eFootball 2022 – i migliori moduli per la modalità Dream Team

La stagione calcistica di eFootball 2022, contrariamente a quella “reale”, è appena iniziata. Il calcistico di Konami sta riscuotendo sempre più consensi e successo, grazie non soltanto a una ottima gestione degli eventi e dei contenuti, ma anche e soprattutto per via di una concezione alla base del gioco che si sta rivelando funzionale e fondamentale. La scelta di affiancare alla sfera calcistica una vena ruolistica tanto marcata, importante e mai accessoria, tra allenamenti mirati, gestione del team e dei singoli giocatori sta risultando fondamentale per la crescita del gioco, per tanti motivi ancora in un certo senso in pieno sviluppo ma che sta assumendo la sua identità. E, ovviamente, in tutto questo risulta cruciale la scelta dell’allenatore, delle tattiche e soprattutto degli stili di gioco, elementi che vanno proprio a influenzare – oltre al gameplay – lo sviluppo dell’intero team, sin dalle primissime battute. Scegliere bene come giocare, con quale stile di gioco, con quale modulo e su quali giocatori puntare è infatti uno spartiacque tanto decisivo quanto potenzialmente punitivo e per tale motivo diventa lo step più importante da compiere una volta iniziata l’avventura. Per aiutarvi nell’approccio al nuovo corso calcistico di Konami noi di 4News.it vogliamo provare a spiegarvi come svolgere al meglio questo dedicato passo, e vogliamo iniziare proprio da quelli che sono i migliori moduli fino a questo momento da noi provati su eFootball 2022, quelli che, per intenderci, ci hanno regalato qualche soddisfazione in più sul rettangolo di gioco virtuale.


Siete pronti?

eFootball 2022 – il modulo per eccellenza: 433

A differenza di quanto avviene nella concorrenza, su eFootball 2022 la scelta del modulo è decisamente più “libera” e da al giocatore, da questo punto di vista, molta più libertà di approccio e di inventiva. Di conseguenza, il primissimo modulo consigliato su eFootball 2022 è il tanto usato 433, che su FIFA non si vede nel “meta” da ormai un decennio e che qui, invece, si sta rivelando molto funzionale. Con questo tipo di tattica, specialmente utilizzando una seconda punta e un esterno in avanti e un doppio mediano con un solo CC in mezzo al campo, la squadra sembra incredibilmente quadrata e coperta in ogni angolo del campo, soprattutto in quella centrale, in cui tre centrocampisti – se inseriti bene e con le giuste caratteristiche – possono fare veramente la differenza. Per tal motivo, per questo modulo risulta fondamentale l’acquisto di centrocampisti abili sia nella fase difensiva sia coi piedi, fondamentali proprio per la gestione di un calcio fatto di passaggi stretti e tanto dialogo con i giocatori offensivi, specialmente con la seconda punta “tattica” che vi abbiamo consigliare di schierare e che, a differenza dell’esterno alto, sarà più coinvolto nell’azione grazie al suo piazzamento più vicino al centrocampo.

efootball 2022

Anche quel ruolo va coperto con un giocatore di livello, che deve saper fare da ancora tra il centrocampo e l’attacco e saper servire i due terminali offensivi, rappresentati solitamente da giocatori con un buon posizionamento offensivo e un’ottima finalizzazione. Il 433 è il modulo perfetto per chi ama giocare e non aspettare l’avversario e quindi si sposa bene con stili di gioco quali possesso palla e NOME (parleremo degli stili in secondo momento) e rappresenta un po’ il docet dell’ideologia calcistica di KONAMI e dunque risulta spesso uno dei più utilizzati, anche con giuste motivazioni. Attenzione però: se non siete ancora bravissimi nel gestire i comandi di gioco quali passaggi e inserimenti sarà molto facile rimanere schiacciati senza riuscire ad attaccare e dunque vi consigliamo di scegliere bene questo approccio soltanto se si ha padronanza dei propri mezzi.

Il modulo esotico: 3-4-1-2

Lo ammettiamo: da giocatori di FIFA, non vedevamo l’ora di provare il 352 (e le sue varianti), un modulo tanto usato nel calcio reale quanto snobbato sui lidi di EA e che, invece, su eFootball 2022 si sta rivelando molto valido. Il 352, nella variante 3412 (con trequartista), è infatti un modulo molto usato nel “meta” del calcistico di Konami, soprattutto per chi ama giocare sfruttando il gioco areo delle punte “pesanti” e l’abilità degli esterni di centrocampo. Per questo modulo risulta quindi fondamentale, in primis, la scelta degli esterni e dei due difensori centrali laterali, che hanno il compito rispettivamente di risultare un fattore in fase offensiva ma anche in fase di copertura e di resistere alle scorribande degli esterni e degli attaccanti offensivi. È particolarmente delicato il ruolo degli esterni poiché dovendo coprire tutta la fascia bisogna puntare su giocatore completi e, fidatevi, non è facile trovarne.

efootball 2022

I tre difensori, invece, devono essere anche relativamente veloci, proprio per sopperire all’assenza dei terzini. Anche in mezzo al campo è fondamentale scegliere bene il terzetto: il CC deve essere un giocatore abile in entrambe le fasi, soprattutto in quella offensiva, fondamentale per far ripartire l’azione dopo i recuperi del Mediano, che in questo caso dev’essere un giocatore dalla grande presenza in game, sia fisica sia in termini di gioco. Noi, ad esempio, stiamo amando alla follia la coppia de Jong – Rice, con quest’ultimo capace di recuperare una quantità smisurata di palloni e far ripartire l’azione che passa per i piedi di de Jong e del trequartista, che deve necessariamente essere un giocatore abile soprattutto in fase di dribbling e nel passaggio. Il 3412 (352) è dunque un modulo spiccatamente offensivo e che proprio per questo motivo è consigliato principalmente a chi possiede spiccate doti difensive e non ha problemi a resistere alle ripartenze avversarie, soprattutto nelle zone laterali del campo. In questo caso, con questo schieramento potreste veramente divertirvi, ma attenzione: se non vi piace usare gli attaccanti “potenti” e d’area di rigore potreste trovare non poche difficoltà.

Il 4312: il modulo per l’allenatore che non deve chiedere mai

Infine, sul gradino più basso del nostro podio virtuale dedicato ai migliori moduli per eFootball 2022, troviamo il 4213, che funziona un po’ a metà tra i due moduli sopracitati. Anche questo schieramento è molto offensivo e si basa molto sulle qualità del centrocampo, che ancora una volta risulta fondamentale sia in fase offensiva sia, stavolta, in quella difensiva, poiché l’impiego di due esterni molti alti sommati alla punta e al trequartista possono portare alla nascita di una squadra a trazione troppo anteriore. Per questo modulo sono quindi fondamentali anche i terzini, i quali devono essere abili a coprire le fasce lasciate scoperte dai due esterni molto alti e votati unicamente all’attacco (chi vi scrive utilizza Vinicius Jr e Sancho) i quali devono quindi possedere sia una buona presenza difensiva sia e soprattutto una grande resistenza, fondamentale per fargli svolgere il proprio ruolo nel modo migliore possibile durante tutto l’arco della partita.

efootball 2022

Di grande importanza è anche la punta: come terminale unico in uno schema che però richiede anche molta partecipazione nella costruzione, la punta dev’essere un calciatore completo e abile allo stesso tempo nel finalizzare, caratteristiche non semplici da trovare ma che possono fare la differenza. Con gli uomini giusti, fidatevi, questo modulo può risultare veramente devastante, soprattutto se – come nel nostro caso – viene abbinato a uno stile di gioco dedicato al Contrattacco o al Contropiede veloce, ideali per sfruttare proprio la pressione del centrocampo e le ripartenze degli esterni. Questo modulo è però comunque complessivamente molto aggressivo e di conseguenza bisogna prestare molta attenzione qualora si scegliesse di utilizzarlo, poiché spesso può esporvi alle scorribande offensive degli avversari, soprattutto quando si mancano le intercettazioni e quando il centrocampo non riesce a fare il giusto filtro. Da utilizzare, dunque, soltanto previa presa conoscenza delle proprie abilità e dopo aver fatto della difesa il proprio campo di battaglia ideale.


E voi cosa ne pensate? Quali moduli avete provato? Quale pensate sia il migliore? Fatecelo sapere nei commenti!

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube
Telegram
Facebook
Gruppo Facebook
Twitch
Twitter
Instagram

Seguici sui nostri social media

Salvatore Cardone
Salvatore Cardone
Scrivo, cucino, mangio. Spesso contemporaneamente. Necessito di più mani (e più fegati).

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti

Follow us on Social Media