FIFA 23 avrà funzionalità esclusive per PS5, Xbox Series X/S e Stadia

Le versioni PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch non avranno queste nuove funzionalità.

FIFA 23 avrà alcune feature che saranno esclusive delle versioni PlayStation 5, Xbox Series X/S, PC e Google Stadia del gioco. PlayStation 4 e Xbox One non avranno queste funzionalità aggiuntive e la versione Nintendo Switch sarà una “Legacy Edition”, il che sta a significare che sarà essenzialmente FIFA 22 con qualche lieve aggiunta.

Nello specifico:

Le versioni dell’attuale generazione presenteranno quella che EA chiama tecnologia di gioco “HyperMotion2“. Questa è una combinazione di motion capture e machine learning. EA ha utilizzato tute motion capture per catturare le animazioni di due partite complete di calcio professionistico, una partita maschile e una partita femminile. Gli sviluppatori hanno utilizzato la stessa tecnologia di motion capture sui calciatori sottoposti a una serie di esercitazioni per arricchire ulteriormente le animazioni.

FIFA 23 includerà un nuovo sistema di dribbling tecnico basato sulla nuova tecnologia di motion capture. L’obiettivo di questa modifica è rendere il movimento della palla più reattivo durante un dribbling. Il dribbling tecnico sarà disponibile per il dribbling predefinito con la levetta sinistra, non influenzerà altri tipi di dribbling.

La meccanica del Jockeying è stata rielaborata e migliorata. Per chi non lo sapesse, tale meccanica serve a difendersi da un attaccante per rallentarne o ritardarne l’attacco. Ora l’utente avrà un maggiore controllo sul posizionamento del giocatore e sulle opzioni difensive.

C’è inoltre un sistema inedito di movimento che EA sta sviluppando, si tratta di AcceleRATE. Questo sistema dividerà i giocatori in diversi archetipi in base al movimento. Questo per riflettere i diversi stili di movimento dei giocatori nella vita reale. I tre archetipi sono chiamati Controllato (che comprenderà la maggior parte dei giocatori), Esplosivo (veloci nel breve prima di rallentare) e Lungo (giocatori alti che iniziano lentamente ma che poi sono veloci su lunghe distanze).

Ci saranno anche nuove animazioni e riprese, che sono state costruite ancora una volta con la già citata tecnologia di motion capture. Sono in arrivo anche nuove animazioni relative al portiere, in particolare per le situazioni in cui il portiere si trova di fronte a un giocatore che porta la palla.

La sezione del posizionamento d’attacco conterrà quattro potenziamenti specifici su PS5, Xbox Series X/S e Stadia. Questi sono una migliore consapevolezza del fuorigioco, più consapevolezza sulla corsa, difensori posizionati meglio e un’IA tattica aggiornata che impedisce ai giocatori di essere troppo fermi.

Un’altra caratteristica di FIFA 23 su console current gen sarà data dalla fisica, rivista in diverse situazioni, ad esempio: sarà possibile vedere le mani e le dita del portiere “piegarsi” durante una parata.

A completare gli aggiornamenti dell’attuale generazione ci saranno una fisica della rete più realistica e nuove scene come le reazioni della folla e i cori.

La versione Nintendo Switch del gioco non riceverà nessuno di questi aggiornamenti ma avrà elenchi aggiornati, divise, l’aggiunta del calcio femminile e nuovi stadi.

FIFA 23 sarà lanciato il 30 settembre su PlayStation 5, Xbox Series X/S, PC, Google Stadia, Nintendo Switch, PlayStation 4 e Xbox One.

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube
Telegram
Facebook
Gruppo Facebook
Twitch
Twitter
Instagram

Riccardo Amalfitano
Riccardo Amalfitano
Videogiocatore sin dalla "tenera" età, amante anche di manga, cinema e serie TV. Ho dimenticato qualcosa? Sicuramente!

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti