Mercato delle scommesse in Italia, record di incassi negli ultimi anni.

Articolo di · 25 Giugno 2019 ·

Il giro d’affari del mondo delle scommesse in Italia non sembra rallentare la sua crescita sfrenata e nel 2017 ha raggiunto nuovi risultati record.

Il Report Calcio 2018.

La Federazione Italiana Giuoco Calcio, con il suo Report Calcio 2018 (contiene i dati più aggiornati al momento a disposizione) stilato con l’aiuto dell’Agenzia di Ricerche e Legislazione e Pwc, mostra come le scommesse sportive e soprattutto il betting online abbiano registrato incassi da capogiro nell’anno 2017.logoserieA201920 - Mercato delle scommesse in Italia, record di incassi negli ultimi anni.

Andando più in dettaglio sui dati riportati, si nota subito come la raccolta totale delle scommesse sportive nel 2017 sia stati di oltre 11 miliardi di Euro di cui oltre 8,1 miliardi derivanti solamente dal settore del calcio.

Per quanto riguarda il calcio, la spesa effettuata online ha superato per la prima volta quella nelle agenzie fisiche: troviamo dunque il gioco online a quota 4,9 miliardi contro i 3,1 delle puntate fisiche. Il calcio, nonostante sia in lieve e costante calo negli ultimi anni, rimane di gran lunga lo sport su cui scommettere preferito dagli italiani, seguito a lunga distanza dal tennis (1,9 miliardi di Euro di raccolta) e basket (640 milioni di Euro di raccolta).

Sempre rimanendo nel settore calcistico, vediamo come le competizioni più gettonate su cui giocare nel 2017 siano state la Serie A con oltre 1,2 miliardi di raccolta, seguita da Champions League e Serie B, rispettivamente a 472 e 432 milioni di Euro di raccolta totale.

Anche la Lega Pro e la Serie D hanno fatto registrare un volume di scommesse interessante e mostrato come anche le categorie minori possano essere molto redditizie per il mondo del betting.

Lega Pro 5 - Mercato delle scommesse in Italia, record di incassi negli ultimi anni.

Un grasso bottino per le casse dello Stato.

Il fatturato delle scommesse sportive va a creare un gettito erariale di grande statura per lo Stato italiano e sta diventando sempre più importante per far quadrare i bilanci di governo.

Nel 2017, il gettito erariale derivato dalle calcioscommesse ha raggiunto quota 192 milioni di Euro registrando un aumento importante rispetto ai 132 milioni dell’anno precedente.

Eventi di maggior rilievo e sponsorizzazioni.

Come è facile immaginare dai dati mostrati sopra, nella classifica dei 50 eventi sportivi di maggior raccolta per il mondo delle scommesse troviamo solamente partite di calcio. Al primo posto nel 2017 è stata la finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid con una raccolta totale di oltre 25 milioni di Euro.

L’importanza della connessione fra il mondo del calcio e quello del betting è evidente anche negli sponsor della Serie A. Al momento sono 11 le squadre di Serie A ad avere come partner un operatore betting. Un esempio dei ricavi derivanti da questi accordi di sponsorizzazione si può trovare nel contratto tra Inter e Bwin che prevede pagamenti di oltre 1 milione di Euro l’anno fino al 2020 con ulteriori bonus in caso di qualificazione alle coppe europee.

Altre squadre italiane come Milan e Juventus hanno accordi ancora più lucrativi con il mondo delle scommesse e, anche per questo motivo, il governo italiano sta preparando misure pensate a limitare la connessione tra betting e calcio per evitare la nascita di nuovi scandali come i famosi Totonero e Scommessopoli.

Criterion 10

    Rispondi