Riot Games: tutti gli annunci per i 10 anni di League of Legends

Un gioco di carte, League of Legends su console e mobile e altre bombe.

League of Legends, il famosissimo MOBA di Riot Games, ha appena compiuto 10 anni dall’uscita. In occasionale del decennale, la software house ha voluto festeggiare con una serie di importanti annunci sia riguardo giochi svelati ufficialmente sia riguardo titoli in fase di sviluppo.

Per quanto riguarda il titolo principale che per anni ha portato avanti le finanze dell’azienda e ne ha enormemente incrementato la notorietà, questo riceverà alcuni aggiornamenti come di consueto. Relativamente ai champion giocabili è infatti in arrivo Senna, un nuovo eroe per il gioco che espande ulteriormente il già immenso roster di personaggi disponibili. Il nuovo ADC debutterà ufficialmente il 10 novembre sul client pubblico, mentre sarà già possibile provarlo dal 29 ottobre per i possessori di un account sul client PBE.

Ma le novità non finiscono qui: con la patch 9.23 attesa per metà novembre e che dà il via alla pre-season 2020 di LoL verrà implementato un nuovo sistema di gameplay denominato L’Ascesa degli Elementi, che rivedrà radicalmente l’utilità dei draghi elementali nelle partite. La patch, ovviamente, introdurrà anche altre novità che potete leggere a questo link. Nel gioco torna anche la modalità Fuoco Ultra Rapido, verrà aggiunto il supporto alla lingua araba e la colonna sonora delle varie stagioni del gioco arriverà sui servizi di streaming come Spotify. Infine, tutti gli utenti con un account di League of Legends registrato entro il 16 ottobre riceveranno dei premi giornalieri a partire da domani!

Legends of Runeterra

L’altro grande annuncio dall’evento di Riot Games è il nuovo Trading Card Game per Windows e mobile incentrato sull’universo di League of Legends. L’arrivo del gioco è previsto per il 2020, anche se già da adesso potete registrarvi alla beta. Nel nuovo card game, che si pone in concorrenza ad Hearthstone, potremo scegliere fra 24 carte campione da aggiungere al mazzo, ispirate agli eroi di LoL e le loro abilità, ma anche a nuovi personaggi provenienti dal mondo di Runeterra. Le carte potranno evolversi e diventare più potenti, sbloccando nuove abilità.

Inoltre, alcuni degli utenti che si preregistreranno potranno accedere ad un’anteprima che partirà alle 04:00 di oggi e durerà fino alla stessa ora del 21 ottobre. Una patch simile arriverà anche a novembre, ma per adesso non sappiamo molto al riguardo.

League of Legends Wild Rift

Wild Rift nient’altro è che la “nuova” versione di League of Legends dedicata alle console ed ai dispositivi mobili. Si giocherà 5v5 e il gameplay sarà molto simile a quello dell’originale League of Legends, ovviamente riformulato per essere fruito sulle piattaforme per cui è stato pensato. Il gioco dovrebbe uscire nel corso del 2020, anche se non sappiamo ancora una data specifica. Riuscirà Riot Games a far attecchire la sua formula anche senza mouse e tastiera?

Giochi in sviluppo

Infine, la software house ha anche annunciato altri giochi in sviluppo, alcuni dei quali per adesso senza titolo. Il primo di questi è la versione mobile di Teamfight Tactics, che dovrebbe uscire durante il primo trimestre del 2020. Il titolo riprenderà la formula di gioco attualmente disponibile sul client di League of Legends.

Gli altri due titoli svelati, invece, restano ancora nell’anonimato. Il primo è Project A, uno sparatutto in prima persona basato su eroi, in diretta concorrenza con Overwatch. Al momento di questo non sappiamo quasi nulla, ma possiamo vedere qualche breve fase di gameplay nel trailer qui sotto.

L’ultimo titolo annunciato risponde per adesso al nome in codice di Project L e sarà un picchiaduro ispirato all’universo di League of Legends. Anche di questo non si sa molto, a parte quanto mostrato durante l’evento di Riot Games, di cui potete vedere un assaggio nel trailer seguente.

Tante novità quindi per la software house dietro League of Legends, che mira ad espandersi e ritagliarsi una posizione importante in nuovi generi. E a voi, qual è l’annuncio che ha fatto più gola e su cui non vedete l’ora di mettere le mani? Oppure restate ancorati al buon vecchio LoL?

Andrea Scibetta
Gioco e scrivo, guardo film e serie tv, leggo libri e fumetti, disegno. Nel tempo libero faccio lo sviluppatore informatico

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti