Nintendo, taglio del 20% dello stipendio ai suoi dipendenti

Articolo di · 12 Giugno 2012 ·

nintendo - Nintendo, taglio del 20% dello stipendio ai suoi dipendentiTagli ai dipendenti nello stabilimento Nintendo

Tempi di crisi anche per il colosso dei videogames Nintendo. Il quotidiano giapponese economico finanziario Nikkei ha diffuso la notizia secondo cui Nintendo ha intenzione di tagliare del 20% il bonus estivo sulle buste paga dei dipendenti. Il motivo di tutto ciò è semplice: perdita di 37,3 miliardi di yen, circa 469.65 milioni di dollari statunitensi!

E’ un’operazione simile a quella fatta da Satoru Iwata, CEO di Nintendo, nello scorso luglio quando annunciò la riduzione salariale del 50% ai dipendenti e del 20-30% ai direttori rappresentativi e degli altri executive, per colpa delle scarse vendite del 3DS e dei giochi per Wii.

A quanto pare la conferenza al E3 2012 del Wii U, tra caratteristiche e line-up di videogiochi e applicazioni annunciata, non è bastato a dare fiducia alla quotazione in borsa del titolo Nintendo.


Criterion 10

    Rispondi