Mario in un evidente stato confusionale ma che, una volta entrato dentro, fa conoscenza del luogo anche grazie all’aiuto di un abitante del posto: Toad. Saltellando tra un fungo e un altro si avvicinano al (bellissimo) regno.

Il debutto cinematografico di “Super Mario Bros. Il Film” è previsto per il 2023 nel mese di Aprile, tuttavia il Nintendo Direct ha confermato che nel corso delle prossime settimane il processo creativo sarà terminato. Al momento non si conoscono ancora i doppiatori ufficiali del cast italiano, tuttavia in contemporanea mondiale è stato pubblicato online anche il trailer con il doppiaggio nella nostra lingua che potete trovare in calce alla notizia.

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube
Telegram
Facebook
Gruppo Facebook
Twitch
Twitter
Instagram

Seguici sui nostri social media

Andrea D’amely
Andrea D’amely
Il giovane Andrea scopre la sua grande passione per i videogiochi alla tenera età di 4 anni grazie ad un meraviglioso Game Boy ricevuto in dono. Con il passare degli anni ho vissuto gran parte delle varie generazioni videoludiche ad osservare (e giocare) numerosi titoli per svariati dispositivi: rimanendo, però, sempre affascinato dal magico alone proveniente dalla Grande N essendo cresciuto principalmente a giochi pane e Nintendo. Grande appassionato di Cinema e sport, talvolta mi diletto ad osservare anche l'universo WWE e simili.

Rispondi

Latest articles

Related articles

Follow us on Social Media