E3 2013, la conferenza di Electronic Arts vissuta dal vivo

ea-logo-e32013_thumbEA esplode i suoi colpi. Ecco cosa ci ha presentato.

Accolti nello Shrine Auditorium di Los Angeles, Electronic Arts ha permesso alla stampa di intrattenersi nella hall principale prima di entrare nella sala per la conferenza con una riproduzione in scala 1:1 di un titan, il mech di Titanfall, la nuova IP sviluppata da Respawn Entertainment. Ovviamente è scattata la foto di rito.

Peter Moore, il boss di EA, si è intrattenuto con noi prima dell’inizio della conferenza, facendo battute e preannunciando alcuni titoli della line-up.

Sul palco calano tre schermi che vengo posizionati sullo stesso asse per una visione panoramica mentre disallineati per favorire la visione dei trailer e delle sessioni di gioco in modo più intuitivo, in alternaza con un mega schermo centrale che quando si presenta vuol dire solo una cosa: bomba in arrivo.

La prima è Plants vs Zombie: Garden Warfare. Titolo nato su pc in versione social e poi spopolato su console portatile fino a quelle domestiche. Un tale brand merita di essere portato ad un livello successivo e così la software house presenta questa versione davvero bella e divertente sfruttando tutte le qualità di uno shooter in terza persona con le caratteristiche tipiche del gameplay della serie. In arrivo sulle maggiori piattaforme incluse PS4 e Xbox One.

TitanFall di Respawn Entertainment si è mostrato in un nuovo trailer nel quali il team di sviluppo ha spiegato come è nato il progetto e qual’è l’ingrediente base: divertimento!

{hwdvideoshare}id=6981|width=640|height=354{/hwdvideoshare}

Questo titolo sarà esclusiva Xbox 360 e Xbox One in uscita nel corso dell’anno 2014.

Need for Speed: Rivals fa il suo ingresso mostrando quello che può fare il sistema rinnovato del Autolog. In pratica i giocatori possono entrare in partita iniziata e scegliere se essere dei corridori in competizione sfidando le forze dell’ordine o avversari pilotando proprio un’autovettura della polizia. Proprio quest’ultima viene proposta in diretta e giocata dal vivo. Il duello ha inizio. L’auto della polizia si incrocia raggiunge il luogo delle corse clandestine incrociando la traettoria e inizia un inseguimento davvero entusiasmante. La versione mostrata è sicuramente next-gen. Il dettaglio grafico è ricco di effetti ha lasciato tutti d’incanto. Il successore di Hot Pursuit (Rivals non è altro che Hot Pursuit 2 a cui è stato cambiato nome per motivi di copyright in quanto è cambiato il team di sviluppo) ha fatto la sua bellissima figura che si è alzata quando sul palco è arrivato l’attore Aaron Paul, noto ai più per essere presente nella serie tv Breaking Bad, che farà parte del cast di Need for Speed, film che arriverà nelle sale cinematografiche l’estate del prossimo anno.

ea-e3013_foto015

A seguire il EA ha annunciato il nuovo lavoro di BioWare, ovvero Dragon Age III: Inquisition. Il titolo che è in sviluppo da molto tempo, fa finalmente la sua comparsa e si lascia ammirare in un trailer davvero suggestivo. Free-Roaming e Open World saranno gli ingredienti uniti ad un motore grafico potente quale il Frostbite 3 per incantare i giocatori sfruttando il cambiamento dell’ambiente circostante. Approderà su PC e console next-gen per l’autunno dell’anno 2014.

EA punta molto sui suoi prodotti che hanno permesso ai videogiochi di giungere a stadi successivi. Tra questi ci sono Ignite e Frostbite, due engine che saranno i motori per i titoli di nuova generazione.

A seguire Andrew Wilson, capo della divisione EA Sports, ha portato sul palco, con tanto di pre-esivibizione rapper seguendo il connubio tra musica e sport, NBA Live 14 con il testimonial Kyrie Irving e mostrato un nuovo trailer di FIFA 14 in versione next-gen con i grandi player del Barcellona con le loro dichiarazioni per esaltare il nuovo motore grafico Ignite che muove i nuovi titoli sportivi di casa EA. Il sistema di gestione degli impatti, Impact Engine, delizierà i giocatori di questi titoli sportivi e anche di UFC e NFL Madden 14.

E’ la volta di DICE che prima di mostrare quello che tutti si attendono, ovvero la modalità multigiocatore online, ci delizia con un teaser trailer per annunciare Star Wars Battlefront. Non sarà un vero e proprio terzo capitolo, visto che ne usciti già due. L’assenza del numero “III” lascia presumere che DICE voglia dare nuova vita al franchise. I fan della serie e della saga Guerre Stellari in generale, come il sottoscritto, hanno gioito anche per quei pochi secondi riservati al gioco, che sfrutterà il Frostbite 3 per immergere il giocatore in ambienti dinamici. Il titolo arriverà solo su console next-gen PlayStation 4 e Xbox One nel corso del 2014.

Salgono sul palco Patrich Bach e Karl-Magnus Trodsenn di DICE per mostrare finalmente il comparto multigiocatore di Battlefield 4. Prima di mostrarlo, i due parlano delle novità che saranno presenti in questo quarto capitolo della serie principale, proponendo come sempre gli scontri bellici su terra, aria, mare ma con una interazione dell’ambiente mai visto prima d’ora. Levolution, questa è la parola che racchiude la rivoluzione di DICE per spingere ad un livello superiore il franchise. Tra le caratteristiche principali ci sarà il ritorno del tanto atteso Commander, ovvero un utente fa le vedi del comandante per indicare alle sue truppe come muoversi e su quali obiettivi puntare. La sessione di gioco è stata eseguita in tempo reale con 64 players seduti in fondo al palco mentre uno di loro era in bella mostra da cui venivano proiettate le immagini sul mega schermo , mentre Karl-Magnus usando un tablet inviava le sue disposizioni da Comandante utilizzando il Battlelog, giunto ad una versione potenziata per il debutto di BF4.

{hwdvideoshare}id=6982|width=640|height=354{/hwdvideoshare}

Inutile dire che è semplicemente spaventoso. Vedere che il livello di distruttibilità è aumentato in modo esponenziale, basti vedere quando viene fatta crollare una colonna portante sotto la metro per far collassare il pavimento stradale e quindi cadere il carro armato, oppure quando, dopo aver attivato una serie di C4 nei piani del grattacelo, i soldati si lanciano per poi assistere al suo collasso.

Prima di chiudere, una chicca di DICE. Viene annunciato Mirror’s Edge 2 attrverso un breve trailer in computer grafica che ne suggerisce il gameplay. L’uscita ? Quando sarà pronto! Abbiate pazienza.

{hwdvideoshare}id=6985|width=640|height=354{/hwdvideoshare}

Commento finale

Electronic Arts sbalordisce e diverte durante la sua conferenza del E3 2013. La line-up proposta è imponente e farà felici tanti appassionati videogiocatori nel corso del prossimo anno soprattutto per i neo-possessori di console next-gen su cui EA punta moltissimo. Tra titoli sportivi, giochi di ruolo, sparatutto, corse automobilistiche, il piatto è davvero ricco e vario. A voi la scelta su quale puntare. Peccato non aver avuto un annuncio su Beyond Good and Evil 2, di cui si conosce da tempo il suo sviluppo ma mai realmente mostrato in una versione giocabile. Per concludere, EA merita gli applausi per aver saputo rinvigorire il suo parco titoli che sapranno impegnare i giocatori per molto tempo.

{vsig}games/multi/E3Expo/2013-EA-press-conference{/vsig}

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube
Telegram
Facebook
Gruppo Facebook
Twitch
Twitter
Instagram

Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles