Recensione Skull & Co. NeoGrip per Nintendo Switch e Nintendo Switch OLED

Dopo aver recensito il GripCase Crystal e il Joy-Con Grip Skull & Co per Nintendo Switch, è tempo di tornare a parlare di Skull & Co. L’azienda ha infatti lanciato sul mercato il nuovo Grip (NeoGrip) per Nintendo Switch OLED e Nintendo Switch.

Caratteristiche tecniche

  • Progettato sia per Nintendo Switch OLED che per il modello normale
  • Non ostruisce lo slot per schede, le prese d’aria, i pulsanti o il cavalletto sul retro della console
  • Impugnature intercambiabili – tre diversi design per adattarsi a tutte le dimensioni della mano
  • Design ergonomico
  • Realizzato in PC rigido: fornisce una protezione solida, riduce l’impatto della caduta

Confezione di vendita e accessori

Oltre al nuovo NeoGrip, troviamo una serie di accessori davvero interessanti. A partire dalla pellicola in vetro temperato (che sembra essere di buona qualità e non interferisce con le funzionalità touch di Nintendo Switch e Nintendo Switch OLED). In aggiunta, ci sono una serie di piccolissimi cuscinetti in gommapiuma da applicare su alcuni punti ben segnalati (o a piacimento dell’utente) del grip in modo tale da evitare che la console possa direttamente toccare la plastica del grip.

Il NeoGrip è realizzato completamente in plastica ad eccezione di tre viti (di colore nero) delle quali vi parleremo fra poco. Il peso complessivo del grip è di circa 74 grammi (un’inezia). Aggiungendoci una delle impugnature, il peso non raggiunge i 100g. All’interno del grip, troviamo della schiuma bianca e della gomma, la prima è posizionata direttamente all’interno dei manici, la seconda sui punti che entrerebbero in contatto con la parte posteriore di Switch.

Sul retro del NeoGrip sono posizionati i classici sistema di blocco per l’inserimento delle impugnature snap, trigger e plus grip (sono retrocompatibili anche le altre impugnature disponibili sul sito di Skull & Co.) e un ulteriore sistema di bloccaggio che può essere rimosso per inserire la console all’interno del grip, settandolo a seconda che la console sia OLED o la classica Switch.

L’inserimento delle impugnature non è dissimile da altri grip di Skull & Co. Le impugnature sono a dir poco confortevoli, in particolar modo utilizzando i trigger.

L’intero guscio è diametralmente differente rispetto a quelli classici acquistabili tutt’ora sul sito del produttore. Infatti mentre il GripCase Crystal avvolge completamente la console, il NeoGrip presenta un enorme feritoia sul retro. Tale scelta è giustificata dal fatto che la versione OLED ha un cavalletto maggiorato rispetto alla classica Switch.

Abbiamo provato ad inserire Nintendo Switch agganciata al NeoGrip al dock ma sebbene ciò possa essere fatto, non ce la siamo sentiti di forzare la mano. Il motivo? lo spazio fra dock e NeoGrip sembra un po’ risicato con il rischio di graffiare il dock e la custodia stessa. Alcuni utenti però dichiarano di essere riusciti ad inserire la versione OLED nella nuova dock senza alcun problema.

Ci calza a pennello o quasi!

Con Nintendo Switch OLED questo nuovo NeoGrip è a dir poco perfetto; con Switch normale, si avverte che è leggermente “ballerina” a causa di un lieve gap (circa 3mm) fra console e guscio protettivo. Ciò è dovuto alle dimensioni leggermente più grandi della versione OLED. Ed è qui che entrano in gioco le tre viti citate poco fa. Infatti, svitandole, è possibile eliminare un pezzetto di plastica (e di conseguenza quei 3mm) e la vostra classica Switch calzerà a pennello.

Non è una procedura fondamentale in quanto noi stiamo utilizzando Switch nel NeoGrip senza aver toccato le viti ma se volete un “fit” perfetto, allora è necessario perdere quei pochi secondi e svitare le tre piccole viti.

Custodia protettiva a prova di bomba

La nuova impugnature viene fornita con il Maxcarry Case (la stessa del GripCase Crystal). Al suo interno troviamo una bellissima tasca dalle dimensioni piuttosto generose. Perfettamente foderata per proteggere al meglio cavi e quant’altro l’utente voglia trasportare con sé. Inoltre, c’è un rivestimento in velcro realizzato per permettere il trasporto di dieci cartucce di gioco.

Al di sotto di questo “vano” (che va a coprirne lo schermo, proteggendolo) può essere collocata Nintendo Switch/OLED. La custodia dà davvero l’impressione di essere solida e di proteggere realmente la console da eventuali urti e sebbene ci auguriamo che non vi accada mai, da cadute accidentali.

Commento finale

Crediamo che per chi gioca spesso in modalità portatile, il grip o guscio è a dir poco fondamentale. Se trovate scomoda l’impugnatura di Switch (soprattutto in sessioni di gioco piuttosto lunghe), il nuovo NeoGrip (così come anche il GripCase Crystal) offre un confort senza eguali. Il consiglio è di acquistare direttamente il NeoGrip di Skull & Co. in quanto si adatta sia a Switch che alla nuova versione OLED (quindi se in futuro deciderete di fare l’upgrade non dovrete comprare un nuovo guscio protettivo).

Inoltre, la qualità costruttiva e i diversi grip agganciabili sono a dir poco superbi, così come la leggerezza della plastica che non andrebbe ad aggiungere alcun peso supplementare alla console.

Se volete rendere ancora più accattivante la vostra console, potete acquistare: D-Pad Button Cap Set for Nintendo SWITCH and SWITCH OLED Joy-Cons | Skull & Co. Si tratta di un set specificamente progettato per Switch che permette di migliorare il feeling dei pulsanti e di proteggerli dall’usura.

Include:

  • 1 x croce direzionale
  • 1 x D-Pad circolare
  • 8 x copri tasti

L’installazione è piuttosto semplice (vedasi le foto nella galleria precedente). Basta applicare il biadesivo ai tasti (state tranquilli non rovina in alcun modo i bottoni della console) e applicare le relative coperture colorate (a vostro piacimento). Potete “sbizzarrirvi” nel creare la vostra combinazione preferita. Quando vi stancherete, potrete rapidamente rimuovere sia i tasti che il biadesivo e la vostra Switch tornerà come in origine, senza rimasugli di alcun genere.

9

Confort e protezione senza eguali!


Imprescindibile soprattutto per i possessori di Switch OLED

PRO

Grip di grande qualità

CONTRO

Forse è un po' sprecato per la Switch "normale"
Riccardo Amalfitano
Videogiocatore sin dalla "tenera" età, amante anche di manga, cinema e serie TV. Ho dimenticato qualcosa? Sicuramente!

Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles