Back 2 The Past – Facciamo festa con Crash Bash

Articolo di · 14 Febbraio 2019 ·

L’ultimo gioco ad essere pubblicato su PlayStation 1

Crash Bash non è stato solo l’ultimo titolo sulla storica PS1, ma anche il primo a non essere sviluppato dai ragazzi di Naughty Dog, venne difatti prodotto dalla software house britannica Eurocom.

All’epoca l’azienda era famosa per le conversioni di celebri arcade games ed in seguito abbia legato il proprio brand ad alcuni titoli legati ai film, come Pirati dei Caraibi, L’Era Glaciale e Batman Begins.

Il gioco arrivò in europa nel dicembre del 2000 con il titolo di Crash Bash, il titolo era a tutti gli effetti un party game, lontano dalla idea di Mario Party (uscito l’anno prima) o perlomeno escludeva il discorso legato alle dinamiche del gioco dell’oca.

Trama

Lo stregone Aku Aku e la sua controparte malvagia Uka Uka si decidono ad organizzare una competizione a due squadre per decretare il vincitore tra il Bene e il Male. Aku Aku però dispone solo di Crash e di sua sorella Coco, chiede pertanto ad Uka Uka di “prestargli” due scagnozzi, quest’ultimo accetta e manda Tiny Tiger e Dingodile, Uka Uka schiera invece Neo Cortex, Nitrus Brio, Koala Kong e Rilla Roo.

Minigiochi

Passiamo subito al punto fondamentale di Crash Bash, i minigiochi, ognuno di essi ha quattro scenari differenti.

  • Crate Crush: Per vincere i giocatori dovranno lanciarsi contro le casse presenti nell’arena;
  • Polar Push: Questa volta giocherete cavalcando degli orsi polari, per vincere dovrete spingere gli avversari fuori dal ring gelato (questo gioco aveva il magico potere di rompere le amicizie, solo i veri capolavori del passato sono riusciti in questo);
  • Pogo Pandemonium: colorate più caselle possibili, trasformandole in punti colpendo le casse speciali;
  • Pogo-A-Gogo: variante di Pogo Pandemonium che prevede la formazione di figure colorando l’arena;
  • Ballistix: Simile al caro e vecchio Pong, lo scopo del gioco è lanciare le palline nella porta avversaria;
  • Tank Wars: Si tratta di epiche battaglie di carrarmati. Nel minigioco chiamato Swamp Fox si utilizzeranno imbarcazioni a rotore al posto dei cingolati;
  • Crash Dash: Gare con kart spaziali in piste circolari, per vincere basta fare solo una cosa, arrivare primi. Stesso discorso vale per Splash Dash, in questo caso controllerete animali marini;
  • Medieval Mahyem: Una serie di giochi a punti ambientati in arene medioevali.

crash bash polar 1024x576 - Back 2 The Past - Facciamo festa con Crash Bash

Modalità Avventura

Si tratta di una delle modalità principali del gioco e può essere affrontata sia in singolo che in coppia con un altro giocatore. Dopo aver scelto i personaggi, schierandovi con i Buoni di Aku Aku o con i Cattivi di Uka Uka, vi troverete ad affrontare diverse “Warp Room” che si suddividono in vari livelli, nonostante i nomi dei giochi siano diversi, si tratta principalmente di leggere varianti:

Warp Room 1

Crash Ball

Polar Panic

Pogo Painter

Jungle Bash

Boss: Papu Papu (Papu Pummel)

Warp Room 2

Beach Ball

Tilt Panic

Pogo-A-Gogo

Space Bash

Desert Fox

Boss: Bearminator (Bearminator)

Warp Room 3

N.Ballism

Melt Panic

El Pogo Loco

Snow Bash

Metal Fox

Dot Dash

Boss: Komodo Bros. (Big Bad Fox)

Warp Room 4

Sky Balls

Manic Panic

Pogo Padlock

Drain Bash

Jungle Fox

Toxic Dash

Ring Ding

Boss: Nitros Oxide (Oxide Ride)

Warp Room 5

Splash Dash (sbloccabile con 17 reliquie d’oro)

Dragon Drop (sbloccabile con 19 cristalli)

Mallet Mash (sbloccabile con 21 reliquie d’oro)

Swamp Fox (sbloccabile con 23 cristalli)

Keg Kaboom (sbloccabile con 25 gemme)

Dante’s Dash (sbloccabile con 27 trofei)

Aku vs Uka

In caso cominciate un’avventura con due giocatori e scegliate un personaggio del bene ed uno del male, dopo aver sconfitto N.Oxide nella Warp Room 4. Partirà un filmato dove Aku Aku e sua fratello litigano per decidere chi dovrà vincere il gioco, facendo coì partire “Tie-Breaker” un minigioco simile a Crate Crush. Nulla di questo succederà se si sceglieranno due personaggi dello stesso schieramento.

Le altre modalità di gioco

Ci sono due altre divertenti modalità di gioco:

  • Torneo: La modalità prevede che si debba superare tutti gli scenari di uno stesso minigioco. Questa modalità è giocabile da un solo giocatore;
  • Battaglia: Parliamo della modalità perfetta per le partite con amici, potrete scegliere tutto, dai minigiochi al numero di vittorie.

Personaggi

Come abbiamo già detto i personaggi si dividono in due schieramenti, quelli del Bene sono:

  • Crash Bandicoot;
  • Coco Bandicoot;
  • Tiny Tiger;
  • Dingodile.

I quattro malvagi schierati da Uka Uka invece sono:

  • Dr. Neo Cortex;
  • Nitrus Brio;
  • Koala Kong;
  • Rilla Roo

La versione PAL e NTSC non disponevano di personaggi sbloccabili, discorso diverso valeva per la versione nipponica, infatti era possibile sbloccare il Finto Crash (personaggio particolarmente amato in Giappone). Per giocare nei suoi panni era necessario premere una serie di tasti all’interno della schermata di selezione personaggi nella modalità battaglia e torneo (non disponibile in modalità avventura).

crash bash personaggi 1024x576 - Back 2 The Past - Facciamo festa con Crash Bash

Premi

Crash Bash prevedeva che ogni livello avesse cinque modalità di gioco, ognuna di esse forniva un premio differente:

  • Trofeo: per ottenerlo era necessario vincere per tre volte prima della squadra avversaria;
  • Gemma: per ottenere la pietra preziosa era necessario vincere con qualche handicap rispetto agli avversari;
  • Cristallo: per vincerlo era necessario superare il livello superando particolari condizioni;
  • Reliquia d’oro: per vincere la reliquia in questione veniva richiesto di battere per due volte consecutive i campioni dell’arena. Per accedere a questa sfida bisognava aver portato a termine il 50% del gioco;
  • Reliquia di platino: la più ostica del gioco, per ottenerla era necessario vincere per tre volte consecutive contro i campioni dell’arena. Per accedere a quest sfide dovrete aver terminato il gioco al 100%.

Curiosità

  • Premendo R1, L1, quadrato e Start era possibile giocare alla demo di Spyro: Year of the Dragon;
  • Nella versione italiana è presente un errore di traduzione, una volta raggiunta la Warp Room 5 venivano richieste 25 reliquie d’oro per accedere a Keg Kaboom. In realtà erano necessarie 25 gemme.
Criterion 10

    Rispondi