Recensione Acronis True Image 2021

Articolo di · 6 Ottobre 2020 ·

Acronis True Image 2021 è stato presentato circa un mese fa (qui la nostra notizia) ed in questi giorni abbiamo avuto l’opportunità di approfondire le sue funzionalità e recensirlo per voi. Il software tuttofare di Acronis per la protezione del proprio pc e l’esecuzione di backup, è disponibile in abbonamento sia per uso personale che aziendale sia su piattaforma Windows che MacOS.

In questo articolo ci occuperemo della versione dedicata ad utenti privati ed in particolare, la versione per OS Windows 10 (build 2004)

Come anticipato, Acronis True Image 2021 non è solo un programma di backup, ma è una soluzione completa di protezione informatica che include:

  • Antivirus (che offre protezione in tempo reale contro i virus e consente di controllare la sicurezza dei dati in qualsiasi momento)
  • Antimalware (che offre protezione in tempo reale contro ransomware e altri malware che potrebbero danneggiare il sistema o i dati personali)
  • Filtro Web (protezione del sistema da siti Web potenzialmente dannosi) e
  • Protezione delle videoconferenze (protegge l’utente mentre utilizza Zoom o Microsoft Team per effettuare videochiamate)

Offrendo una soluzione di protezione informatica completa antivirus / antimalware / filtro Web e videoconferenza, questa soluzione one-stop protegge totalmente tutte le nostre risorse dalle minacce odierne provenienti da Internet e dalla perdita accidentale di dati, errori del sistema operativo e attacchi informatici, inclusi i temutissimi ransomware.

Licenze di Acronis True Image 2021

Il prodotto è acquistabile sul sito ufficiale – i prezzi sono riferiti a licenza annuale per singolo PC – ad un prezzo di 49,99€ – piano Essentials; piano Advanced, in offerta attualmente ad euro 69,99 (invece di 89,99€); piano Premium ad euro 99,99 (invece di 124,99€). Tutti i pacchetti offrono le seguenti funzionalità:

  • Backup flessibili: dall’immagine completa al singolo file
  • Clonazione di dischi attivi
  • Ripristino rapido/ripristino universale
  • Protezione da ransomware

Si differenziano per alcune feature:

Piano Essentials:

  • Protezione antimalware per il dispositivo e per i dati di backup (versione di prova valida 3 mesi)
  • Supporto tecnico via telefono, e-mail e chat online

Piano Advanced:

  • Protezione antimalware per il dispositivo e per i dati di backup
  • Backup e funzionalità cloud
  • Replica automatica dei dati nel cloud
  • Backup di Microsoft 365
  • Supporto tecnico via telefono, e-mail e chat online

Piano Premium:

  • Protezione antimalware per il dispositivo e per i dati di backup
  • Backup e funzionalità cloud
  • Replica automatica dei dati nel cloud
  • Backup di Microsoft 365
  • Certificazione blockchain dei file
  • Firme elettroniche dei file
  • Possibilità di ottenere fino a 5 TB di storage nel cloud
  • Supporto tecnico prioritario via telefono, e-mail e chat online

Se si necessita di protezione per diversi PC, Acronis permette (ad un prezzo piuttosto conveniente) di selezionare fino a cinque dispositivi sui quali applicare la licenza.

Acquistata la versione di proprio gradimento, l’installazione è davvero semplicissima. Richiede pochi minuti e competenze informatiche basilari. Inoltre, il produttore “inizializza” l’utente con una serie di slide introduttive che offrono una panoramica dettagliata sui punti cardini di True Image 2021.

In caso ce ne fosse bisogno, Acronis mette a disposizione anche una versione di prova gratuita a tempo limitato per provare le caratteristiche del prodotto.

Backup e ripristino

Con Acronis True Image 2021, il backup e il ripristino non potrebbero essere più facili. L’utente può facilmente programmare quando eseguire un backup completo, magari impostandolo settimanalmente ogni venerdì a un orario prestabilito, oppure selezionando la modalità di avvio automatico dopo un certo numero di ore di inattività.

Dal momento che non teniamo il PC acceso 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni all’anno, abbiamo ci è capitato di perdere l’appuramento con un paio di backup incrementali programmati, ma ogni volta che abbiamo riacceso il PC, Acronis si è avviato automaticamente e ha iniziato la procedura per l’esecuzione dei backup persi.

Il sistema utilizzato è equipaggiato con un processore sei-core AMD Ryzen 5 3600 con 16 GB di RAM e un disco da 1 TB + un SSD da 256GB. Quindi, il primo backup completo eseguito da Acronis ha richiesto circa 12 ore per essere completato. Era prevedibile che per eseguire il primo backup sarebbe stato necessario un lungo tempo. Invece, i backup incrementali non hanno richiesto neanche lontanamente così tanto tempo. E, come previsto, il primo backup incrementale dopo il backup completo ha richiesto circa 25-30 minuti. È a scelta dell’utente se effettuare un backup attraverso il cloud o in “modalità fisica” su HDD o SSD.

Se si desidera è possibile attivare o disattivare il pulsante CRITTOGRAFIA e anche il backup inviato ad Acronis Cloud verrà o meno crittografato. Questa è una funzionalità piuttosto importante e davvero gradita perchè ci consente di evitare che i nostri dati finiscano in chiaro su un cloud, oppure su un disco esterno e possano essere facilmente controllati da terzi. Acronis utilizza un sistema crittografico AES-256 (Advanced Encryption Standard), un algoritmo di cifratura a blocchi utilizzato come standard dal governo degli Stati Uniti d’America e quindi rispondente ai più alti standard internazionali di sicurezza.

Accesso all’area riservata

Accedere all’area di archiviazione Cloud tramite I propri servizi è estremamente facile. Ovviamente, per accedere a questa interfaccia è necessario inserire le credenziali del proprio account prima di poter accedere ai backup.

È possibile fare clic sul collegamento Acronis True Image per essere portati all’area di archiviazione nel cloud o in alternativa direttamente tramite la sezione Account – nella quale vi verrà anche indicata la versione del programma e la tipologia di licenza posseduta.

Protezione in tempo reale antivirus / antimalware / filtro web

Oltre ad essere un prodotto software di qualità superiore per il backup e il ripristino dei dati e dei sistemi Windows 10 o MacOS, Acronis True Image 2021 offre una suite completa di protezione informatica, che include antivirus, antimalware, ransomware e protezione filtro Web che funziona perfettamente in tempo reale in background.

Dopo aver installato l’ultima versione del prodotto, abbiamo eseguito una scansione completa del sistema e siamo stati felici di vedere che non sono stati rilevati virus o malware, inclusi ransomware. Questa scansione ha richiesto circa 20 minuti per essere eseguita. Durante la scansione, è possibile chiudere l’interfaccia e lasciare che la scansione continui in background, in questo modo non interferirà con il carico di lavoro.

Durante la navigazione sul Web, Acronis True Image 2021 protegge l’utente da siti Web potenzialmente dannosi tramite le interazioni del browser Web, inclusi i download. Non siamo stati avvisati di alcun problema durante l’utilizzo di questo ultimo prodotto software, e abbiamo la certezza di essere protetti dal cryptomining insieme ad altri possibili attacchi quali phishing e code injection che potrebbero essere eseguiti durante la navigazione su Internet.

Come si può vedere nello screenshot in basso, abbiamo eseguito diverse scansioni AV / Antimalware sul sistema e non sono stati rilevati virus, alcun malware e nulla è stato messo in quarantena. Anche la protezione in tempo reale del filtro My Web era attiva. Qualora dovesse rilevare qualcosa, il sistema invierà i file ritenuti dannosi nella cartella di quarantena e negli elenchi di esclusioni.

Acronis protezione 1024x576 - Recensione Acronis True Image 2021

Altre funzionalità di Acronis True Image 2021

Per quanto riguarda le altre funzionalità offerte da True Image 2021, abbiamo:

  • Archivio – che permette di archiviare file (anche di grandi dimensioni). È disponibile sia in formato cloud che fisico su HDD e SSD e supporta la crittografia AES a 256 bit
  • Sincronizza – che come indica la parola permette di sincronizzare contenuti presenti fra vari PC.

Infine, abbiamo tutta una serie di utilissimi strumenti:

Acronis strumenti 1024x576 - Recensione Acronis True Image 2021
  • Clona disco – che permette di clonare un disco con i relativi contenuti. Il nuovo disco sarà identico a quello precedente e manterrà la funzionalità di avvio sistema;
  • Rescue Media Builder – che consente di creare un supporto per ripristinare il PC se non si avvia più;
  • Acronis Universal Restore – consente di creare un’immagine del sistema;
  • Parallels Access – per accedere al PC remoto da dispositivi mobili;
  • Try & Decide – per eseguire operazioni in modalità sicura e decidere poi se applicare i cambiamenti
  • Pulizia del sistema – attraverso cui pulire il PC eliminando la relativa cronologia comprese la password eventualmente salvate;
  • Acronis Secure Zone – Una partizione speciale e sicura per i propri backup protetti;
  • Acronis DriveCleanser – che permette la pulizia del disco e la possibilità di eliminare tutti i dati di una partizione o di un disco completo.

Commento finale

Con Acronis True Image 2021, insomma, Acronis ha realizzato la suite definitiva per la protezione dei propri dati con una gestione avanzata dei backup contro i danni e le perdite accidentali ed un software di sicurezza a 360° contro gli attacchi esterni di malware, virus e ransomware. Finora, siamo estremamente soddisfatti delle prestazioni di Acronis True Image 2021 su PC desktop, anche perchè tutte le attività vengono svolte in background con un minimo e residuale dispendio di risorse del nostro PC.

L’abbonamento di un anno che è attualmente in atto, inoltre, non solo offre funzionalità complete di backup e ripristino del sistema Win 10 e dei dati su Acronis Cloud, ma dà la possibilità di proteggere anche altri quattro sistemi a nostra scelta; perchè è solo proteggendo l’intero ecosistema PC familiare, che possiamo dirci veramente al sicuro.

GoldAward 1 - Recensione Acronis True Image 2021
Criterion 10

    Rispondi