Gioco online: è sempre più mobile

Negli ultimi anni il gioco online, di ogni tipo, si è svolto progressivamente sempre di più su dispositivi mobile. Anche se si è notata una lieve flessione nel corso del 2017, il fenomeno è in piena esplosione, dovuto anche al fatto che sono disponibili dispositivi che consentono di giocare anche a titoli più “impegnativi” direttamente da mobile.

Che giochi piacciono agli italiani

Grazie alla diffusione di dispositivi mobili di fascia alta, che rappresentano più della metà del “parco” di smartphone presente tra le mani del pubblico italiano, oggi con lo smartphone si gioca un po’ a tutto, dalla slot machine fino al gioco di ruolo impegnativo e per veri gamer. È innegabile che chi utilizza questo tipo di dispositivo tende a prediligere giochi semplici e immediati, le cui sessioni durano anche solo pochi minuti. Del resto sono anche quelli per i quali si possono vedere più pubblicità in rete, e anche su altri mezzi di comunicazione. Chi invece gioca con il classico computer ama titoli che tendono ad impegnare in modo maggiore, con sessioni di gioco che durano mediamente 30 minuti. I giochi più gettonati appartengono a diverse categorie, dai classici sparatutto fino a giochi più complessi, compresi i moderni MMORPG, per i quali tradizionalmente gli italiani non hanno mai avuto una passione travolgente.

Quanto costa giocare online

La risposta a questa domanda non è semplice, anche perché molto dipende dal tipo di gioco cui si vuole prendere parte. Nella maggior parte dei casi si tratta di titoli che necessitano di un acquisto iniziale, per poi continuare in rete, per le partite cooperative. In alcuni casi oltre ad acquistare il singolo gioco. Da scaricare o su DVD, è anche obbligatorio accedere ad un abbonamento online, da saldare mensilmente o annualmente, che permette di comunicare con gli altri giocatori. Per quanto riguarda invece i giochi da smartphone, accessibili spesso anche da PC, nella maggioranza dei casi il costo è nullo, anche se è spesso possibile spendere qualche euro per ottenere dei bonus aggiuntivi, che permettono di migliorare l’esperienza di gioco o di procedere più rapidamente attraverso i diversi livelli. Il costo è irrisorio anche per chi intende giocare ai tanti giochi d’azzardo oggi disponibili in rete, sono poi disponibili diversi codici promo per siti di gioco, che consentono di diminuire ulteriormente la spesa. In pratica per ogni euro utilizzato ne viene riconosciuto uno in omaggio, cosa che permette a chiunque di accedere a questo mondo.

La spesa per i dispositivi

Altro discorso quello che riguarda i dispositivi tramite cui giocare. Nel caso degli smartphone sicuramente la possibilità di avere tra le mani gli ultimi modelli top di gamma, con display ampio e di elevata qualità, processori velocissimi e tanta RAM consente di giocare a tantissimi titoli in modo eccellente. La spesa in questi casi è simile a quella che si deve affrontare per un computer di fascia medio alta. C’è da dire poi che non tuti i giochi sono uguali, se buona parte del pubblico si diverte con titoli per i quali è sufficiente avere un computer di qualità medio bassa, i gamers invece prediligono titoli sempre più difficili da utilizzare. Per poter giocare in modo eccellente è infatti necessario mantenere aggiornato il proprio hardware, scegliendo i prodotti di ultima generazione. Stiamo parlando di schede video e di hardware in vendita a prezzi elevati, con costi che superano tranquillamente i 500 euro per ogni singola periferica acquistata. Mantenere un computer da gioco performante e di alta qualità porta ad una spesa annua decisamente importante, senza la quale il dispositivo a disposizione del giocatore diventa obsoleto nell’arco di alcuni mesi.

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube
Telegram
Facebook
Gruppo Facebook
Twitch
Twitter
Instagram

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti