Halo Infinite: arriva la modalità Firefight King of the Hill, ecco cos’è

Nella giornata di ieri è finalmente arrivata su Halo Infinite, la nuova modalità Firefight: King of the Hill. Si tratta di un attesissima novità, parte dell’aggiornamento gratuito di metà stagione che coinvolgerà Halo Infinte su tutte le piattaforme.

Firefight: King of the Hill è sostanzialmente una modalità ad ondate in coop, in cui i giocatori lottano per restare in vita contro orde di nemici Esiliati (Banished) via via sempre più aggressivi. Le squadre di Firefight, composte da quattro persone, oltre che sconfiggere le forze dei Banished devono inoltre tentare di conquistare cinque diverse colline che si formano nel corso della partita.

L’aggiornamento ha inoltre reso disponibile il nuovo strumento Sandbox Repair Field, il primo pezzo di equipaggiamento di supporto che consente ai giocatori di diventare Spartan Medic. Il campo di riparazione può essere lanciato a breve distanza, attaccandosi all’ambiente e persino ai veicoli.

Una volta lanciato, il dispositivo si arma e si attiva, emettendo un campo di guarigione che ripristina la salute, gli scudi e i veicoli. Infine, l’aggiornamento di metà stagione di Halo Infinite presenta anche update di Forge AI Toolkit, tra cui l’aggiunta di obiettivi di alto valore e boss principali, la possibilità di partecipare alle partite del Browser di gioco personalizzato come squadra di fuoco, miglioramenti alle classifiche e altro ancora.

Per ulteriori informazioni sull’aggiornamento di metà stagione di Halo Infinite e su Firefight: King of the Hill, potete dare uno sguardo al blog di oggi su Halo Waypoint e alle note ufficiali della patch.

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube | Telegram | Facebook | Gruppo FB | Twitch | Twitter | Instagram

Seguici sui nostri social media

Arturo D'Apuzzo
Arturo D'Apuzzo
Nella vita reale, investigatore dell’incubo, pirata, esploratore di tombe, custode della triforza, sterminatore di locuste, futurologo. In Matrix, avvocato e autore di noiosissime pubblicazioni scientifiche. Divido la mia vita tra la passione per la tecnologia e le aride cartacce.

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti

Follow us on Social Media