Test Sony DCRDVD202E

Articolo di · 10 Novembre 2006 ·

dcrdvd202e - Test Sony DCRDVD202E

In prova l’entry level delle videocamere digitali Sony con supporto di registrazione miniDVD

Introduzione

E’ sempre difficile acquistare un prodotto audio-video che soddisfi a pieno le nostre aspettative, in particolar modo oggi che i produttori fanno a gara a sfornare nuovi gioielli giorno dopo giorno.

Ancor più difficile è scegliere razionalmente un prodotto senza lasciarsi irretire dal prezzo particolarmente allettante (che in genere nasconde limitazioni di un certo rilievo) o dalle strabilianti caratteristiche, che però non utilizzeremo mai.

La nuova Telecamera Sony Dcr-Dvd202E è una telecamera decisamente “familiare” sia per quanto riguarda la versatilità sia per quanto riguarda il prezzo, ma con alcune caratteristiche che la pongono su di un gradino superiore rispetto a prodotti simili della concorrenza.

sonyvideologo - Test Sony DCRDVD202E


Layout

Decisamente in linea per quanto riguarda l’ingombro e il peso (soli 440g) con tutta la gamma numerosissima di videocamere Handycam Sony, la nuova DCR-DVD202, entry level nel settore delle videocamere mini-DVD, gode di gradevoli forme “morbide” e arrotondate che le conferiscono un look decisamente compatto e ne esaltano l’impressione di robustezza.

sonydvdcam - Test Sony DCRDVD202E


Caratteristiche tecniche

Per quel che concerne le caratteristiche tecniche di rilievo va evidenziato innanzitutto l’obiettivo Carl Zeiss Vario-Tessar , incredibilmente luminoso, caratteristica non certo comune ad altri prodotti in questa fascia di prezzo, ed in grado di restituire sempre immagini molto nitide.

Lo zoom ottico è 12X mentre quello ottico raggiunge i 480X; in quest’ultimo caso risulta indispensabile al fine di ridurre la distorsione d’immagine causata dal tremolio della mano, lo stabilizzatore elettronico “Super SteadyShot”.

zeisssony - Test Sony DCRDVD202E

La Dcr-Dvd202e è dotata di un sensore CCD HAD avanzato da 1 Megapixel effettivo (1.070.000 pixel) e come consuetudine Sony del “Super Night Shot Plus 0 Lux” che permette di registrare immagini nitide anche di notte.

Le regolazioni non sono a dir la verità molte, come è normale che sia su di un prodotto entrylevel; tra le poche disponibili merita tuttavia menzione la modalità di bilanciamento dei bianchi, particolarmente utile se ci si trova a filmare in condizioni di luce non naturale.

Nonostante il prezzo e la fascia di mercato a cui è destinata, la qualità audio della videocamera è di tutto rilievo: l’audio infatti viene acquisito in formato 5.1 Dolby True Sorround

Altra caratteristica di pregio è il nuovissimo display lcd touchscreen da 2.7 pollici 16:9, molto luminoso e visibile anche di giorno.


Registrazione su MiniDVD:pregi e difetti

Ma veniamo alla caratteristica principale del prodotto che resta sicuramente la registrazione su Mini DVD. Nonostante sia garantita la compatibilità con la maggior parte dei supporti MiniDVD (-+R/-+RW), dobbiamo purtroppo rilevare che questo modello non è dotato di un’uscita USB e ciò rende praticamente impossibile il collegamento ad un computer per il trasferimento e la successiva modifica dei filmati girati.

Mini DVD RW - Test Sony DCRDVD202E

Il motivo sta sicuramente nel fatto che questo modello è dedicato ad una utenza poco esperta che ha poca dimestichezza con il computer e con programmi di montaggio video, comunemente definita “ShotandPlay” ovvero riprendi e riproduci.

Si tratta però comunque di un grave handicap, considerando anche il fatto che oramai sono numerosi e praticamente accessibili a tutti i programmi che permettono di montare ed aggiungere effetti e titoli ai propri video, in modo assolutamente semplice ed immediato.

La DCR-DVD202E offre comunque una seppur minima modalità di finalizzazione del girato; dispone infatti di una modalità automatica di creazione dei capitoli e permette la scelta tra diversi temi e layout dvd. Una volta completato il nostro filmato non ci resterà quindi che scegliere il nostro tema e finalizzare la sessione: tempo pochi minuti e il nostro “capolavoro” potrà essere riprodotto nel lettore dvd di casa .


Contenuto della confezione e giudizio

La confezione di acquisto è completa e contiene il caricabatterie, la batteria a litio della durata di 150 minuti circa, sufficiente a girare un mini-dvd la cui durata massima in LP è di 90 minuti, i cavi, una comoda cinghia da spalla e il pratico telecomando che vi permette di utilizzarla a distanza, magari collegandola direttamente alla tv.

In definitiva la Sony DCR-DVD202E, in vendita ad un prezzo che si aggira intorno ai 650 euro, è sicuramente un prodotto ideale per chi desidera una videocamera robusta, di ottima qualità ma non è interessato al montaggio video.

sony logo 275 - Test Sony DCRDVD202E

Articolo pubblicato su Hirc in data 3 Aprile 2006 a cura dello stesso autore.

Criterion 10

    Rispondi