Macbook Air vs Macbook Pro: a chi conviene ciascun modello e consigli

Articolo di · 23 Maggio 2019 ·

Scegliere un modello di notebook può essere particolarmente difficile e stressante: tante sono le caratteristiche da prendere in considerazione prima di effettuare un acquisto simile, che rappresenta in effetti un vero e proprio investimento visto l’importo della spesa. Quindi, quale modello scegliere? Per potere rispondere a questa domanda, innanzitutto si devono analizzare i vari punti di forza e di debolezza dei modelli di computer portatili, ma soprattutto tenere in considerazione il tipo d’uso che se ne intende fare.

Analizzando questi aspetti, si potrà effettuare una scelta ponderata e ragionata. Fra i migliori notebook secondo Buono ed Economico, uno dei maggiori portali di comparazione, vi sono il Macbook Air di Apple insieme ai marchi Lenovo e Asus; ad ogni modo, tra questi risalta senza dubbio il Macbook Air, che insieme al Macbook Pro rappresentano due prodotti di punta nell’ambito dei notebook portatili reperibili attualmente sul mercato. Ma quale scegliere tra i due? Proviamo ad analizzarli singolarmente evidenziando pregi ed i motivi perché ogni modello andrebbe scelto.

Macbook Air: punti di forza e perché sceglierlo

Uno dei punti di forza del Macbook Air è senza dubbio il design leggero ed elegante, che è un vero e proprio marchio di fabbrica di casa Apple. Non a caso, la dicitura “Air” rimanda alla leggerezza dell’aria e all’effettiva facilità di trasporto dell’apparecchio anche nella vita di tutti i giorni. Tuttavia, non è un computer portatile che promette prestazioni particolarmente elevate e quindi si addice agli utilizzatori “standard”, che non hanno particolari pretese circa la potenza dell’apparecchio. Inoltre, con l’utilizzo la tastiera tende a rovinarsi e questo è un altro fattore da considerare se si intende acquistare un computer portatile che duri nel tempo. Quello che però dà valore al Macbook Air è proprio il fatto di essere un oggetto che rappresenta uno status, che non va solo usato ma anche mostrato. Di conseguenza, il Macbook Air è uno tra i migliori notebook a livello di estetica, perché oltre ad essere funzionale è anche particolarmente bello da vedere, soprattutto grazie ai materiali di cui si compone.

macbookproair - Macbook Air vs Macbook Pro: a chi conviene ciascun modello e consigli

Macbook Pro: il modello più prestante

A differenza del modello Air, casa Apple propone anche un computer portatile che offre prestazioni decisamente più elevate e questo è il caso del Macbook Pro. Grazie all’elevata risoluzione del display, si presenta come un valido strumento di lavoro per tutti coloro che si occupano di grafica o di musica. Inoltre, l’autonomia promette di arrivare fino a 10 ore, quindi è perfetto per tutti coloro che magari lavorano senza avere a disposizione una presa elettrica per la ricarica del dispositivo. Anche questo modello, comunque, è realizzato con materiali di grande pregio e quindi è in grado di soddisfare veramente tutti gli utilizzatori. L’unico punto a sfavore di questo prodotto così performante, è evidente, è il prezzo particolarmente elevato, che potrebbe rappresentare un ostacolo per i potenziali acquirenti. Ad ogni modo, bisogna tenere in considerazione che chi utilizza uno strumento simile a livello lavorativo deve assicurarsi di scegliere uno tra i migliori notebook sul mercato, proprio perché si utilizza per molto tempo e ripetutamente.

apple macbook air 2018 size 1 - Macbook Air vs Macbook Pro: a chi conviene ciascun modello e consigli

Conclusioni: quale modello scegliere?

Come si è visto, nella scelta di un computer portatile rientrano moltissimi fattori e proprio per questo prediligerne uno rispetto ad un altro può essere impegnativo. Se la scelta ricade su un prodotto del marchio Apple, ad ogni modo, si può essere sicuri delle buone prestazioni che in generale questi offrono, e soprattutto della grande qualità dei prodotti utilizzati nella loro progettazione. Per scegliere un buon modello di computer portatile, comunque, bisogna innanzitutto considerare l’uso che se ne intende fare: se si pensa ad un utilizzo saltuario o non eccessivo, un Macbook Air è quello che fa al caso vostro. Infatti, questo modello non solo è particolarmente leggero, ma comunque fa tutto ciò che promette e diventa un vero e proprio accessorio da sfoggiare. In più, il prezzo è accessibile per la maggior parte degli utenti che intendono utilizzare il loro portatile in modo generico. Se, al contrario, si intende acquistare un computer portatile per scopi lavorativi, allora è meglio prediligere un Macbook Pro: questo modello, infatti, promette delle prestazioni decisamente più elevate e che non deludono gli utenti, soprattutto a livello di processore e di grafica del display. Per questo motivo, è perfetto per gli utilizzatori che sono alla ricerca di una vera e propria work station, che sia prestante e permetta di svolgere il proprio lavoro al massimo delle potenzialità.

Criterion 10

    Rispondi