In Europa niente Microsoft Zune prima del 2008

Il nuovo lettore mp3 di Microsoft non sarà disponibile sul mercato europeo prima del 2008

Microsoft Zune

I lettori mp3 negli ultimi anni hanno fatto registrare volumi di vendita incredibili ed in alcuni casi hanno fatto la fortuna delle aziende che li producevano, Apple prima di tutte ma anche Creative ed alcune sconosciutissime outsiders. La fortuna della casa di Cupertino in particolare ha fatto si che il termine “lettore mp3” cadesse in disuso per fare posto a quello più moderno e orecchiabile di “iPod”, proprio come negli anni che furono il nome Walkman e Playstation, entrambi lanciati dall’allora egemone Sony, si sovrapposero alle rispettive categorie di prodotti.

Così è accaduto che chiunque avesse dimestichezza con apparecchiature elettroniche, dalle piccole aziende di Taiwan ai grandi colossi giapponesi e coreani, abbia lanciato il proprio lettore mp3, destinato di volta in volta alla fascia alta oppure a quella bassa del mercato, senza però mai riuscire a ridimensionare il successo dell’iPod.

Tra gli ultimi tentativi di contrastare il successo mondiale dell’iPod, fonte di “inesauribile” ricchezza per Apple, c’è il lancio di un prodotto da parte di un’azienda tutt’altro che marginale nel panorama mondiale delle multinazionali: Microsoft.

Nel Settembre 2006 in vero, Microsoft ha lanciato dopo diversi rinvii e polemiche, il suo lettore mp3, lo Zune, destinato secondo l’azienda dell’uomo più ricco del mondo, a rimpiazzare l’iPod. Il prodotto lanciato da Microsoft ad oggi, nonostante le tanto decantate meraviglie che contiene, ha riscosso un discreto successo di pubblico, raggiungendo, e questa è notizia di qualche giorno fa, già il milione di vendite un mese prima rispetto alla stima ufficiale (un milione di pezzi in 7 mesi circa, Apple registra volumi superiori ogni trimestre ndr).


Insomma alla Microsoft sarebbero anche molto contenti del successo in casa del loro Zune, ma d’altra parte non si azzardano ancora a far uscire il proprio lettore mp3 dai confini nazionali, infatti Steve Ballmer intervistato dalla rivista tedesca Wirtschafts Woche, ha dichiarato che la divisione di prodotti a cui appartiene lo Zune (la stessa di cui fanno parte Xbox e Xbox 360 per intenderci) è ancora in perdita e ciò non spinge Microsoft a tentare un nuovo lancio di prodotti al di fuori del mercato americano durante l’anno. Dunque lo Zune arriverà in Europa ma di sicuro non prima del 2008.

Carmine Iovino
In rete: TUTTOLOGO // Appassionato di Videogames e NERD tourettico // Nella vita: Avvocato Penalista

Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles