Metroid Dread, il nuovo trailer mostra abilità, armi e molto altro

Nintendo ha pubblicato oggi un nuovo trailer per Metroid: Dread, prossimo episodio della saga in uscita l’8 ottobre 2021 in esclusiva Nintendo Switch.

Il trailer mostra ai giocatori alcuni dei misteriosi orrori che si nascondono tra le ombre del pianeta ZDR, insieme ad alcune delle abilità e delle armi che Samus ha a sua disposizione per combatterli. Ulteriori informazioni e dettagli sui contenuti del trailer sono reperibili nell’articolo Rapporto su Metroid Dread Vol. 6: un’analisi dettagliata dell’ultimo trailer, pubblicato sul sito web di Nintendo.


Nel trailer Samus viene attaccata da un misterioso avversario, che sembrerebbe un Chozo, subito dopo essere atterrata sul pianeta ZDR. I Chozo erano una specie molto intelligente e tecnologicamente avanzata, che riteneva che il proprio scopo fosse quello di portare la pace in tutta la galassia.

Alla fine, la civiltà dei Chozo raggiunse un punto di rottura e ora si vedono raramente dei Chozo ancora vivi. Chi sarà questo guerriero Chozo? E perché attacca Samus così ferocemente? La verità verrà svelata giocando a Metroid Dread al suo lancio su Nintendo Switch l’8 ottobre.


Oltre al Chozo, il trailer presenta altre scene degne di nota, tra cui un mostro gigante che sembra essere Kraid, una bestia con cui Samus ha già avuto a che fare nei titoli precedenti. Il video introduce anche molteplici abilità e armi, nuove o già note, a disposizione di Samus. Tra queste lo Sprint Istantaneo, che le consente di percorrere istantaneamente una determinata distanza; il Raggio Gancio, un raggio simile a una corda che consente a Samus di oscillare attraverso gli spazi vuoti o di controllare parti del suo ambiente; e il Missile Tempesta, che consente a Samus di agganciarsi e sparare una raffica di missili più piccoli.

Un elenco completo di queste abilità, insieme a maggiori dettagli sul funzionamento, è incluso nell’articolo Rapporto su Metroid Dread Vol. 6: un’analisi dettagliata dell’ultimo trailer.

Alessandro "Arcangelo" Verso
Dopo aver attraversato l'Abisso come Raziel ed esserne uscito molto più forte (ma anche più brutto) di prima, ha ripreso la sua passione per i videogiochi a 360°: giocare, commentare, scrivere. PCista convinto, si addentra sempre con cautela in una "Next Gen" di console.

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti