E3 2019: tutti gli annunci dall’EA Play

Articolo di · 8 Giugno 2019 ·

Ecco quanto mostrato da EA…

EA avrà l’arduo compito di dare il via alle danze della kermesse losangelina, mostrando qualche titolo interessante (Star Wars Jedi: Fallen Order) e alcune novità, oltre i consueti giochi sportivi annuali (FIFA 20 e MADDEN NFL 20), i quali promettono miglioramenti e sorprese.

Bando alle ciance, vediamo cosa è stato presentato.

Star Wars Jedi: Fallen Order

Il titolo dedicato all’universo di Star Wars ci è stato mostrato attraverso un’inedito trailer con ben 15 minuti di gameplay. La storia di Star Wars Jedi: Fallen Order ci metterà nei panni di un giovane Padwan sopravvissuto al massacro dell’ordine Jedi da parte dell’Impero.

La sessione mostrata durante la conferenza ci mostra il giovane Cal Kestis in azione sin dal primo momento, assieme anche a Forest Whitaker (Saw Gerrera) dello spin-off “A Rogue Story”. Il giovane porta con se un piccolo robot che lo aiuta nell’avventura mostrandogli i dettagli della missione, la mappa e interagendo con le aperture meccaniche. Il ragazzo, come ogni Jedi padroneggia bene i poteri della forza e maneggia la spada laser con una discreta destrezza.

Star Wars Jedi: Fallen Order ci mostra sin da subito la sua essenza di gioco action-adventure, tralasciando quindi le velleità militari della serie Battlefront. Il nostro protagonista potrà infatti arrampicarsi su varie superfici, oscillare sulle liane come un’allegra scimmietta o camminare sulle pareti come il caro e vecchio Principe di Persia.

Il sistema di combattimento sembra abbastanza semplice, utilizzando combo spada laser-forza e un semplice sistema di schivate. Il puntamento del nemico viene indicato con un puntino rosso al centro del nemico stesso (un po’ in stile Dark Souls). Mentre il nostro eroe combatteva, abbiamo notato che sarà presente anche un sistema di Skill Points, di conseguenza le potenzialità del giovane Padwan potranno crescere fino al punto di arrivare al rango di Maestro.

Per vedere altro, basterà attendere la conferenza Microsoft di domani.

Star Wars Jedi: Fallen Order arriverà sulle nostre console il prossimo 15 Novembre.

Apex Legends Stagione 2

Ora tocca al Free to Play di casa Respawn, in grado di raggiungere un enorme successo in pochissimo tempo. Scopriamo insieme cosa ci aspetterà in questa nuova stagione.

Dopo averci ricordato che la Caccia leggendaria è iniziata, si passano alle novità, la nuova stagione arriverà il prossimo 2 Luglio e porterà una nuova leggenda, nuove armi ed una nuova modalità di gioco.

La nuova arma, si chiamerà L-Star e si tratta di un potente armamento di qualità oro, con un elevato rateo di fuoco, in grado di mettere in difficoltà anche i migliori giocatori. Oltre questa gradita novità, sono state annunciate una serie di nuove skin e un’interessante ranked mode.

Ora passiamo all’annuncio della decima leggenda, parliamo della giovane e brillante Wattson. La ragazza (amante dell’elettricità) è in grado di creare barriere di difensive in grado di proteggervi dai numerosi nemici che vorranno farvi la pelle.

Nei prossimi mesi scopriremo di più, soprattutto sulla gigantesca creatura avvistata verso la fine.

Battlefield V

La conferenza E3 di EA si sposta nel campo di battaglia, dove la bionda ed entusiasta Julia Hardy ci mostrerà quali novità la software house statunitense ha in serbo per noi.

Battlefield V ci presenta subito Marita, una nuova mappa tra monti e campagne di una “tranquilla” cittadina europea, disponibile dal prossimo mese.

Il gioco ci porta nell’Africa settentrionale, questa grande mappa, vi fornirà infinite modalità di attacco, dagli aerei ai carri armati, offrendo l’esperienza che tutti gli appassionati di Battlefield cercano.

Lars Gustafsson aka Mr.Battlefield della serie ha inoltre annunciato che il Rank è stato innalzato da 50 a 500, offrendovi una quantità enorme di ore di gioco e ricompense se scalerete le calssifiche nella vostra personale battaglia alla conquista del mondo. Lo stesso Gustafsson ha inoltre annunciato che altre nuove mappe arriveranno ad Ottobre.

Durante la conferenza EA, il team di Dice ha anche affrontato il discorso Capitolo 5 del gioco. Spostando lo scontro in Asia, ad Iwo Jima per essere precisi, dove avvenne una delle più importanti battaglie del Pacifico (mostrata anche da Clint Eastwood nel film del 2006 “Lettere da Iwo Jima”). La nuova ambientazione, assieme ad una moltitudine di nuove armi e gadgets saranno giocabili dal prossimo autunno.

FIFA 20

La nuova iterazione del gioco di calcio di casa EA, quest’anno il gioco riporterà lo sport più amato del mondo in strada, grazie a Volta Football. Parliamo di una delle modalità più amate, in quanto tutto lo spazio per la tattica viene messo da parte e spostato sulla creatività e la capacità di umiliare l’avversario.

La modalità Street di Fifa 20 introduce per la prima volta anche giocatrici femminili, continuando quanto già fatto con le nazionali nei precedenti titoli della serie. Una delle principali novità sarà data dalla “Football Intelligence”, il quale combina i tre aspetti principali di un match, dalla fisica della palla all’intelligenza del comparto difensivo. Questo aspetto sposterà il gioco verso le abilità dei giocatori nell’1 contro 1, come accade nel calcio giocato.

Passiamo al “Compose Finishing”, il quale aumenterà le difficoltà dei tiri, ma anche la precisione degli stessi quando vi troverete di fronte al portiere avversario. Lo stesso dribbling è stato rivisto, rendendo il tutto più realistico seguendo le abilità specifiche di ciascun giocatore, permettendovi di concatenare più skill moves. La criticata gestione della difesa è stata rivista, implementando una maggiore intelligenza dei difensori, regolando l’entità dei tackle in base alle situazioni.

Per quanto riguarda i calci da fermo (punizioni e rigori, se l’arbitro è di buon cuore), i giocatori avranno un maggiore controllo grazie all’utilizzo di un mirino, il quale vi fornirà maggiore precisione in quei momenti che possono sancire la vittoria o la sconfitta in un incontro.

Fifa 20 arriverà sui vostri teleschermi dal 27 Settembre.

MADDEN NFL 20

Anche il gioco di Football più giocato fa la sua apparizione sul palco dell’EA Play.

Da noi il gioco non gode di enorme rilevanza, ma negli Stati Uniti è amato, tanto quanto i videogiochi di calcio in territorio europeo.

Le novità di questa edizione vi permetteranno di creare una campagna personalizzata con un giocatore di vostra creazione e giocare i playoff del College Football National Championship. Faranno ovviamente ritorno anche le meccaniche legate all’Ultimate Team.

Il gioco uscirà il prossimo 2 agosto su PC, Xbox One e PS4.

The Sims 4

Ultimo protagonista di questa conferenza è The Sims 4, EA ha mostrato la nuova espansione “Vita sull’Isola”. I giocatori potranno scoprire una serie di nuove acconciature, accessori, vestiti ecc.

Questa espansione permetterà anche ai vostri alter ego di muoversi sott’acqua, novità aggiunta per la prima volta nella storia della serie.

Vita sull’Isola sarà disponibile dal 16 luglio per PS4 e Xbox One, i giocatori PC dovranno invece attendere fino al 21 giugno.

Che dite? La conferenza EA vi ha soddisfatto? Quali sono i titoli che attendete di più? Fatecelo sapere commentando su Facebook.

Criterion 10

    Rispondi