Le Tendenze tecnologiche che influenzeranno il Futuro del vino

Quando pensiamo alla viticoltura, una delle ultime cose che ci vengono in mente è la tecnologia. La viticoltura e la vinificazione non sono solo un’attività commerciale, ma uno stile di vita. Per la produzione di un vino di alta qualità sono necessari molti componenti. Si tratta di piantine varietali di alta qualità, della posizione del vigneto, di un trattamento adeguato, di una cura costante delle piantine, di una vendemmia tempestiva e della conoscenza del processo di produzione. La chiave di tutto questo è una persona, un esperto in grado di coltivare una vite e di produrre un vino di cui essere orgogliosi. La produzione della vite e del vino è un’attività costante, a differenza di alcuni prodotti agricoli che non richiedono molta dedizione fino al raggiungimento della massima resa.

close up photography of wine glasses
Photo by Valeria Boltneva on Pexels.com

“Le moderne tecnologie e l’automazione stanno sconvolgendo l’industria del vino”, afferma il CTO di 8wines Sergey Nekipelov. “Dalla produzione alla tecnologia dell’ultimo miglio che consegna il vino a domicilio, le opportunità di rendere le cose più efficienti sono infinite”.

Inoltre, le industrie agricole e vinicole devono affrontare sfide quotidiane. La raccolta manuale di dati su aree più grandi e la produzione di vino hanno dei limiti che impediscono ai produttori di ottimizzare completamente il processo produttivo.

Come le tecnologie digitali possono aiutare i produttori di vino

I produttori possono reagire ai cambiamenti e avere il controllo su tutti gli aspetti della produzione grazie ai progressi tecnologici e alla loro implementazione. Esistono diverse categorie in cui gli strumenti digitali vengono utilizzati in viticoltura e vinificazione. Vi presentiamo quelle più popolari.

Software di tracciamento aziendale

La gestione della produzione con tutti i dati in un unico posto è possibile grazie all’uso di un software specializzato. I produttori possono tenere traccia del piano di resa, del registro delle attività, del consumo di carburante, dei fertilizzanti, dei dispositivi di protezione, dei dati sulla meccanizzazione e della gestione finanziaria utilizzando il programma.

I robot

L’uso di robot nella viticoltura consente di automatizzare le attività di controllo delle erbe infestanti. I robot agricoli sono in grado di controllare le erbe infestanti da soli, utilizzando coordinate GPS e computer, e possono anche essere utilizzati per la raccolta. I robot dotati di intelligenza artificiale sono visti da alcuni come uno strumento essenziale per mitigare gli effetti della siccità, delle temperature fluttuanti e dei cambiamenti nei tempi di raccolta.

Sensori

I coltivatori monitorano la temperatura, le variazioni meteorologiche, la velocità e la direzione del vento, la qualità del suolo, le condizioni della vite e altri dati fondamentali per la crescita della vite installando dei sensori nel vigneto. I sensori raccolgono le informazioni che possono essere utilizzate per gestire meglio le risorse e adattarsi ai cambiamenti. Una risposta tempestiva, ad esempio, consente di trattare i parassiti e le malattie della vite nelle aree colpite e di prevenirne la diffusione.

Utilizzo di fonti energetiche rinnovabili

Gli impianti solari con una capacità installata ridotta (adatti al settore) possono migliorare l’efficienza energetica e, ad esempio, ridurre al minimo l’uso dell’acqua. Il vigneto può utilizzare l’elettricità generata dall’impianto solare.

blue solar panel board
Photo by Pixabay on Pexels.com

Consegne di vino con i droni

Se i droni a basso costo saranno in grado di effettuare consegne di vino ai consumatori, il settore delle consegne dirette al consumatore potrebbe essere completamente messo in discussione. “La consegna in giornata di vino e alcolici è ormai la norma in alcune grandi città. Preparatevi quindi al prossimo grande cambiamento negli orari di consegna. Secondo alcuni esperti dell’industria vinicola, la consegna quasi istantanea del vino in 30 minuti o meno diventerà il nuovo standard. Certo, l’impiego di droni per il trasporto può sembrare futuristico, ma tenete presente che Amazon ha già un concetto di Amazon Prime Air che incorpora droni volanti in grado di trasportare pacchi del peso massimo di 2,2 chilogrammi.

quadcopter flying on the skey
Photo by Josh Sorenson on Pexels.com

Image credit: Unsplash/Ricardo Gomez Angel

Le apparecchiature intelligenti vengono utilizzate in tutte le fasi del processo produttivo

L’applicazione della moderna tecnologia nella produzione ne consente il continuo miglioramento. Tuttavia, il suo utilizzo nella parte di stoccaggio fornisce anche condizioni adeguate per la maturazione del vino, come la temperatura, la quantità di anidride carbonica e l’intensità della luce nelle cantine. Grazie alle tecnologie digitali, i produttori dispongono di dati in tempo reale e possono prendere decisioni che li aiuteranno a migliorare l’efficienza e a produrre vini di qualità superiore. L’applicazione delle moderne tecnologie riduce l’uso di pesticidi, contribuendo così alla tutela dell’ambiente. Alcune situazioni non possono essere influenzate, ma applicando la conoscenza, la produzione moderna e la tecnologia digitale, si può ottenere un processo tecnologicamente eccellente che si tradurrà in un vino di questo tipo.

La tecnologia digitale al servizio dell’enoturismo

Le cantine offrono oggi degustazioni, visite ai vigneti e agli impianti di produzione, mini-scuole di vino e il servizio di preparazione e somministrazione di cibi e bevande, dato che il turismo del vino è cresciuto di popolarità negli ultimi anni. Il turismo del vino si è affermato come uno dei più importanti prodotti del turismo rurale in molte località. I produttori di vino incrementano il loro marketing e si presentano sui mercati internazionali partecipando a fiere o altri incontri programmati per distinguersi tra un gran numero di aziende vinicole. Tuttavia, i social media continuano a svolgere un ruolo significativo nel marketing delle cantine. Caricando immagini sui social media, i contenuti e l’offerta dell’azienda raggiungono un ampio numero di persone.

people drinking liquor and talking on dining table close up photo
Photo by Helena Lopes on Pexels.com

L’enoturismo e i suoi benefici

Lo sviluppo dell’enoturismo apporta diversi benefici alle località rurali. Il più importante è l’aumento delle vendite di vino nelle cantine, nonché l’incremento del numero di visitatori e della destinazione specifica. L’uso della tecnologia digitale può migliorare notevolmente il processo di vinificazione e il processo di introduzione di un marchio di vino a nuovi utenti. Poiché le tecnologie moderne e digitali richiedono molto denaro, i produttori dovrebbero includerle nel loro piano di investimenti e fare domanda per le relative gare d’appalto dell’UE, dove possono ottenere un cofinanziamento per tali investimenti.

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube
Telegram
Facebook
Gruppo Facebook
Twitch
Twitter
Instagram

Arturo D'Apuzzo
Arturo D'Apuzzo
Nella vita reale, investigatore dell’incubo, pirata, esploratore di tombe, custode della triforza, sterminatore di locuste, futurologo. In Matrix, avvocato e autore di noiosissime pubblicazioni scientifiche. Divido la mia vita tra la passione per la tecnologia e le aride cartacce.

Rispondi

Latest articles

Related articles