DualSense, tutto ciò che sappiamo sul controller di PlayStation 5

Articolo di · 22 Luglio 2020 ·

Caratteristiche, prezzo e durata della batteria

Controller PS5: come si chiama?

Eravamo quasi certi che il controller PS5 sarebbe stato chiamato DualShock 5, seguendo le orme di tutti gli altri pad di Sony. Tuttavia, non sarà così. Il nome ufficiale del controller è DualSense.

Che aspetto ha?

Ancora una volta, credevamo che Sony si sarebbe attenuta ad un design collaudato, ma DualSense rompe gli schemi con il suo aspetto appariscente.

La prima cosa che si nota del controller è la sua colorazione bicolore. Di solito, i pad Sony sono monocromatici, in genere di colore nero, ma con il DualSense, il bianco è il colore dominante, mentre il nero è il colore secondario. Le impugnature, i pulsanti frontali e il touch pad sono bianchi, mentre i tasti sul retro e il centro inferiore del pad sono neri.

Il controller DualSense è anche un po’ più grande di quello a cui siamo abituati, simile al design utilizzato dal controller di Xbox Series X. Le levette restano simmetriche, mentre il touchpad è stato leggermente espanso. I pulsanti – Triangolo, Cerchio, X e Quadrato – sono sostanzialmente gli stessi, anche se hanno perso la loro iconica colorazione a favore di un layout grigio. Il pulsante PS non è più circolare, ma prende la forma del logo di PlayStation. La barra luminosa, che si trovava sopra il controller DualShock 4, è stata spostata e perfezionata attorno al touchpad.

Il pulsante Condividi è stato rinominato pulsante Crea e anche il pulsante Opzioni ha un nuovo simbolo. L1 e R1 rimangono sostanzialmente invariati, ma L2 e R2 sono stati appianati.

Quanto costerà?

Ad essere sinceri, non lo sappiamo ancora. Naturalmente, considerando che i controller PS4 ufficiali hanno un prezzo consigliato di € 59,99, immaginiamo che il costo sarà circa lo stesso o forse leggermente più alto. Aggiorneremo questa guida quando ne sapremo di più.

Quali nuove funzionalità ha?

Sony ha ufficialmente dettagliato alcune delle funzionalità di prossima generazione di DualSense.

In primo luogo, il controller PS5 presenterà un feedback tattile molto più avanzato. Il controller non vibrerà nella sua interezza, bensì sarà in grado di fornire una vasta gamma di diverse sensazioni tattili. Ad esempio, se state giocando ad un platform e state corrrendo sul ghiaccio, sarete in grado di “sentire” che la superficie è scivolosa. Testando una versione di Gran Turismo Sport in esecuzione su un kit di sviluppo PS5, Peter Rubin di Wired spiega di aver percepito la differenza tra due diverse superfici contemporaneamente. “Guidando sul bordo tra la pista e lo sporco, ho potuto sentire entrambe le superfici”, ha dichiarato. Il feedback aptico dovrebbe rendere l’immersione molto più efficace.

L’altra novità riguarda i trigger adattivi. I pulsanti L2 e R2 su un pad PS4 si comportano egregiamente, ma se potessi sentire la resistenza di una corda tesa su un arco o la pressione del grilletto su una pistola? Questo è ciò che sarà in grado di fornire il controller DualSense. I trigger sul controller PS5 “offriranno vari livelli di resistenza” per immergervi ulteriormente nel mondo di gioco. Questo combinato con il feedback tattile dovrebbe portare a risultati sorprendenti.

Il DualSense sostituisce anche il pulsante Condividi del controller PS4 con il pulsante Crea. Non sappiamo se ci sarà qualche tipo di differenza, ma Sony ha dichiarato che fornirà “nuovi modi per i giocatori di creare contenuti di gioco epici da condividere con il mondo”.

Il controller PS5 avrà anche un microfono incorporato, situato nella parte inferiore del pad. Ciò consentirà ai giocatori di comunicare tra loro nei giochi online anche se non possiedono un auricolare. Immaginiamo che potremo usare questo microfono anche per sfruttare i comandi vocali. Non preoccupatevi: ci sarà anche un pulsante di disattivazione dell’audio nel caso in cui non desideriate che il pad rilevi la vostra voce.

Dove acquistarlo

Al momento non è possibile acquistare il controller DualSense PS5 poiché Sony non ha ancora reso disponibili i preordini PS5, ma assicuratevi di aggiungere questa pagina ai segnalibri e vi aggiorneremo non appena ne sapremo di più.

Durata della batteria

Speriamo che il controller DualSense abbia una durata della batteria più lunga rispetto al pad PS4, ma non ne siamo ancora sicuri. La dichiarazione di Sony sulla durata della batteria del controller PS5 sembra promettente, almeno: “Abbiamo considerato attentamente i modi per mantenere una durata della batteria elevata per la batteria ricaricabile di DualSense”, afferma la società. Avrà anche un cavo di ricarica con uno standard aggiornato; infatti, sarete in grado di caricare il controller PS5 con un connettore USB di tipo C.

Criterion 10

    Rispondi