Milly Alcock, da House of the Dragon a Supergirl: sarà lei la nuova eroina del DCU di James Gunn

Dopo una lunga fase di selezioni, anche la Supergirl del nuovo DCU firmato James Gunn ha un volto: si tratta di Milly Alcock, la giovane attrice australiana nota per l’interpretazione della giovane principessa Rhaenyra Targaryen nella serie televisiva HBO House of the Dragon.

La notizia è stata condivisa da Deadline e confermata dallo stesso James Gunn sui propri canali social.

Gunn si definisce entusiasta del talento della giovane attrice, scelta non tanto per il suo exploit nella serie HBO, quanto per le ottime prove in sede di audizione e screen testing al punto da essere definita come una perfetta Kara come immaginata dai propri creatori.

La Alcock interpreterà dunque la protagonista eroina nel prossimo Supergirl: Woman of Tomorrow. Il suo nome circolava da tempo dietro le quinte, assieme ad almeno altre due forti candidate: Emilia Jones e Meg Donnelly. La conferma dell’attrice australiano fa tramontare, di fatto, il contributo di Sasha Calle nel medesimo ruolo, apparsa nel recente The Flash.

Il debutto della nuova Kara Zor-El tuttavia, dovrebbe essere previsto già in Superman: Legacy, primo film che avrà il compito di avviare il nuovo DCU introducendo non solo David Corenswet nel ruolo dell’uomo d’acciaio, ma anche tanti altri personaggi.

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube | Telegram | Facebook | Gruppo FB | Twitch | Twitter | Instagram

Seguici sui nostri social media

Danilo Di Gennaro
Danilo Di Gennaro
Viaggiatore nel tempo, utilizzatore della Forza, ex SOLDIER di 1° classe. Accanto ad una passione incrollabile verso il media videoludico da oltre 30 anni, nel tempo mi appassiono quadrimensionalmente a tutto ciò che proviene dal Giappone, nonché a cinema, serie tv, supereroi e molto altro. Allons-y.

Rispondi

Latest articles

Related articles

Follow us on Social Media