PS3 Hacking in corso, decodificate parti del Firmware

La gara per l’hacking della nuova console di Sony è partita da 6 mesi, ecco i primi risultati.

Hacking PS3

Dissipiamo i dubbi, non si è riusciti a trovare il modo di “moddare” la nuova console di Sony, ma gli hackers sono sulla buona strada. Il 4 Maggio scorso infatti, tale “Naturesbane” sul forum di ps3news.com, si interrogava sulle caratteristiche della scheda madre montata sulla Playstation3 per poi osservare che vi erano montati, tra le altre cose, due chip flash Samsung K9F1G08U0A 1Gbit SLC NAND, uno sulla parte anteriore della scheda madre (che contiene il Firmware A) l’altro sulla parte posteriore (che contiene il Firmware B).

Dopo queste osservazioni di carattere generale l’utente si chiedeva le modalità di funzionamento del firmware in questi chip ed in particolare il processo di scambio dati, individuando il primo passo da eseguire nell’unificazione dei due firmware, unificazione che però mostrava subito la prima difficoltà per il problema di capire il processo di interleaving .

Qualche post più in giù, in risposta alle osservazioni, emerge la notizia: l’utente StrontiumDog dichiara di aver decodificato una parte di firmware e poi subito mette le mani avanti affermando “the linux Other OS portion, so it isn’t too exciting”, ma in tanto inserisce anche un esempio di dati ottenuti dalla lettura del firmware e che noi riportiamo di seguito:


“For the interested, in my flash B I see:
Quote:
0x15e0000:

015E0000 65 63 6C 6C 65 5F 74 78 6F 5F 5F 73 72 61 61 65 eclle_txo__sraae
015E0010 00 00 01 00 00 00 02 00 00 00 04 00 FF FF FF FF …………….
015E0020 00 00 01 00 00 00 00 00 FF FF FF FF FF FF FF FF …………….

= cell_ext_os_area

and 0x15e0400:
015E0400 8B 1F 08 08 42 2F 45 E2 03 00 69 6C 75 6E 00 78 ….B/E…ilun.x
015E0410 5C EC 54 0D E7 54 7E 99 B9 BF 0C FC 26 31 C2 63 \.T..T~…..&1.c

=

0x1F 0x8B 0x08 0x08 0x2F 0x42 0xE2 0x45 0x00 0x03 “linux” 0x00 “

Ma non è finita qui. A seguito di questa lettura Firmware, r3pek, un altro utente dello stesso forum, ne deduce una informazione importante e cioè che la PS3 ha un’architettura mixed-endian e che quindi il dato “abcd” viene registrato in memoria come “badc” (ulteriori informazioni sull’Architettura Endian).

Insomma non sono di certo pronti per un modchip nè lontanamente vicini a capire l’intero funzionamento del Firmware, ma i primi frutti della ricerca cominciano a maturare, intanto la comunità degli appassionati trattiene il fiato.

Fonte: Forum di PS3News.com



PRO


CONTRO

Carmine Iovino
In rete: TUTTOLOGO // Appassionato di Videogames e NERD tourettico // Nella vita: Avvocato Penalista

Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles