Mac OSX Leopard solo ad ottobre

Apple conferma i ritardi nel rilascio di Leopard: “abbiamo convogliato tutta la nostra attenzione su iPhone”

Leopard solo ad Ottobre

Il rilascio della quinta major release del sistema operativo Mac OSX, Leopard, subirà uno slittamento ad ottobre e quindi salterà l’appuntamento con il WWDC. La notizia viene dalla stessa Apple che giustifica il ritardo con la riallocazione di risorse verso il progetto iPhone, il primo cellulare della compagnia di Cupertino, negli store americani a partire da Giugno e con la volontà di voler offrire un prodotto di qualità e privo di bug già dalla prima release.

Al WWDC sarà comunque fornita agli sviluppatori la versione completa del sistema operativo anche se ancora in beta; Apple infatti aveva già distribuito una beta del sistema operativo priva però di alcune delle funzionalità più innovative per impedire che “i concorrenti” se ne avvantaggiassero.


I numerosi bug della versione beta di Leopard distribuita agli sviluppatori, dovuti principalmente all’eliminazione di alcune funzionalità avevano già fatto pensare ad alcuni siti specializzati che il sistema operativo di Apple potesse subire qualche ritardo, oggi la conferma definitiva: “Pensiamo che l’attesa sarà ricompensata. A volte la vita impone di sapere accettare dei compromessi e pensiamo che in questo caso abbiamo fatto la scelta giusta”


Per una preview del nuovo sistema operativo di Apple cliccate qui

Arturo D'Apuzzo
Nella vita reale, investigatore dell’incubo, pirata, esploratore di tombe, custode della triforza, sterminatore di locuste, futurologo. In Matrix, avvocato e autore di noiosissime pubblicazioni scientifiche. Divido la mia vita tra la passione per la tecnologia e le aride cartacce.

Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles