Recensione Blacklight: Tango Down


Armi e bagagli

Una componente fondamentale per il successo di un FPS giocato online è senza ombra di dubbio il bilanciamento e la cura del gameplay. Purtroppo il primo difetto che risalta in Blacklight: Tango Down è proprio il bilanciamento delle armi; tra le tante a disposizione infatti, le SMG e i fucili d’assalto sono delle vere e proprie spine nel fianco, inarrestabili e dotate di una potenza di fuoco spropositata. Tentare un approccio con un fucile da cecchino corrisponde ad un vero e proprio suicidio paragonato alle armi citate poc’anzi. Una volta buttati nella mischia, catturerà la nostra attenzione una obsoleta barra di energia indicante 175 punti vita, sembrerebbero sufficienti per tentare un approccio con fucile di precisione o per i coraggiosi che decidano di imbracciare una pistola. BLTD_WhatisBL_032910_Screen1_150_93_87Se opterete per le mitragliette leggere o i fucili d’assalto noterete che una sola raffica è in grado di uccidere chiunque. Aggiungiamo inoltre che il design generale delle mappe a disposizione non brilla certo per funzionalità, è infatti frustrante notare che basta raggiungere prima degli altri il punto di respawn avversario per dare il via ad una carneficina senza che la squadra rivale possa fare molto, infatti esistono solo due punti adibiti alla rinascita in ogni mappa: uno per ogni fazione.

Purtroppo i difetti sopracitati vanno ad inficiare la notevole realizzazione tecnica e l’ottimo sistema di crescita del nostro alter ego virtuale. Oltre alle varie armi disponibili per gli scontri a fuoco, segnaliamo la presenza di equipaggiamenti tecnologicamente avanzati per avere la meglio sui nostri avversari. Entrambe le squadre hanno a disposizione i Visori a Realtà Aumentata (HRV), che permettono, una volta attivati, di vedere nell’ambiente circostante la posizione dei nemici e le casse di rifornimenti, contenenti medikit e munizioni. L’utilizzo di tale visore rende però particolarmente vulnerabili, in quanto non è possibile utilizzare il nostro armamento sino alla sua disattivazione, è perciò necessario usarlo saggiamente in partita. Nel gioco fanno la loro comparsa anche svariati tipi di granate, esplosive, digitali, emp e altre in grado di offuscare la vista degli avversari o disattivare i loro HRV.

{hwdvideoshare}id=857|width=640|height=354{/hwdvideoshare}

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube | Telegram | Facebook | Gruppo FB | Twitch | Twitter | Instagram

Seguici sui nostri social media

Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles

Follow us on Social Media